domenica, 13 giugno 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    j70    dolphin    the ocean race europe    optimist    brindisi-corfù    regate    shipping    vele d'epoca    giraglia rolex cup    scuola vela    circoli velici    star    confindustria nautica    platu25   

BREST ATLANTIQUES

Brest Atlantiques: Edmond de Rothschild in testa a Città del Capo

brest atlantiques edmond de rothschild in testa citt 224 del capo
Roberto Imbastaro

Dopo 15 giorni, 9 ore e 16 minuti in mare, dopo aver percorso una distanza di 9161 miglia ad una velocità media di 24,8 nodi, il Maxi Edmond de Rothschild è stato il primo trimarano a doppiare il traguardo di Robben Island, alle 19:16 di ieri sera.

 

Nella notte, la navigazione è stata contrastata ma alla fine tranquilla per Franck Cammas e Charles Caudrelier, che hanno potuto godersi il tramonto sulla Table Mountain. Ce lo racconta Franck: "Siamo passati da 30 nodi di vento a zero in meno di un minuto e ci siamo chiesti quanto sarebbe durato. Il vento è poi tornato dalla direzione opposta e siamo stati in grado di rimetterci in movimento. Ora i nostri occhi sono puntati su Brest".

 

Poco meno di otto ore dopo, MACIF è arrivato a Città del Capo alle 2:55 del mattino per un pitstop che è durato 6 ore e 25 minuti. Ripartendo  alle 10:20, François Gabart e Gwénolé Gahinet hanno doppiato Robben Island 24 minuti dopo al terzo posto, dopo Edmond de Rothschild e Actual Leader, che si pone  al secondo, che è il loro miglior piazzamento dall'inizio della gara.

 

In un video inviato dal mediaman di MACIF Jérémie Eloy, François Gabart ha commentato il loro secondo pitstop: "Abbiamo avuto alcuni problemi che hanno reso difficile la manovrabilità della barca, così abbiamo sfruttato al massimo la vicinanza alla costa per fare un breve pitstop. Siamo arrivati proprio al tramonto a Città del Capo. Non abbiamo avuto molto tempo per apprezzare la bellezza che ci circondava, volevamo solo rimetterci in mare il prima possibile. La buona notizia è che la barca è completamente riparata".

 

Anche Thomas Coville e Jean-Luc Nélias hanno fatto un pitstop proprio mentre il MACIF stava ripartendo. Una volta arrivati a terra, Thomas Coville ha spiegato: "Abbiamo incrociato MACIF mentre stavamo arrivando. Abbiamo poi controllato i danni ai nostri tre diversi timoni e dobbiamo ancora confermare se la barca sarà al massimo in modalità di regata . Stasera ne sapremo di più".


21/11/2019 21:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Taranto, Sail GP: vince Team Japan

Italy Sail Grand Prix: Japan SailGP Team con Checco Bruni a bordo vince a Taranto davanti a Spagna e USA

Assonautica, Confindustria Nautica e Assonat insieme per il rilancio della nautica

Tra i prossimi impegni che il Governo dovrà affrontare rientra, fra i più strategici, quello del rilancio del comparto del mare, della nautica dei porti turistici e del turismo nautico

Pekora Nera vince il 48° Campionato Italiano Meteor a Talamone

Un successo il 48°Campionato Italiano Meteor, concluso lo scorso sabato 5 giugno. Mario Forgione è il neo Presidente eletto nei giorni del Campionato. Con lui una squadra di giovani consiglieri

A Palermo c'è la "Barcolina del Sud"

Lega Navale Italiana Sezione di Palermo in collaborazione con la LNI di Aspra e i Circoli Velici Riuniti organizzano una regata costiera che partirà sabato 12 Giugno

TF35: a Mies vittoria per Realteam Sailing

Realteam Sailing di Esteban Garcia e Jérôme Clerc ha trionfato nella giornata finale del TF35 Mies con vittorie in entrambe le regate prima che la mancanza di vento mettesse fine alla giornata in anticipo

The Ocean Race Europe: le forche caudine di Gibilterra

I velisti di The Ocean Race Europe nelle dure condizioni dello Stretto di Gibilterra

Vasco Vascotto è il campione italiano Match Race 2021

La finale, tra Vasco Vascotto e Rocco Attili è stata molto combattuta, conclusasi sul filo del rasoio

TF35: Zoulou vince la Genève-Rolle-Genève

Le regate della flotta TF35 di Mies sono state sospese oggi per permettere ai sette TF35 di unirsi a più di 250 altre barche per partecipare alla Genève-Rolle-Genève, il prologo del Bol'Or Mirabaud

The Ocean Race Europe, la Costiera agita le acque

La costiera del Mirpuri Foundation Sailing Trophy di Cascais vinta da Mirpuri Foundation Racing Team (VO65) e da Offshore Team Germany (Imoca) cambia la classifica, alla vigilia della partenza della seconda tappa

Loro Piana Superyacht Regatta: vincono Missy e Highland Fling

La giornata conclusiva del primo evento per superyacht della stagione in Mediterraneo ha confermato la vittoria degli yacht già al vertice nelle rispettive categorie.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci