mercoledí, 15 luglio 2020

PROTAGONIST

Garda: Autunno-Inverno in rosa grazie a Lorenza Mariani

garda autunno inverno in rosa grazie lorenza mariani
redazione

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate. Il tutto si svolge sotto l'egida della Federazione Italiana Vela e la supervisione di Rodolfo Bergamaschi che di Federvela è il presidente Zonale.  La flotta è quella dei Protagonist,  7.5  metri di lunghezza, barca da regata – crociera veloce, ideata dai gargnanesi Gigi Badinelli e Luciano Galloni. La testa della classifica provvisoria si tinge di rosa grazie a Lorenza Mariani, un passato su derive importanti, l'Equipe, 420, 47o olimpico. La skipper di Gardone Riviera piazza un 2-1-1 di giornata con le altre tre prove portano il punteggio di “Casper” dell'armatore Di Mezza (Canottieri Garda) a 7 punti. Ad inseguire con 11 punti è ora il giovane Pippo Amonti con "Avec Plasir" di Renato Vallivero (Lega Navale Biella). Terzo è "El Moro" con il desenzanese Enrico Sinibaldi. Seguono Andrea Taddei e Gianni Boventi. La prova in solitaria di “Assolo”, che si corre nell'anticipo del sabato, conferma in testa alla flotta Andrea Taddei (Whisper-Canottieri Garda) che precede i fratelli Barzaghi, nell'ordine Andrea e Riccardo. In acqua ad “arbitrare” c'erano Ufficiali di regata di grande esperienza internazionale, quasi una sessione d'esame per tutti i regatanti. La "Autunno Inverno Salodiana" da ora appuntamento per il 7-8 marzo con le due tappe finali.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci