martedí, 25 gennaio 2022

GLOBE 5.80

Globe 580 Transat, finalmente gli Alisei!

globe 580 transat finalmente gli alisei
Roberto Imbastaro

Dopo diversi giorni di calma che hanno messo alla prova i nervi di tutti, la flotta dei 5.80 ha finalmente preso l'aliseo. Le quattro barche in testa stanno lasciando le isole di Cabo Verde nella loro scia, mentre Jim Schofield (Irlanda) sulla sua Molly Claire, che ha fatto una partenza più conservativa e ha mancato il primo sistema meteo, sta attraversando la latitudine di Nouadhibou in Mauritania.

Il direttore di regata della Globe 580 Transat, Lutz Kohne, è sollevato nel vedere che i suoi velisti hanno finalmente un po' di vento! "Dopo una settimana di venti discontinui, siamo felici di vedere che il nostro vecchio amico, l'Aliseo delle Azzorre, si è sistemato di nuovo questo fine settimana, dando ai ragazzi scambi costanti e velocità delle barche superiori ai 5 nodi. Essere in bonaccia in mezzo all'oceano è una delle sfide mentali più importanti della navigazione in solitario, e sono impressionato da come gli skipper della Globe 5.80 Transat siano riusciti a stare seduti e a godersi la bellissima natura che li circonda!" Il gruppo meridionale di Etienne Messikommer (Svizzera) con il suo Numbatou, e Michal Krysta (Repubblica Ceca) con il suo Menawan, ha appena superato Mindelo a Cabo Verde, che Michal ha scelto di passare a sud. All'ombra dell'isola per la maggior parte della domenica con meno vento, ha lasciato che Etienne aumentasse il distacco tra di loro grazie ad una migliore velocità, ma come sempre tra questi due è tutt'altro che finita!

 

Nel frattempo, 100 nm a nord di loro, Peter Kenyon (Regno Unito), con Origami, e Don McIntyre (Australia), con Trekka, si stanno ancora dando battaglia su una rotta parallela alla stessa longitudine. Don è entusiasta di attraversare finalmente i 20° di latitudine nord, che gli permettono una rotta più diretta verso Antigua.

Con meno di 2.000 miglia nautiche da percorrere, i marinai hanno completato un terzo del viaggio e la parte più impegnativa, con venti sfuggenti e traffico intenso. Sono tutti a torso nudo, di buon umore, con le barche in perfette condizioni per l'ultima parte di questo viaggio “inaugurale” dei 580 da Lagos ad Antigua.

 

Spettacolari i tweet da bordo… perché si, sui 5.80 si può comunicare senza tante “Pippe mentali”.

N°01 DON MCINTYRE (AUSTRALIA): grande notte -  dammi vento vado veloce - dammi blu vado felice - dammi caldo vado nudo  - dammi trekka vado ad antigua felice marinaio nudo

N°07 MICHAL KRYSTA (CECO): Condizioni di vento perfette oggi. Menawan sta volando verso sud-ovest più veloce che può. Klárce hubana, zítrasivoláme 😉.

N°88 ETIENNE MESSIKOMMER (SVIZZERA): YO. pesci volanti tutt'intorno e il tipico calore tropicale riempito di umidità. sì, siamo ai tropici. migliore opzione vivere nudi.

N°47 PETER KENYON (UK): Ho trovato il mio secondo pesce volante del viaggio in un angolo del pozzetto questa mattina.  Ne ho visti alcuni dal vivo fare dei salti enormi sulla scia questa sera.

Nº57 JIM SCHOFIELD (IRLANDA): Ancora in movimento! Buon umore.

Don McIntyre, fondatore di Globe 580 e concorrente della Transat, è particolarmente soddisfatto della barca e il suo tempo di navigazione gli sta dando ancora più idee per la classe. "Stiamo imparando man mano che andiamo, ma ora abbiamo un chilometraggio significativo nella flotta in condizioni di vento che vanno da 0 a 50 nodi senza alcun danno". Don ha detto durante il fine settimana: "Il design è eccellente, la barca è forte e può portare peso. Questo mi dà diverse idee sul futuro della classe per i meno esperti o per i velisti più social. Aspettatevi grandi novità al Boot di Dusseldorf!"


29/11/2021 18:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale del Tigullio: parte sabato la terza manche nelle acque di Lavagna

Si torna a competere nel Golfo Tigullio, nelle acque di Lavagna. dopo la seconda manche ambientata nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Classe 420: la Coppa Italia inizierà nel Golfo della Spezia

San Terenzo ospiterà la prima tappa della Coppa Italia classe 420

Il mondiale GC32 torna a Lagos in Portogallo nel 2022

Le cinque sedi di tappa 2022, la nona stagione del GC32 Racing Tour, includeranno alcune delle migliori località veliche europee per la competizione dei catamarani volanti, compreso un imperdibile Campionato del Mondo

The Ocean Race si allea con Acronis

Acronis fornirà protezione informatica innovativa per l'infrastruttura aziendale di The Ocean Race e proteggerà i carichi di lavoro lungo il percorso globale della gara, con Ingram Micro come #CyberFit Partner

Due J24 della Marina Militare al comando delle regate nel Golfo di Anzio Nettuno

La Superba guida la classifica del 47° Campionato Invernale del Golfo di Anzio Nettuno e Arpione quella del Trofeo Lozzi

Sanremo: 3a tappa del Campionato invernale Classe Dragone

Un sole ed un clima decisamente primaverile hanno accolto ben 24 imbarcazioni provenienti da 10 Nazioni per questa terza tappa del Campionato invernale della Classe Dragone

Lega Italiana Vela: si ricomincia da Santa Marinella

Definito il calendario eventi 2022 con due Campionati d'area, il Campionato Italiano Assoluto e il Campionato italiano che assegna i titoli Femminile e Youth

Napoli: nella Coppa Camardella successi di Cosixty, Sly Fox e Gaba

Domenica 23 gennaio giornata di grande vela nel golfo di Napoli, con le regate valide per la Coppa Ralph Camardella, messa in palio dal Circolo Canottieri Napoli e dal Circolo Nautico Posillipo

Garda, la "vela globale"

Regate tutto l'anno sul più navigato bacino d'Europa per i Monotipi e One Off Mini Altura Orc

Invernale Napoli: domenica 23 la V tappa

Organizzata dal Circolo Canottieri Napoli e dal Circolo Nautico Posillipo, la regata assegna la Coppa Ralph Camardella

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci