mercoledí, 21 febbraio 2024

J24

Il 2023 dei J24, fra riconferme e novità

il 2023 dei j24 fra riconferme novit 224
redazione

Dopo la pausa per le festività, gli equipaggi J24 hanno ripreso a regatare nei numerosi Campionati Invernali e hanno iniziato a pianificare il calendario 2023, denso di appuntamenti nazionali ed internazionali nei quali essere protagonisti. “Per la nostra Classe, infatti, quella che sta per iniziare sarà una stagione agonistica molto interessante e avvincente in quanto, oltre nostro coinvolgente e tradizionale Circuito Nazionale con tappe organizzate nelle più belle località di tutta Italia, per i nostri regatanti sarà più facile partecipare ai Campionati Europei e Mondiali in quanto si svolgeranno rispettivamente nelle vicine Ungheria e Grecia.” ha commentato il Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti -Il Consiglio Direttivo della Classe Italiana, di concerto con la Federazione Italiana Vela, ha ufficializzato le date della prossima edizione del Circuito Nazionale J24 che, articolato su nove manche da marzo a novembre, assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo classificato del Circuito Nazionale senza considerare gli scarti.

L’edizione 2023 del Circuito Nazionale J24 prenderà il via dalla Campania: la prima Regata Nazionale di quest'anno, infatti, si svolgerà il 4 e 5 marzo a Salerno e sarà organizzata dalla locale sezione della Lega Navale Italiana.

Dalle acque campane, gli equipaggi del Monotipo più diffuso al mondo si sposteranno in quelle di Anzio dove il Circolo della Vela Roma -con la collaborazione di LNI sezione di Anzio, RCC Tevere Remo e YC Nettuno- organizzerà il 18 e il 19 marzo la seconda tappa del Circuito Nazionale J24.

Sarà quindi la volta di un’altro classico appuntamento: quello toscano proposto dal Club Nautico Marina di Carrara sabato 15 e domenica 16 aprile. 

Riconferma anche per la tappa labronica organizzata dalla Lega Navale Italiana sez. di Livorno nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno: quest’anno la Regata sarà valida come Coppa Italia - Trofeo Fabio Apollonio e si svolgerà dal 23 al 25 aprile. 

Un mese dopo, dal 24 al 28 maggio, invece, l’attenzione di tutti gli appassionati J24 italiani e stranieri sarà rivolta verso l’evento più atteso della stagione: il Campionato Italiano Open. Ad organizzare questa 42° edizione nel cuore della Costa Smeralda, nelle splendide acque del Golfo di Cugnana, in località Cala dei Sardi, sarà su delega Fiv lo Yacht Club Cala dei Sardi (https://www.yccds.it/). Sono previste complessivamente dieci prove e per rendere valido il Campionato se ne dovranno disputare minimo quattro.

Per la sesta manche del Circuito Nazionale bisognerà aspettare l’1 e il 2 luglio quando l’Associazione Velica Trentina accoglierà le Flotte J24 sul lago di Caldonazzo. 

Piacevole riconferme anche per la settima e l’ottava tappa: nel fine settimana del 30 settembre - 1° ottobre la locale sezione della Lega Navale Italiana sarà felice di accogliere ancora una volta la Classe J24 a Mandello del Lario, mentre invece il Circolo Nautico Amici della Vela di Cervia confermerà la proverbiale ospitalità e organizzazione romagnola nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 ottobre.

Ed infine sarà ancora una volta l’incantevole Sardegna ad ospitare la tappa conclusiva del Circuito Nazionale J24 grazie alla sezione di Olbia della LNI (11 e 12 novembre).

Al calendario nazionale si affiancano anche i due prestigiosi appuntamenti internazionali, l'European Championship e il 2023 J/24 World Championship che quest’anno si svolgeranno rispettivamente in Ungheria e in Grecia. 

Il Campionato Europeo J24 sarà, infatti, organizzato dal Balatonfüred Yacht Club, sul Lago Balaton, dal 20 al 27 agosto (https://byc.hu/) mentre il Mondiale si svolgerà dal 9 al 16 settembre nel Golfo di Thermaikos e sarà curato dal Nautical Club of Thessaloniki (http://j24worlds2023.ncth.gr/).

Un intenso e appassionante calendario che, sono certo, saprà coinvolgere un numero sempre maggiore di J24 provenienti da tutte le nostre Flotte e attirare l’attenzione del pubblico a terra. Nostro desiderio per il 2023 è soprattutto quello di vedere tanti giovani entrare a far parte dei nostri equipaggi confermando la vitalità e la versatilità della Classe e del J24.”

 L’attività J24 sarà costantemente seguita anche attraverso la pagina Facebook “Associazione Classe Italiana J24.


24/01/2023 12:01:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Sospetto di frode per un routing nell'ultimo Vendée Globe

Secondo la stampa francese, dopo aver ricevuto degli screenshot anonimi, la Federazione Francese ha aperto un'indagine per sospetto di routing vietato e ha dato mandato ad una giuria di analizzare la veridicità dei fatti

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

The Ocean Race Europe 2025 partirà da Kiel, in Germania

Gli organizzatori di The Ocean Race hanno confermato che Kiel.Sailing.City ospiterà la partenza di The Ocean Race Europe durante una conferenza stampa tenutasi a Kiel mercoledì mattina. La partenza dell'evento è in programma per il 10 agosto 2025

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h recupera più di 1100 miglia

Charles Caudrelier, ancora in testa con un sostanzioso margine, è penalizzato dalla bonaccia al largo del Brasile, ma da questa sera dovrebbe ritrovare un po' di vento

Ocean Globe Race: Line Honours a Punta del Este per Pen Duick VI

Marie Tabarly: "E sì, ci sono momenti in cui ti senti piuttosto piccolo, specialmente sulla cima di un'onda alta da 7 a 10 metri, guardando l'immensità dell'oceano". Un pensiero anche per Translated9 costretto al ritiro

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci