giovedí, 22 febbraio 2018

J24

BeBeef di Enrico Gambelunghe vince l'Elba Winter Cup

bebeef di enrico gambelunghe vince elba winter cup
redazione

BeBeef, il J24 di Enrico Gambelunghe (Circolo Velico Porto Azzurro) si è aggiudicato la seconda edizione dell’Elba Winter Cup il campionato di vela d’altura organizzato dallo Yacht Club Portoferraio in collaborazione con i cantieri navali Esaom e la Lega Navale di Portoferraio al quale, novità di questa edizione, hanno preso parte anche tre J24 portacolori di due circoli storici dell’Elba, Marciana Marina e Porto Azzurro, e della giovane ASD Diversamente Marinai che collabora con Legambiente. 
“Dopo la conclusione dell’ultima regata dell’Elba Winter Cup, le barche partecipanti sembravano  ancora in gara mentre, a vele spiegate, in flottiglia, rientravano verso il porto, sfilando davanti ai tanti cittadini che si godevano dalle Ghiaie e dalla passeggiata napoleonica una giornata che sapeva già d’estate. - hanno commentato soddisfatti gli Organizzatori su www.yachtclubportoferraio.it- Abbiamo ancora una volta dimostrato che la vela all’Elba è viva, ha un grande potenziale di crescita e può fare da traino per stagioni turistiche di 365 giorni. Nonostante i pochi mezzi a disposizione, grazie alla disponibilità dei Soci appassionati e degli Ufficiali di Regata elbani, il Campionato ha divertito tutti, motivato, coinvolto facce nuove e regalato splendide domeniche salate. Nella giornata conclusiva, caratterizzata da un clima quasi estivo si è svolta l’ultima regata, sempre sul percorso più tecnico, il “bastone” tra due boe, andata  in bolina e ritorno in andature portanti. Il via con una  brezza da Scirocco tra 6-8 nodi, ha visto le barche ingaggiarsi in uno splendido duello sulla linea di partenza per aggiudicarsi il vento “pulito” e tenere sottovento, e sotto controllo, le avversarie. Un duello che è continuato vivace per tutta la prova. Nel giro di una manciata di minuti hanno tagliato la linea tutte le barche delle tre classi in gara… e nessuno alla fine ha avuto voglia di accendere il motore per rientrare: il vento si era fatto abbastanza costante e rientrare in porto a vele spiegate è stato quasi una  seconda regata. In serata la festa: la bella musica del gruppo “Ru’lot”, buffet e soprattutto la proclamazione dei vincitori della seconda edizione del trofeo Elba Winter Cup. La festa di premiazione si è tenuta presso la splendida sede della Lega Navale Italiana al Grigolo. Per la classe J24 la vittoria è andata a BeBeef che ha preceduto sul podio Miolo do Pan di Diversamente Marinai e Zio Celeste del Circolo Velico Marciana Marina. Alle prime tre classificate di ogni classe è andato il premio in ceramica realizzato da “Ceramiche sull’Acqua” di Laura  Valleri, con targhette in argento offerte dalla gioielleria “Il Diamante” di Stefano Giannini. A BeBeef anche l’onore di incidere il proprio nome sull’albo d’oro del bellissimo trofeo Elba Winter Cup, offerto dalla Gioilleria Tamma di Portoferraio. Un ringraziamento particolare alla Capitaneria di Porto di Portoferraio, ai cantieri navali Esaom-Cesa e all’azienda vinicola La Fazenda, ai giudici di regata Andera Sirabella e Corrado Guelfi e al presidente della Lega navale Italiana sezione di Portoferraio Alessandro Schezzini.”
Arzachena. A causa dell’indisponibilità del porto, dei parcheggi per le imbarcazioni, della gru e dei locali segreteria gestiti dal Comune di Palau, il Club Nautico Arzachena (http://www.clubnauticoarzachena.it) si è visto costretto ad annullare la prima giornata della II Tappa del Circuito Zonale J24. La manche sarà recuperata il 6 maggio, giornata antecedente all'ultima prevista nel bando. “A causa del prolungarsi di queste indisponibilità, conseguenza dell'attuale difficile situazione politica- si legge sul Comunicato del Comitato Organizzatore del CNA -stiamo chiedendo l’autorizzazione in Capitaneria per un ulteriore campo di regata, in quanto se dovesse permanere l'attuale situazione, l'organizzazione si vedrebbe costretta a "dirottare" sul Porto di Cannigione.”
La seconda tappa del Circuito Zonale della Flotta sarda J24, ottima occasione per provare il campo di regata del Campionato Nazionale J24 in programma a La Maddalena dal 23 al 28 maggio, avrebbe dovuto prendere il via il 19 marzo per poi proseguire il 9 e 23 aprile e concludersi il 7 maggio (partenza prima prova di giornata alle ore 11). Ogni domenica, al termine delle regate, è previsto un pasta party per tutti i partecipanti. Domenica 7 maggio, inoltre, si svolgerà la premiazione di tappa. Durante la manifestazione sarà allestita una sede distaccata della Segreteria presso il porto di Palau.
La prima tappa del circuito zonale della Flotta sarda J24, organizzata dalla LNI di Olbia con il supporto logistico della LNI di San Teodoro, si era conclusa dopo dodici regate con la vittoria di Ita 405 Vigne Surrau del Circolo Nautico Arzachena  che aveva preceduto Ita 460 Botta Dritta armato e timonato da Mariolino Di Fraia e Ita 431 LNI Carloforte di Davide Gorgerino.


21/03/2017 10:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci