domenica, 27 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

m32    melges20    gc32    yacht club costa smeralda    volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    kiterboarding    press    nautica   

REGATE

ChioggiaVela, bilancio positivo per la V edizione

chioggiavela bilancio positivo per la edizione
redazione

A pochi giorni dal termine della V edizione di ChioggiaVela,  la manifestazione nata grazie alla volontà ed alla collaborazione tra il Circolo Nautico Chioggia ed il Comune di Chioggia, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare è gia tempo di bilanci per il comitato organizzatore dell'evento.
A trarre le somme è Corrado Perini, direttore sportivo del Circolo Nautico Chioggia ed autentica anima della manifestazione:"Il grosso sforzo organizzativo per la 5^ edizione di Chioggiavela ci porta alla conclusione dell'evento stremati ma soddisfatti dei risultati raggiunti e dei passi avanti compiuti nel comporre un programma sempre più ricco e sempre più completo, crediamo che il sogno di una intera settimana con un continuum di eventi ininterrotto dalla Bart's Bash alla giornata conclusiva di Chioggiavela sia ormai realizzabile. Arrivati a questo punto penso che già dai prossimi giorni dovremo metterci al lavoro per l'edizione del 2017, mettendo in atto il progetto del Villaggio Chioggiavela in Piazza Vigo, animato da spettacoli e musica nella contemporaneità degli eventi velici."
"Ci tengo a ringraziare l'Amministrazione Comunale di Chioggia e la Pro Loco - continua Perini - per continuare a credere in questo progetto di integrazione tra lo sport velico e la città e Adriatic LNG che supporta con grande entusiasmo la manifestazione affidandosi con fiducia alle nostre scelte tecniche."
Particolarmente importante per l'ulteriore sviluppo della kermesse nel prossimo periodo risulta essere il sempre maggiore coinvolgimento delle darsene della città:" Chioggiavela - prosegue Corrado Perini -     non potrebbe vivere e svilupparsi senza l'appoggio delle darsene locali, il Circolo Nautico Chioggia non è dotato di posti barca per garantire ospitalità a barche provenienti da fuori città per cui la collaborazione dei marina locali è indispensabile per aumentare il numero dei partecipanti. Darsena Mosella, Darsena San Felice e Darsena Le Saline non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno e questo ci permette di guardare con fiducia e serenità ad un futuro con molte più imbarcazioni in regata. In particolare Darsena Le Saline ospita da alcune edizioni il Moro di Venezia e quest'anno ci ha fatto il grande regalo di inserire in Chioggiavela l'evento Sail with the champions che ha portato in regata una grande barca e soprattutto due grandi campioni come Enrico e Nicola Zennaro.

Proprio la vicinanza dei campioni locali è fondamentale ed alla base di Chioggiavela:"In questo senso - commenta Perini - le partecipazioni di Enrico e Nicola Zennaro, così come quella di Silvia Zennaro - protagonista della serata del venerdì - ma anche quella di altri campioni come Mauro Tiengo e Marco Schiavuta, sono imprescindibili per la caratterizzazione di Chioggiavela la cui centralità locale è evidenziata anche nei premi, con le splendide ceste di prodotti locali offerte da Pro Loco. Anche il coinvolgimento di Meteorsharing rientra in questo progetto, le alternative sicuramente non mancavano, ma Meteorsharing rappresentava la realtà più vicina e radicata nella città e quindi in questo senso la più titolata per la collaborazione in Chioggiavela."

"Infine i circoli velici, assolutamente indispensabili per la gestione tecnica degli eventi velici, grazie a LNI Chioggia, Portodimare, Yacht Club Vicenza, Yacht Club Padova , Venturieri, Andana Yacht Club per la loro collaborazione e per la loro sempre maggiore integrazione nell'evento: vorremmo che l'ultimo weekend di settembre diventasse per tutti una tappa fondamentale e irrinunciabile della loro attività. Concludo ringraziando le autorità marittime che anche quest'anno ci hanno dato la possibilità di regatare "dentro" la città e si prestano sempre di più a comprendere le nostre esigenze di spettacolarità degli eventi velici, ma teniamo a ringraziare e ricordare anche ASPO e Hotel Bristol, indispensabili per le serate e gli ospiti degli anni passati, ONDA, Università di Padova e Dipartimento MAPS che non ci fanno mai mancare il loro patrocinio così come Panathlon Chioggia non ci fa mancare il suo sostegno e apprezzamento."
L'appuntamento a questo punto con ChioggiaVela è per il prossimo anno, l'ultimo fine settimana del mese di settembre, mentre già dalla primavera inizierà l'attività di ChioggiaVela Junior, che porterà questo splendido sport nelle scuole del territorio.
È possibile seguire ChioggiaVela anche attraverso la pagina Facebook, visibile all'indirizzo www.facebook.com/ChioggiAvela, dove verranno pubblicate news, curiosità, reportage fotografici e video della manifestazione o attraverso il profilo Instagram, all'interno del quale verranno postate le istantanee più belle della manifestazione.
ChioggiaVela è organizzata dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia, con la collaborazione ed il support di Adriatic LNG e della Pro Loco Chioggia Sottomarina. Media partner della manifestazione è il portale online Velaveneta.it, mentre collaborano per la miglior riuscita della kermesse la Lega Navale Italiana - Sez. Chioggia, Il Portodimare, lo Yacht Club Vicenza, Yacht Club Padova e I Venturieri. Parter della manifestazione sono: Darsena Le Saline, Porto Turistico San Felice, Darsena Mosella,Meteorsharing, Best Western Hotel Bristol, Sottomarina di Chioggia, Venezia, Panathlon Chioggia, l'associazione ONDA. La manifestazione gode del patrocinio del comune di Chioggia, dell'Università di Padova e del dipartimento MAPS dell'Università di Padova.


29/09/2016 19:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci