mercoledí, 29 giugno 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    mondiale orc    vela olimpica    marina militare    gc32    alinghi    wwf    enit    giochi del mediterraneo    rs21    hansa    vele d'epoca    iqfoil    52 super series    optimist   

GLOBE 5.80

Globe 5.80: i Mini 5.80 partono domani per Antigua

globe 80 mini 80 partono domani per antigua
redazione

Si parte per Antigua… e in anticipo! A causa di una previsione meteorologica debole per la partenza prevista per il 18 novembre, il direttore di gara e i cinque partecipanti rimanenti della Globe 5.80 Transat hanno concordato di spostare la data di partenza a mercoledì 17 novembre alle 10:00 UTC.

"I ragazzi sembrano molto organizzati e sono molto ansiosi di partire finalmente attraverso l'Atlantico" ha detto il direttore di gara Lutz Kohne. " Con l'avvicinarsi di giorni di tempo calmo previsto, tutti hanno concordato che dobbiamo lasciare RUBICON MARINA il più presto possibile per andare a sud e, si spera, raggiungere gli Alisei molto presto."

 

"È una testimonianza della volontà dei velisti di partire, della fiducia negli scafi e delle scelte tecniche fatte",  ha detto il concorrente e fondatore della regata Don McIntyre. "Le barche e gli equipaggi hanno resistito bene alle condizioni di prova della prima tappa, non hanno avuto bisogno di riparazioni e con una piccola preparazione siamo pronti a partire."

 

Con una media giornaliera tra le 120 e le 140 miglia nautiche, con le giuste condizioni, i velisti si aspettano un tempo di traversata tra le 3 e le 4 settimane, arrivando nei Caraibi con un po’ di tempo a disposizione prima di Natale per stare sulle spiagge sabbiose di Antigua.

 

Il 25enne svizzero Severin Hummer, il più giovane della flotta, ha deciso di non continuare con la seconda tappa di 3000 miglia, dopo aver costruito il suo 5.80 in un anno e aver completato coraggiosamente la qualificazione da Lagos a Lanzarote, la sua prima vera traversata oceanica in solitario.

 

"Amo il mio 5.80 e naviga bene - ha detto Severin Hummer - ma al momento una traversata di 3000 miglia mi sembra un po' troppo per me, quindi non parteciperò e seguirò il mio istinto".

Etienne, il vincitore della prima tappa, è un velista di lungo corso che ha navigato nel Pacifico in solitario per tre anni, ma non è un regatante; Michal è un atleta di sport estremi, che compensa la mancanza di migliapercorse in mare aperto con il suo istinto da concorrente e la sua esperienza; Peter, un appassionato che ha navigato con una barca classica in legno intorno al Regno Unito, ha sorpreso tutti rimanendo con i due leader nonostante la sua mancanza di esperienza sul 580.

 

"Mi è piaciuta molto la qualifica", ha detto Peter in conferenza. "La prima volta in una regata oceanica, la prima volta sulla barca per un lungo periodo di tempo, un processo davvero piacevole. La prossima tappa dovrebbe essere 6 volte più divertente!

Regatanti d'altura e oceanici con molte miglia sotto la chiglia, gli esperti velisti solitari Jim e Don non hanno ancora avuto la possibilità di misurarsi con i giovani, a causa della loro partenza tardiva da Lagos.

Alla fine, comunque, tutti sono qui per l'esperienza.  Come dice Jim: "è un'esperienza in due parti: prima costruire la barca e poi attraversare un oceano su di essa". Uno spirito condiviso dal CEO di Boatshed.com, sponsor della gara, Neil Chapman: "La barca è semplice; è sicura e accessibile a tutti. Questo è anche ciò che rende questa classe di costruttori-velisti una galleria di personaggi accattivanti, e soprattutto dei veri spiriti avventurosi".

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1073743103 0 0 415 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


16/11/2021 08:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d'Epoca a Napoli: domani ore 9.30 al Circolo Savoia la cerimonia dell'alzabandiera

Domani alle ore 9.30 al Reale Yacht Club Canottieri Savoia, con la cerimonia dell'alzabandiera verrà ufficialmente aperta l'edizione 2022 di "Le Vele d'Epoca a Napoli", evento velico in programma nel golfo di Napoli fino a domenica 26

Al via a Porto Cervo il Mondiale ORC con 69 barche da 16 nazioni

Con la Practice race seguita dallo Skipper briefing e dal tradizionale Welcome cocktail sulla terrazza dello YCCS, si apre ufficialmente oggi il Campionato del Mondo ORC, dedicato alla vela d’altura

52 Super Series: a Cascais Quantum difende la sua leadership

Sorpresa Vayu della famiglia Whitcraft che con un quarto e secondo posto balza dietro Quantum davanti a Platoon. Sled e Alegre vincono una manche a testa ma non concretizzano l’altra metà della giornata

Al Rolex TP52 World Championship Quantum Racing va dritto come un treno

A Cascais solo Platoon e Vayu riescono a tenere il passo degli statunitensi

Al Circolo Vela Torbole e alla Fraglia Vela Riva i Trofei Optimist d'Argento juniores e cadetti

Belle regate per i 250 timonieri presenti a Torbole per la 47^ edizione del Trofeo Optimist d’Argento. Ginevra Rovaglia e Lorenzo Ghirotti i vincitori assoluti di categoria

Tuiga conquista il IX Trofeo Principato di Monaco a Venezia

Tuiga, l’ammiraglia dello Yacht Club Monaco, ha conquistato il primo posto Overall del IX Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna Coppa BNL-BNP Paribas Wealth Management

Torbole: il Mondiale Formula Foil va a Nicolas Goyard e Sofia Renna

A Torbole, sul Garda Trentino, dopo 19 prove si è concluso il mondiale Formula Foil, organizzato dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con la classe Internazionale IWA, Federazione Italiana Vela e Consorzio Garda Trentino Vela

Torbole, 47° Trofeo Optimist d’Argento: 5 prove nei primi due giorni

Iniziato sul Garda Trentino con due bellissime giornate di vento e sole il 47° Trofeo Optimist d’Argento, evento organizzato dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Federazione Italiana Vela, con 250 partecipanti provenienti da 13 nazioni

Quantum è il re del Rolex TP52 World Championship

Il Rolex TP52 World Championship di Cascais si cuce sulle casacche di Quantum Racing, il team americano dell’armatore-timoniere Doug De Vos

52 Super Series, Cascais: sarà duello tra Quantum e Platoon

Un piccolo errore alla prima boa di bolina della seconda regata è costato caro al leader della regata Quantum Racing, ma prepara quella che si preannuncia come un'avvincente sfida di sabato contro Platoon per il titolo del Rolex TP52 World Championship

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci