lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

FARR40

Ancona, Farr 40 European Championship

ancona farr 40 european championship
redazione


Nel penultimo giorno del Farr 40 European Championship, andato in scena sul campo di regata del Passetto, sono gli americani di Plenty (Roepers-Hutchinson, 1-1-3) a suonare la carica, rompendo di fatto l'equilibrio con Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Benussi, 3-3-5), sempre secondo in classifica generale, ma ora staccato di nove punti rispetto allo scafo portacolori del New York Yacht Club e avanti sette lunghezze nei confronti di Flash Gordon 6 (Jahn-Buckley, 4-4-8), confermatosi terzo.

Ma la notizia del giorno è il comprimersi della graduatoria riservata ai Corinthian, con Rush Diletta (Mocchegiani-Chieffi, 6-8-4) avvicinato sensibilmente da Pazza Idea-Calvi Network (Alberini-Hmeljak, 5-2-1), protagonista di una giornata pressoché perfetta: "...e avrebbe potuto esserlo del tutto se solo sono non ci fossimo fatti bruciare al fotofinish della seconda prova da Plenty. Ma ci guardiamo bene dal lamentarci: per un team come il nostro poter duellare ad armi pari con equipaggi come Plenty ed Enfant Terrible-Adria Ferries è un lusso al quale è difficile abituarsi - spiega il tattico sloveno di Pazza Idea-Calvi Network, Karlo Hmeljak, due volte olimpionico a Pechino 2008 e Londra 2012 - Per quanto ci riguarda, dopo la tappa di Sebenico ci sono stati alcuni cambiamenti a bordo e abbiamo faticato più del previsto nel trovare il giusto assetto: i risultati di oggi sono il frutto delle lunghe ore passate a lavorare sulla messa a punto e stanno a indicare che le sinergie di bordo sono migliorate sensibilmente". Il podio provvisorio della classifica Corinthian è completato da MP30+10 (Pierdomenico-Pierdomenico, 2-7-7), che ha guidato a lungo la prima prova di giornata.

Organizzato da Marina Dorica, il Farr 40 European Championship è valido come seconda frazione del Farr 40 International Circuit e si concluderà domani con la disputa delle ultime due regate.

L'atto finale dell'evento sarà la cerimonia di premiazione, prevista nella piazza del Triangolone di Marina Dorica verso le ore 17.30.


08/07/2016 19:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci