domenica, 24 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser    cambusa    america's cup    press    vendée globe    trofeo jules verne    porti    trasporto marittimo    fiv    guardia costiera    ambiente    yacht club costa smeralda    nomine    young azzurra   

VENDEE GLOBE

New York-Les Sables d'Olonne: 27 Imoca 60 al via

new york les sables olonne 27 imoca 60 al via
Roberto Imbastaro

Saranno in 27 a partire da New York alla volta delle Sables d’Olonne per partecipare a questa seconda edizione del prologo del Vendéè Globe 2020, il doppio rispetto ai 14 della prima edizione. Saranno 3.500 miglia in Oceano, quasi tutte sottovento, e consentiranno ai concorrenti un test importantissimo prima della partenza per il giro del mondo.

Il titolo lo detiene Jérémie Beyou, vincitore della New York-Vendée-Les Sables d'Olonne nel 2016, che sarà di nuovo in acqua per difenderlo e magari ottenere un tempo migliore. Dal 2016 al 2020 gli Imoca 60 si sono incredibilmente evoluti e, anche se le condizioni meteomarine non potranno mai essere le stesse, sarà importante fare un confronto con la precedente edizione.

Al via velisti di sette paesi: Francia, Gran Bretagna, Germania, Svizzera, Italia, Giappone e Nuova Zelanda. Cinque le donne iscritte: Clarisse Crémer, Sam Davies, Isabelle Joschke, Miranda Merron e Pip Hare.

Diciassette saranno le barche con i foil, tra cui otto Imoca di nuova generazione, costruite appositamente per il Vendée Globe 2020: Jérémie Beyou (Charal) con il suo tempo di riferimento di 9 giorni, 16 ore, 57 minuti e 49 secondi, Charlie Dalin (APIVIA), Thomas Ruyant (ADVENS for Cybersecurity), Kojiro Shiraishi (DMG Mori Global One), Sébastien Simon (ARKEA PAPREC), Alex Thomson (Hugo Boss), Armel Tripon (L'Occitane en Provence) e Nicolas Troussel (CORUM L'Epargne).

Senza dubbio potremo imparare molto da questa prima battaglia tra queste barche progettate da quattro diversi architetti.  Al via, ovviamente, amche il nostro Giancarlo Pedote con il suo Prysmian. Si parte il 16 giugno 2020.


Questi gli skipper iscritti

Fabrice Amedeo – Newrest-Art et Fenêtres
· Romain Attanasio - PURE
· Yannick Bestaven – Maître CoQ
· Jérémie Beyou – Charal
· Conrad Colman – Ethical Power
· Manuel Cousin – Groupe Setin
· Clarisse Cremer – Banque Populaire IX
· Charlie Dalin – APIVIA
· Sam Davies – Initiatives Cœur
· Benjamin Dutreux – Water Family-Océania Hotels
· Kevin Escoffier – PRB
· Pip Hare – Pip Hare Ocean Racing
· Boris Herrmann – Malizia II-Yacht Club de Monaco
· Isabelle Joschke – MACSF
· Stéphane Le Diraison – Time For Oceans
· Miranda Merron – Campagne de France
· Erik Nigon – Vers un Monde sans Sida
· Giancarlo Pedote – Prysmian Group
· Alan Roura – La Fabrique
· Thomas Ruyant – ADVENS for Cybersecurity
· Damien Seguin – Groupe Apicil
· Kojiro Shiraishi – DMG Mori Global One
· Sébastien Simon – ARKEA PAPREC
· Maxime Sorel – V and B-Mayenne
· Alex Thomson – Hugo Boss
· Armel Tripon – L’Occitane en Provence
· Nicolas Troussel – CORUM L’Epargne

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci