martedí, 6 dicembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

the ocean race    regate    velalonga    campionati invernali    ambiente    campionato invernale riva di traiano    circoli velici    rs21    libri    slam    solidarietà    porti   

ROUTE DU RHUM

Route du Rhum: Giancarlo Pedote rilassato prima della partenza

route du rhum giancarlo pedote rilassato prima della partenza
Roberto Imbastaro

"Mi sento abbastanza bene e rilassato alla vigilia del D-Day. Ora che il primo fronte freddo è passato  - ha commentato Giancarlo Pedote - saremo in grado di partire e fare una vera gara, senza dover entrare in modalità sopravvivenza. È una buona notizia. Sarà interessante. La partenza sarà un momento delicato e impegnativo a causa delle tante barche schierate nello stesso momento sulla linea di partenza. Anche se questa linea sarà molto lunga (1,4 miglia) e la flotta si dividerà in gruppi molto rapidamente, dovremo restare molto vigili. Viste le differenze di velocità tra le classi, credo che dopo Capo Fréhel saremo in grado di vedere le cose molto più chiaramente. Beneficeremo di buone condizioni, con una situazione abbastanza classica per novembre. In questa vigilia, posso dire: Tutto bene a bordo di Prysmian!".

Dopo tre giorni di tregua, tanto inaspettati quanto necessari a causa della forte burrasca che ha attraversato il Nord Atlantico all'inizio della settimana, Giancarlo e gli altri 137 velisti della Route du Rhum si preparano a entrare in azione. Domani, mercoledì 9, alle 14.15 partiranno da Saint-Malo, con un totale di 3.542 miglia da percorrere. Giancarlo è soddisfatto del nuovo contesto meteo della regata, un contesto che lascia sperare in una regata veloce e aperta sul piano strategico. 


08/11/2022 17:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: una giornata "scoppiettante"

15 nodi da sud con raffiche oltre i 20 e un'onda crescente, contrariamente alle previsioni, hanno messo in difficoltà molte imbarcazioni e le rotture sono state parecchie

Este24, un invernale tutto da scoprire

Già due week per l’invernale 2022/23, organizzato dal Circolo Nautico Guglielmo Marconi, che sarà un’ottima palestra, con alcuni ritorni nel roaster. La partenza è avvenuta 13 novembre con la prima tappa, il 27 novembre

America's Cup: definite le aree di regata a Barcellona

L’organizzazione dell’America Cup ha concordato con il Capitán Marítimo di Barcellona l'area di regata sia per la Challenger Selection Series che per l'America's Cup stessa

Invernale Cervia: la 1a manche va al J24 Joanna di Fabrizio Dallacasa

Dopo sei belle regate si è conclusa la prima manche del Campionato Invernale Monotipi 2022-2023 - XVII Memorial Stefano Pirini, organizzato dal Circolo Nautico Amici della Vela di Cervia. L’Invernale riprenderà a febbraio

RS21, presentato il calendario della stagione 2023

Senza più segreti il 2023 della RS21 Italian Class: “RS21 Cup Yananay, Mondiale e “King of the Lake”

Invernale Lignano: in "Regata" il leader è Brava di Francesco Pison

Magico terzo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro: vento sui 12 nodi, sole e cielo terso con le montagne innevate a fare da cornice alle due flotte ORC e Diporto

Conclusi con successo l'VIII Trofeo Ivo Agostini e il III Trofeo Renzo Migliorini

Il gradino più alto del podio per Adele Ferrarini con Arianna Fubiani (Overall 420 e F), Giulio Romani (Optimist Juniores) e Nora Rosestolato (Optimist Cadetti F). Premiati nelle Classi 420 e Optimist numerosi equipaggi della Scuola Vela Valentin Mankin

Presentata la nuova VO65 Sprint Cup di The Ocean Race

Annunciato un nuovo trofeo per la classe VO65 one design per The Ocean Race 2022-23

Lignano Sabbiadoro: si conclude il Campionato Autunnale con ottimi risultati per i team inclusivi Sea4AllTiliaventum

Sabato 3 dicembre, proprio nella giornata mondiale dedicata ai diritti delle persone con disabilità, si è concluso il Campionato Autunnale di vela a Lignano Sabbiadoro

The Ocean Race e Archwey insieme contro il problema della plastica nei mari

Il presidente di The Ocean Race Richard Brisius ha dichiarato: "La plastica monouso ha un impatto devastante sugli oceani. Per questo siamo lieti di collaborare con Archwey"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci