domenica, 20 agosto 2017

B14

Partito il mondiale classe "Europe" sul Garda Trentino

partito il mondiale classe quot europe quot sul garda trentino
redazione

Dopo la Open Week ecco il Campionato Mondiale del singolo "Europe", che è iniziato domenica con due regate. Da Svezia-Danimarca si è passati a Francia-Danimarca (ma ci sono anche i ragazzi del Portogallo) con il terzo classificato del Test che agguanta la prima posizione provvisoria al Mondiale. Si tratta del giovane Valerian Le Brun, suo bis nonno, è stato medaglia d'oro alle Olimpiadi del 1932 a Los Angeles con l'allora singolo olimpico (lo Swonbird), Campione Mondiale del 505 e Nazionale con tante importanti derive compreso lo Scerif e lo Zef. Il nipotino è partito benissimo migliorando (per ora) il terzo posto della Open Week. Ad inseguirlo sono il norvegese Lars Brodtkorb, già protagonista del Meetin di Pasqua che il Circolo di Torbole propone ogni anno a primavera, terzo e quarto due svedesi: Johan Larsonn e Albin Johnson. Nella flotta maschile ci sono 88 skipper compreso il triestino Alan Travaglio.
Tra le ragazze comanda la danese Anna Livberg che precede la connazionale Anna Much, terza la tedesca Janika Puls, veliste già in ottima forma al Test Event. Due le italiane presenti Anna e Lisa Ferro, per ora nel gruppo di coda.
La Nazioni in gara al Mondiale dell'Europe saranno ben 19 e ciò conferma come questa imbarcazione in singolo sia ancora considerata come la più formativa per i futuri equipaggi, senza dimenticare che l' "Europe" è stato per varie edizioni delle Olimpiadi il singolo femminile.
Come detto sul campo di gara grande test anche per  la macchina organizzativa del Circolo Vela Torbole guidata da Gian Franco Tonelli (ed i suoi fedelissimi), vera anima di tutte le gare che qui si organizzano. La regata arriva in una stagione che ha visto a Torbole altre gare internazionali, gli ultimi quelli del Mondiale Master dei Finn (400 partecipanti di 32 Nazioni) e quello della deriva B14 con abbinato il Campionato d'Europa. Una storia infinita della vela più assionante, quella dei giovani e dello spirito d'Olimpia. 
Partner del CVT  sono in questo 2016: Trentino, Ingarda, Fantastica Sailing Team, Contender  Sailcloth, Trentingrana, Itas assicurazioni, Alpine Renault, Melinda, PROtect Tapes, WD  40, Suzuki Marine.


10/07/2016 20:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci