giovedí, 22 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    29er    circoli velici    windsurf    attualità    match race    laser    garda    vela   

EGO333

SB20 Laser: "DKC-Balzanelli" di Vincenzo Graciotti dominatore nelle acque toscane

Le bellezze naturali della foce dell'Arno e del parco naturale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli sono state la cornice in cui si è appena concluso l' SB20 Laser Italian Open Championship, evento organizzato dallo Yacht Club "Tino Straulino” di Montecatini in collaborazione con la Lega Navale Italiana Sezione di Pisa e valido per l'assegnazione del titolo nazionale del monotipo più grande costruito dalla Performance Sailcraft.

In un campo di regata valido e variegato dal punto di vista metereologico, a brillare sono state le abilità del trio marchigiano dell'imbarcazione "DKC - Balzanelli", formato da Antonello Ciabatti (10 titoli nazionali Hobie Cat alle spalle), Vincenzo Graciotti (armatore) e Alfredo Di Giuseppe. L'equipaggio portacolori dello Yacht Club Riviera del Conero di Numana ha regatato sempre al top della flotta (2-1-4-1-7 il suo score), composta da ben 12 concorrenti, concludendo al secondo posto generale e vincendo così il titolo italiano laser Sb20 alle spalle dell'equipaggio russo di "Absolute" guidata dal famoso Hugo Rocha che dal canto suo invece va a vincere il titolo Open. Sul terzo gradino del podio gli italiani di "Dwein", a cui è andato anche l'argento nella classifica nazionale.

Cinque le manches disputate: nella prima giornata ne sono state svolte quattro, tutte caratterizzate da brezza medio-leggera, mentre nei giorni successivi le condizioni atmosferiche sono peggiorate, con i temporali che nell’ultima giornata hanno permesso di portare a termine una sola prova con vento più sostenuto.

"In un'atmosfera molto simpatica di stampo british e con una accoglienza calorosissima da parte del circolo ospitante, è andata in archivio una manifestazione che ha fatto re-inonctrare tanti appassionati di vela di tutte le età, tante vecchie glorie e anche diversi giovani e questo è ciò che, come presidente FIV regionale, auspico sempre di vedere in ogni regata e in ogni classe della nostra amata disciplina", il commento di Vincenzo Graciotti, che conclude: "Il Laser SB20 è una classe molto divertente e formativa che consente di avvicinarsi alla vela anche agli adulti e sarebbe bello vedere, ai prossimi campionati mondiali, in programma il prossimo ottobre a Hyeres (Provenza), una compatta squadra formata dai tanti bravi velisti che abbiamo nella nostra Zona"


09/07/2019 21:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Windsurf, Mondiali Kona: in testa lo svedese Holm

A Torbole iniziato con quattro regolari regate con 16 nodi di vento da sud il Mondiale della classe Kona un tipo di tavola che in Italia non si era mai vista

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci