sabato, 24 ottobre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    benetti    confindustria nautica    29er    windsurf    optimist    rolex middle sea race    cnsm    giancarlo pedote    j24    campionati invernali    este 24    mini 6.50    regate    federvela   

VELA OLIMPICA

Attersee: oggi giornata conclusiva all'Europeo Nacra 17 e 49er

attersee oggi giornata conclusiva all europeo nacra 17 49er
redazione

L'Europeo delle classi olimpiche acrobatiche 49er, FX e Nacra 17 sta diventando campionato di passione: anche il penultimo giorno ha visto protagonista un vento irregolare e imprevedibile ai limiti del dispettoso. Gli sforzi dei Comitati di Regata e dei circoli organizzatori sono vanificati da condizioni estreme, sia per la scarsità di vento sia per la sua continua mutevolezza in forza e direzione.

I velisti sono stati a lungo in acqua, oltre sette ore, molte prove iniziate sono state interrotte per bruschi cali o salti di vento, e alla fine solo due classi hanno portato a termine una prova ciascuna: i catamarani misti foiling Nacra 17 hanno regatato con 20-25 nodi da Ovest, andati progressivamente calando, mentre sul campo poco distante i 49er non sono riusciti a partire e i 49er FX hanno completato una gara con 6-10 nodi di vento da Nord molto sotto costa.

Alla vigilia della giornata finale, domani domenica 4 ottobre, la vela azzurra si presenta con due equipaggi in corsa per il titolo o il podio, entrambi al terzo posto: Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Banti (CC Aniene) nel Nacra 17, e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela) nel 49er FX.

NACRA 17 - Nelle condizioni di vento medio-forte che prediligono, Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Banti (CC Aniene) sembrano avere una marcia in più, vincono la prova nonostante una difficile gestione del campo di regata da parte del Comitato, e si portano al 3° posto, a soli 3 punti dagli inglesi John Gimson e Anna Burnet (oggi 2), mondiali in carica e secondi, alle spalle degli argentini Santiego Lange e Cecilia Carranza, oro di Rio 2016, primi overall ma fuori classifica per il titolo continentale. Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene), settimi nella prova odierna, sono al 5° posto a soli 7 punti dai compagni di squadra e a 10 dal primo europeo, il finale resta dunque apertissimo. All'11° posto i giovani Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei, al 24° gli esordienti Gabriele Centrone e Alice Cialfi.

49er FX - Situazione simile anche se con distacchi maggiori nella classe acrobatica femminile FX, dove le azzurre Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela) grazie al 6° posto nella prova di oggi salgono al 3° in generale, benchè staccate di 16 punti dalle seconde e di 18 dalle prime. 11° in generale per Jana Germani e Giorgia Bertuzzi (Sirena Trieste-FV Malcesine), che scartano il 23° di oggi. 19° Arianna Passamonti (NC Castelfusano) e Giulia Fava (AV Civitavecchia) (oggi 10 in Gold). In Silver due grandi manche di Alexandra Stalder e Silvia Speri (Marina Militare) (2-1) che sono prime di flotta, bene anche Margherita Porro (CV Arco) e Sveva Carraro (Aeronautica Militare) (3-7) terze della stessa flotta.

49er - Nessuna regata valida invece per le due flotte Gold e Silver del 49er maschile. Classifiche invariate con gli azzurri Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) e Leonardo Chistè (FV Riva) all'11°posto, Matteo Barison e Nicola Torchio (FV Malcesine) al 17°, e Simone Ferrarese (CV Bari) e Gianmarco Togni (Marina Militare) al 25°. In Silver Marco Anessi e Edoardo Gamba (AN Sebina), al 40° posto generale.

 


04/10/2020 10:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vai col Mini! Partito il GP d'Italie

Partiti! 21 i Mini 6.50 sulla linea di partenza del Grand Prix d’Italie sul percorso di oltre 500 miglia che da Genova li porterà ad attraversare le Bocche di Bonifacio

America's Cup: uno scafo rivoluzionario per Ineos

La nuova imbarcazione britannica rivela differenze significative non solo rispetto al precedente AC75, ma anche rispetto alle altre varate finora

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano per primi il traguardo della Rolex Middle Sea Race

Il MOD 70 Mana termina la regata 15 minuti dopo. Il Team di Soldini conclude la prova in 2 giorni, 8 ore, 26 minuti e 27 secondi

Luna Rossa: varato ad Auckland il secondo AC 75

A rompere sulla prua la bottiglia di Ferrari Maximum Blanc de Blancs delle Cantine Ferrari – “sparkling partner” del team - Tatiana Sirena, moglie dello Skipper e Team Director Max Sirena

Garda: 100 Optimist al Trofeo Danesi

Trofeo Danesi versione “extra large”, quasi 90 Under 15 al via, in una giornata di sole e due prove corse in mattinata con un leggero Pelèr

Porto Cervo: il team tedesco del Segel-und Motorboot Club Überlingen vince l'Audi SAILING Champions League

La finale dell'Audi SAILING Champions League vede trionfare il team tedesco del Segel-und Motorboot Club Überlingen. L’equipaggio italiano dell’Aeronautica Militare chiude al secondo posto davanti agli svizzeri del Seglervereinigung Kreuzlingen

La vela non si ferma!

E' ufficiale dopo i chiarimenti chiesti dalla FIV al Governo. Il presidente Francesco Ettorre scrive a tutti gli affiliati

Vittoria di Portopiccolo Prosecco Doc - Hilton Molino Stucky alla Venice Hospitality Challenge 20

La VII edizione della Venice Hospitality Challenge ha visto salire sul gradino più alto del podio Portopiccolo Prosecco Doc - Hilton Molino Stucky timonata da Claudio Demartis grazie a una netta vittoria Overall e in Classe 1

Audi Sailing Champion League: Aeronautica Militare soddisfatta (con rimpianti) del suo 2° posto

Giancarlo Simeoli:"La regata finale a 4 team è stata molto crudele e decisiva, pensando che con il formato dello scorso avremmo stravinto ed invece ci dobbiamo accontentare di essere i primi dei perdenti"

Swan: Vitamina Cetilar domina a Scarlino tra gli Swan 36

Quattro prove, concluse con tre vittorie e un secondo posto: grazie a questo score che rasenta la perfezione, il Club Swan 36 Vitamina Cetilar con al timone Andrea Lacorte si è imposto oggi a Scarlino, in Toscana, nella World Gold Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci