martedí, 3 agosto 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    gc32    alinghi    ilca 6    windsurf    420-470    prosecco's cup    mini 6.50    420 - 470    laser    team   

CAMPIONATI INVERNALI

Partito l'Invernale di Anzio/Nettuno

partito invernale di anzio nettuno
redazione

Ha preso il via, nel fine settimana del 17-18 ottobre, la 46 edizione del Campionato Invernale del Golfo di Anzio e Nettuno, organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno.

Dopo la tradizionale presentazione del Campionato, svoltasi nel pieno rispetto delle norme imposte dalla corrente situazione sanitaria, le imbarcazioni sono scese in acqua riuscendo a disputare tutte le prove previste (quattro per i monotipi e due per le imbarcazioni di altura). J 24 e imbarcazioni di altura hanno condiviso il campo di regata, predisposto con la consueta attenzione e perizia dal Comitato di Regata presieduto da Mario de Grenet.

 

Il mare di Anzio ha regalato ai concorrenti due magnifiche giornate di sole quasi estivo e ottime condizioni di vento.  La prima giornata è stata caratterizzata da vento da Sud intorno ai dieci nodi che è andato progressivamente girando verso Ovest e calando, tanto da spingere il Comitato a ridurre il percorso nella seconda prova dei monotipi. Nella giornata di domenica, l’attesa dei concorrenti è stata ripagata da un leggero ponente che ha consentito di svolgere tutte le prove previste.

 

Per i J 24 la prima giornata del Campionato ha visto dominare i colori della Lega Navale di Anzio, con le due regate disputate vinte rispettivamente da Valhalla Blue Jay di Vincenzo Lamberti e da American Passage di Paolo Rinaldi mentre la seconda giornata ha visto la vittoria di Pelle Rossa, di Gianni Riccobono nella prima regata e Jumpin Jack Flash di Federico Miccio nella seconda prova, entrambi per i colori del Circolo della Vela di Roma.  Dopo le quattro prove, la classifica provvisoria vede al primo posto Pelle Nera di Paolo Cecamore del Circolo della Vela di Roma con due terzi, un secondo e un quarto posto nelle singole regate seguito da American Passage di Paolo Rinaldi della Lega Navale di Anzio (secondo, primo, decimo e nono posto) e da Molla l’Osso di Massimo D’Eramo (terzo, ottavo quinto e sesto posto).

 

Per la classe altura il fine settimana è stato dominato invece dai colori del Circolo della Vela di Roma, con Stern di Massimo Morasca primo nella classifica IRC e Marlin Blue di Franco Cesarini nella classifica Orc. 

Secondo e terzo posto rispettivamente, nelle due classifiche per Cygnus della Sezione Velica della Marina Militare di Anzio.

La prossima prova del Campionato sarà disputata nel fine settimana del 14-15 novembre, quando scenderanno in acqua anche i Platu 25.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Italia e Israele dominano agli iQFOiL Junior & Youth World Championships

La seconda giornata degli iQFOiL Junior & Youth World Championships, organizzati da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò, è iniziata a Campione del Garda con vento oscillante

Pedote: Fastnet e Jacques Vabre in coppia con Martin Le Pape

Il navigatore francese Martin Le Pape sarà il co-skipper delle regate in doppio in programma per la stagione 2021

Gaeta: vento capriccioso all'Europeo Juniores 420/470

Una quarta giornata a “metà” quella del campionato europeo Juniores di vela, classi 420 e 470, che si sta disputando nelle acque di Formia e del Golfo di Gaeta

Ultima prova per Alberto Riva e EdiliziAcrobatica prima della Mini Transat

Domani 28 luglio Alberto Riva è sulla linea di partenza della Mini Gascogna-Puru Challenge, una regata in 2 tappe per un totale di 580 miglia, da Port Bourgenay a Getxo, e ritorno

Tokio 2020: per Camboni un oro buttato al vento

Mattia Camboni: partenza anticipata nella finale, sfuma una medaglia che aveva in pugno, è solo 5°

Tokio 2020: 3° giorno di regate a Enoshima, Silvia Zennaro ottava

Domani giornata ricca con tanti velisti azzurri impegnati: tornano in acqua Mattia Camboni e Marta Maggetti; prime 3 regate in programma per Ruggero Tita e Caterina Banti; prime 2 per Elena Berta e Bianca Caruso; Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò

Tokio 2020: Camboni e Maggetti sempre "sul pezzo"

Windsurf: Mattia Camboni (8-13-4), è 2° in generale a 3 prove dalla Medal Race; Marta Maggetti (5-6-3), sempre al 4° posto dopo 9 prove- 470: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (9-9) sono al 9° posto

Garda: partito l'Europeo Laser Master a Gargnano

Prima serie di regate per l'Europeo Laser Master, evento internazionale organizzato dal Circolo Vela Gargnano, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela e della classe Ilca Europa

Europei 420/470 juniores: Gradoni/Dubbini coppia esplosiva

Nella classe 470 Mixed confermata la leadership di Marco Gradoni ed Alessandra Dubbini (sin qui quattro successi su sei prove valide)

Garda: prima giornata dell'iQFOiL Junior & Youth World Championships

A Campione del Garda prima giornata degli iQFOiL Junior & Youth World Championships, evento organizzato da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci