domenica, 22 settembre 2019

CAMPIONATI INVERNALI

Concluso il Campionato Autunnale della Laguna a Lignano Sabbiadoro

concluso il campionato autunnale della laguna lignano sabbiadoro
Redazione

Bora, scirocco, pioggia battente, non hanno fatto desistere i circa 200 velisti, che si sono dati battaglia nelle acque antistanti Lignano Sabbiadoro nelle quattro tappe del trentesimo Campionato Autunnale. Il Comitato di Regata FIV e lo staff in acqua formato dai volontari dello Yacht Club Lignano, dagli istruttori dello stesso circolo e dagli Ufficiali di regata è sempre stato pronto ad assicurare puntuale organizzazione ed assistenza ai velisti. Preziosa l’opera del Comitato delle Proteste presieduto da Tullio Giraldi.

Dopo le quattro le prove disputate, nonostante l’alternanza di condizioni metereologiche anche estreme durante i fine settimana interessati dalle regate, lo J-92 Furkolkjaaf di Polo (DN Sistiana) ha vinto la classifica generale ORC per la divisione regata, mentre nella divisione crociera in classe 1 e 2 si è imposto Due R…Nel Vento (Portodimare), il First 40R di Recanello. Nella classe 3 e 4 il vincitore è l’Italia Yacht 998 Take Five JR (YC Porto San Rocco) di Dal Pont.

La classifica generale Open ha visto vincitori Dara 3, lo Sly 42  di Morelli (YC Lignano) per la classe Alfa, Marinariello (YC Lignano) di De Bona per la classe Bravo, William B (SVOC) di Bottecchia per la classe Charlie, Barramundi (CN Santa Margherita) di We Sailing team per la classe Delta, Furkolkjaaf (DN Sistiana) di Polo per la classe Foxtrot. 

Il "Trofeo del diporto" è stato assegnato a Lady Killer di Solimbergo (Treviso SC) per la classe Alfa, a Città di Fiume II (CDV) di Tuchtan per la classe Charlie, ad Argento Vivo (Sistiana 89) di Schiff per la classe Delta.  

Le premiazioni si sono svolte l’1 dicembre a conclusione dell’ultima tappa nella sede dello Yacht Club Lignano alla presenza dell’assessore allo sport Alessandro Marosa, di Enea Morsanutto per la LiSaGest e del Comandante Raimondo Porcelli in rappresentanza della Capitaneria di Porto. Insieme alla premiazione del Campionato Autunnale sono stati coinvolti tutti i ragazzi e bambini delle squadre agonistiche Optimist e Laser dello Yacht Club Lignano, a cui è stato consegnato un riconoscimento per l’attività svolta nel 2018.

La premiazione è stata occasione per la presentazione del prossimo circuito NARC – North Adriatic Rating Circuit Training Stages & Circuit Race che, con ben otto circoli impegnati a condividere l’esperienza organizzativa, nel 2019 proporrà un cospicuo circuito di regate primaverili ed autunnali per le barche a rating nel Friuli Venezia Giulia, coinvolgendo anche circoli sloveni e croati. 

L’organizzazione della manifestazione è stata possibile grazie anche al supporto di aziende che sostengono lo Yacht Lignano: Marina Punta Faro e Marina Sant’Andrea, La Marca vini e Spumanti, Banca di Cividale, East Wind, Bolina Sail, Distilleria Bepi Tosolini, WD-40, così come l’azienda Roncadin che ha fatto apprezzare a tutti i regatanti le pizze a fine regata, nei primi tre appuntamenti domenicali.

 


04/12/2018 11:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Concluso sul Garda il CICO 2019

Gli atleti delle dieci classi olimpiche riprenderanno adesso il loro cammino versoTokyo 2020, che passerà prima dalla conquista della qualifica per la nazione laddove manca, e del tanto ambito posto in squadra

Alinghi vince la GC32 Riva Cup sul filo di lana

Questa è stata la seconda vittoria della stagione per il team di Ernesto Bertarelli dopo la conquista del mondiale di Lagos in Portogallo a giugno

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

CNRT: 10 giorni alla Roma Giraglia

Parte da Civitavecchia una delle regate più belle del Mediterraneo, con 255 miglia da percorrere tra il fascino discreto delle isole toscane

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci