lunedí, 25 gennaio 2021

VELA OLIMPICA

Attersee: oggi giornata conclusiva all'Europeo Nacra 17 e 49er

attersee oggi giornata conclusiva all europeo nacra 17 49er
redazione

L'Europeo delle classi olimpiche acrobatiche 49er, FX e Nacra 17 sta diventando campionato di passione: anche il penultimo giorno ha visto protagonista un vento irregolare e imprevedibile ai limiti del dispettoso. Gli sforzi dei Comitati di Regata e dei circoli organizzatori sono vanificati da condizioni estreme, sia per la scarsità di vento sia per la sua continua mutevolezza in forza e direzione.

I velisti sono stati a lungo in acqua, oltre sette ore, molte prove iniziate sono state interrotte per bruschi cali o salti di vento, e alla fine solo due classi hanno portato a termine una prova ciascuna: i catamarani misti foiling Nacra 17 hanno regatato con 20-25 nodi da Ovest, andati progressivamente calando, mentre sul campo poco distante i 49er non sono riusciti a partire e i 49er FX hanno completato una gara con 6-10 nodi di vento da Nord molto sotto costa.

Alla vigilia della giornata finale, domani domenica 4 ottobre, la vela azzurra si presenta con due equipaggi in corsa per il titolo o il podio, entrambi al terzo posto: Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Banti (CC Aniene) nel Nacra 17, e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela) nel 49er FX.

NACRA 17 - Nelle condizioni di vento medio-forte che prediligono, Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Banti (CC Aniene) sembrano avere una marcia in più, vincono la prova nonostante una difficile gestione del campo di regata da parte del Comitato, e si portano al 3° posto, a soli 3 punti dagli inglesi John Gimson e Anna Burnet (oggi 2), mondiali in carica e secondi, alle spalle degli argentini Santiego Lange e Cecilia Carranza, oro di Rio 2016, primi overall ma fuori classifica per il titolo continentale. Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene), settimi nella prova odierna, sono al 5° posto a soli 7 punti dai compagni di squadra e a 10 dal primo europeo, il finale resta dunque apertissimo. All'11° posto i giovani Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei, al 24° gli esordienti Gabriele Centrone e Alice Cialfi.

49er FX - Situazione simile anche se con distacchi maggiori nella classe acrobatica femminile FX, dove le azzurre Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela) grazie al 6° posto nella prova di oggi salgono al 3° in generale, benchè staccate di 16 punti dalle seconde e di 18 dalle prime. 11° in generale per Jana Germani e Giorgia Bertuzzi (Sirena Trieste-FV Malcesine), che scartano il 23° di oggi. 19° Arianna Passamonti (NC Castelfusano) e Giulia Fava (AV Civitavecchia) (oggi 10 in Gold). In Silver due grandi manche di Alexandra Stalder e Silvia Speri (Marina Militare) (2-1) che sono prime di flotta, bene anche Margherita Porro (CV Arco) e Sveva Carraro (Aeronautica Militare) (3-7) terze della stessa flotta.

49er - Nessuna regata valida invece per le due flotte Gold e Silver del 49er maschile. Classifiche invariate con gli azzurri Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) e Leonardo Chistè (FV Riva) all'11°posto, Matteo Barison e Nicola Torchio (FV Malcesine) al 17°, e Simone Ferrarese (CV Bari) e Gianmarco Togni (Marina Militare) al 25°. In Silver Marco Anessi e Edoardo Gamba (AN Sebina), al 40° posto generale.

 


04/10/2020 10:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

L'Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano

In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Vendée Globe: una poltrona per tre

Mancano solo cinque giorni, o meno di 2000 miglia, al termine della nona edizione del Vendée Globe e per i primi skipper il finale è ancora aperto

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci