domenica, 27 novembre 2022

REGATE

Presentata in Campidoglio la 100 Vele: sabato e domenica la Festa del mare di Roma

Saranno 250 le imbarcazioni che nel fine settimana si ritroveranno al Porto Turistico di Roma per la 26ma edizione della “100 Vele”, la Festa del Mare di Roma patrocinata da Roma Capitale, Municipio Roma X e dalla Federazione Italiana Vela, in collaborazione con UVAI – Unione Vela d’altura Italiana.
Oggi la presentazione dell'evento in Campidoglio alla presenza dell'Assessore al Turismo, Sport, Grandi eventi e Moda (collegato via web), del vice Presidente della FIV, Giuseppe D'Amico e del presidente del CONI Lazio, Riccardo Viola.
Il litorale romano farà da scenario alla due giorni di iniziative dedicate alla vela che hanno come obiettivo quello di avvicinare appassionati e semplici cittadini al mare. Sabato alle 13.00 dal Pontile di Ostia sarà possibile assistere alla “100 Vele d’altura”, una regata velica dove, a bordo delle imbarcazioni cabinate al via a dominare saranno lo spirito agonistico e la voglia di vincere. Gli equipaggi partecipanti si sfideranno su un percorso tecnico a “quadrilatero” di una lunghezza di circa 9 miglia. A ciascuna imbarcazione viene assegnato un coefficiente che permetterà a scafi con caratteristiche diverse di regatare alla pari. La differenza sulla linea di arrivo la farà dunque non la barca, ma l’equipaggio.
Sabato sera, in occasione del crew party che si terrà sulla terrazza panoramica del Porto Turistico di Roma, verranno assegnati i premi ai vincitori di ogni categoria. Sarà anche un’occasione per tornare a stare insieme e a divertirsi fino alle 24.00.
Domenica mattina, di nuovo tutti pronti per partecipare alla “100 Vele per tutti”, una veleggiata aperta a ogni tipo di imbarcazione a vela che permetterà a chiunque di trascorrere una giornata a mare e navigare sul percorso costiero che dal pontile raggiungerà lo specchio acqueo antistante la spiaggia di Capocotta per poi tornare indietro verso il pontile. Una sfilata di circa 250 barche che colorerà per una giornata il nostro litorale. E saranno proprio i colori dell’arcobaleno a caratterizzare la “Gender right”, l’imbarcazione a vela capitanata da Imma Battaglia e Eva Grimaldi, special guest di questa 26ma edizione.
Con loro navigheranno anche i ragazzi di Stella Selene onlus, l’associazione no profit che sostiene i giovani e le famiglie facendo in modo che un disagio possa diventare un'opportunità, una crescita ed un arricchimento per sé stessi e per gli altri. Confermano la presenza i giovani di Save the Children, così ci sarà sulla linea di partenza l'Associazione Susan Komen Italia per tenere alta l'attenzione sul tema della prevenzione e sostegno alle donne che si confrontano con il tumore del seno. Durante il Covid-19 i protagonisti della 100 Vele sono stati i “camici bianchi”, medici e personale sanitario, che tornano in barca a vela per ribadire il loro impegno per la salvaguardia delle vite umane.
Un tema che unisce il popolo della 100 Vele è il rispetto dell’ambiente: per questo la manifestazione aderisce alle campagne di sensibilizzazione di Marevivo per trasformare i partecipanti in sentinelle del mare. Da quest’anno salgono a bordo anche gli amici della Fondazione Telethon sarà una buona occasione per gli amici della festa del mare di Roma a sostegno della ricerca sulle malattie genetiche rare.
Sono proprio questi valori sociali che 100 Vele porta con sé ormai da diversi anni che hanno spinto Aeroporti di Roma ad affiancare la manifestazione.
Marco Troncone, AD di Aeroporti di Roma: “Il mondo della vela da sempre ci parla di viaggio e di scoperta, di libertà di movimento, di rispetto per la natura, di socialità e gioco di squadra, e la “100 vele” lo fa qui sul nostro territorio. Per questo non potevamo mancare. Aeroporti di Roma, da sempre sensibile alle tematiche culturali, sociali e di partecipazione e inclusione con la nostra comunità, è felice di esserci e di promuovere, al fianco di Roma Capitale e della Federazione Italiana Vela, la 26ma edizione di questo grande evento. Buon vento a tutti!”
Domenica pomeriggio la terrazza del Porto turistico farà da scenario alla premiazione finale e l’arrivederci alla prossima edizione alla presenza dell’assessore allo Sport, Grandi Eventi e Moda del Comune di Roma, Alessandro Onorato, che ha supportato l’evento velico.
“Ogni anno nuovi amici vogliono entrare a far parte della famiglia di 100 Vele” commenta il presidente del Comitato organizzatore, Fabio Falbo: “Questo ci inorgoglisce e ci fa capire quanto lo sport della vela sia in grado di unire realtà differenti con l’obiettivo di vivere in maniera sana una giornata in barca a vela. Ringrazio Roma Capitale per il supporto e la spinta che sta dando alla manifestazione per farla diventare davvero un appuntamento di riferimento per la Città. Sul nostro litorale ci sono oltre 4000 imbarcazioni: il nostro sogno è quello di poterle vedere presto tutte in acqua per condividere insieme il grande amore per il mare”.


01/07/2022 19:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Guardamago scopre le sue carte

L'Italia Yachts 11.98 di Massimo Romeo Piparo si rivela l'antagonista principale di Tevere Remo Mon Ile e passa a condurre in ORC. Soul Seeker e Sir Biss mantengono il primato in Crociera e Coastal

Roma: Genova The Grand Finale presentato al ministro Abodi

Alla presentazione presso il Salone d’Onore del Coni hanno partecipato le più importanti autorità istituzionali e sportive

Europeo ILCA, Hyères: giornata lunga con tre prove per donne e uomini

Ieri si sono disputate tutte le prove in programma (tre) che stanno dando una forma abbastanza delineata alle classifiche. Oggii in programma tre prove per le donne e due per gli uomini.

Buona la seconda al Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro

Dopo l'annullamento del primo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna per condizioni meteo-marine avverse, la seconda domenica in programma non ha deluso le aspettative

Ambrogio Beccaria ci racconta la sua Route du Rhum

Impresa straordinaria di Beccaria che al suo esordio alla Route du Rhum e alla sua prima regata su “Alla Grande – Pirelli” ha conquistato il 2° posto in Class40 attraversando l’Atlantico in 14 giorni 7 ore 23 minuti

Hyères, Europeo ILCA 6/7: Chiavarini sesto e Benini Floriani quindicesima

ILCA 6 e ILCA 7 salutano la rassegna continentale transalpina con tanti spunti positivi e un appuntamento in territorio italiano per la prossima stagione dove il campionato si disputerà ad Andora

Come liberare in sicurezza una tartaruga

Animali marini catturati nella rete: da oggi esiste un protocollo operativo su come trattarli per liberarli limitando i danni

Protagonist 7.50: classifica tutta aperta all'Autunno Inverno Salodiano

La classifica generale vede al comando General Lee Ita 53 seguito ad un solo punto di distacco da Avec Plaisir Ita 19. Chiude in terza posizione Whisper Ita 50

Route du Rhum: penalizzato Roland Jourdain, la vittoria nella categoria Rhum Multi va a Loïc Escoffier

Nella barca di Jourdain la piombatura è risultata rotta ai controlli post regata e la conseguente penalità di 90' ha regalato la vittoria a Loïc Escoffier

Ma che bel Giro d'Italia hanno fatto Cecilia Zorzi e Aina Bauza!

Unico team completamente femminile in regata, Cecilia e Aina hanno lasciato il passo solo al mostro sacro Pietro D'Alì, che di Giri d'Italia ne ha macinati parecchi ai suoi tempi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci