domenica, 24 marzo 2019

TURISMO

Alla scoperta della Messina misteriosa

alla scoperta della messina misteriosa
Roberto Imbastaro

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” e con il patrocinio dell’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana la sede messinese di BCsicilia presieduta dalla dott.ssa Sabrina Patania in collaborazione con Aura associazione turistica e culturale per la promozione del patrimonio storico ed artistico presieduta dalla dott.ssa Francesca Mangano nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 propone due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti. Come fantasmi del passato gli attori Simonetta Pisano, autrice della drammaturgia e regia e Nicola Calì evocheranno fatti e storie a tratti inquietanti, che hanno attraversato i secoli. Giorno 16 agosto è in programma “Storie ebraiche”, introdotto da Ales Mai  narratore, l’appuntamento alle ore 21,30 presso piazza Duomo.
Sul portale della cattedrale di Messina esiste una lapide vecchia di oltre sette secoli, con su incise le parole latine “Signum Perfidorum Iudeorum” questo è il segno dei perfidi giudei! E’ l’emblema di un fatto di sangue realmente accaduto il Venerdì Santo del 1347. La visita si concluderà a  palazzo Penso, un tempo di proprietà dell’omonima famiglia ebraica di origine triestina. Qui l’attore Nicola Calì vestirà i panni dell’antico proprietario evocando i drammatici fatti della Shoà.
L’altra data è il 1 settembre 2018 con il tour: “Tra streghe sirene e cavalieri” introdotto da Marco Grassi storico dell’arte e dottore di ricerca in Storia dell’Europa Mediterranea. Partenza dalla fontana del Nettuno alle ore 21,30. Questa volta la macchina del tempo andrà indietro di cinque secoli, gli spettatori faranno la conoscenza con Pellegrina Vitello accusata di stregoneria, interpretata da Simonetta Pisano.
Anno domini 1550, la Corte è presieduta da  Monsignor Bartholomeo Sebastiàn, Vescovo di Patti, che dal 1546 al 1555 ricopre la carica d’Inquisitore Generale di Sicilia. Dopo 14 giorni di prigionia, durante i quali viene sottoposta alla terribile tortura della corda, la “domina nocturna” confessa in parte le sue “magarìe”. L’iniziale condanna al rogo viene commutata. Pellegrina verrà costretta ad essere fustigata mentre si muove in processione lungo le strade di Messina, con un cero in mano e una mitria in testa. L’evento è  sponsorizzato da Salotto Fellini - Dolce Vita di Messina.
I Tour saranno guidati da Sonia Pizzi guida turistica autorizzata. La partecipazione prevede un contributo. Per informazioni e prenotazioni:  Tel. 389/9761204 - 340/4630651 - Email: messina@bcsicilia.it - Facebook: BCsicilia Messina - Twitter: BCsicilia.

 


15/08/2018 08:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci