giovedí, 27 febbraio 2020

VELA OLIMPICA

Conclusi a Sakaiminato in Giappone i Campionati Mondiali Laser Radial

conclusi sakaiminato in giappone campionati mondiali laser radial
redazione

Anne Marie Rindom è la nuova campionessa mondiale della classe olimpica Laser Radial. L’atleta danese bissa il successo ai Campionati Europei 2019 in Portogallo e si conferma come l’atleta più in forma della classe nell’anno preolimpico. Medaglia d’argento per la campionessa olimpica uscente Marit Bouwmeester (NED) e bronzo per la britannica Alison Young.

Le azzurre concludono la trasferta giapponese con Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza) in 24esima posizione, Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) in 35esima, Carolina Albano (RYCC Savoia) in 36esima e Francesca Frazza (FV Peschiera) in 78esima.

Il mondiale Laser Radial femminile assegnava anche 10 posti nazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020, le nazioni che ottengono il pass olimpico sono: Croazia, Lituania, Argentina, Bielorussia, Australia, Uruguay, Russia, Irlanda, Nuova Zelanda e Cipro. Ricordiamo che l’Italia ha già ottenuto la qualificazione a Tokyo 2020 in occasione dei Mondiali unificati di Aarhus 2018. In Giappone è stato anche assegnato il titolo mondiale Laser Radial maschile; il belga Simon De Gendt vince la medaglia d’oro, l’australiano Zac West l’argento e il brasiliano Guilherme Perez il bronzo, ai mondiali Laser Radial maschili nessun italiano era iscritto.
 
Il Tecnico Federale Egon Vigna commenta dal Giappone la trasferta azzurra:
 “E’ stato un Campionato Mondiale difficile e lo dimostrano i punteggi molto alti di tutte le partecipanti, tutte hanno sbagliato qualche prova e la vetta della classifica è cambiata molte volte - basti pensare che la vincitrice ha indossato solo oggi la pettorina gialla da prima in classifica e questo sta a significare che è stato un campionato combattuto fino alla fine. Noi siamo partiti abbastanza bene, soprattutto per quanto riguarda Zennaro e Floridia; Floridia poi è stata un po’ altalenante mentre Zennaro è lentamente scivolata in classifica. All’Albano è mancato qualche spunto e avrebbe potuto fare meglio - prima dell’ultima prova era intorno alla 25esima posizione e, con una prova discreta, poteva entrare nelle prime 20 in classifica  e chiudere in buona posizione. Peccato perché tutte e tre hanno patito un po’ negli ultimi giorni per problemi fisici e se non sei al 100% ad un Mondiale paghi dazio.
Come analisi finale direi: Floridia abbastanza solida anche se me l’aspettavo perché avevo notato il suo buono stato di forma in occasione degli ultimi allenamenti sul Garda mentre Zennaro e Albano avranno ancora un mese in Giappone tra Test Event e tappa di Coppa del Mondo e vedremo, se con uno stato fisco ottimale, riusciranno a fare vedere quello che valgono.”

 


24/07/2019 18:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una sola prova

Fine settimana con cinque prove al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Dopo una domenica senza regate per mancanza di vento, sabato 15 e domenica 16 febbraio il Campionato invernale di Anzio e Nettuno ha ripreso il via con cinque prove disputate per J24 e Platu 25 e due prove per l’Altura

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci