venerdí, 16 novembre 2018

TIRRENIA

Moby e Tirrenia: le quote rosa

Esiste una profonda differenza fra promotion commerciale e impegno sociale: gli uomini e le donne di Moby e Tirrenia conoscono questo confine e nell’anno in cui la vulnerabilità delle donne sui posti di lavoro è emersa in modo così drammatico, l’idea non è il frutto casuale di una aggressiva politica di marketing: è un impegno e una condivisione che si traduce in un fatto concreto: tutte le donne che prenoteranno da oggi sino a 3 giugno prossimo un biglietto su una nave Moby o Tirrenia valido per partenze sino al 30 novembre, non lo pagheranno.
Lo sconto, disponibile su moltissime partenze, sarà applicato (al netto di tasse, diritti e competenze) alla tariffa “adulto” della donna che prenoti contemporaneamente per almeno un altro passeggero, che può essere un bambino fino agli 11 anni o un altro adulto pagante, ed è valido per le destinazioni Moby e Tirrenia in Sardegna, Sicilia, Corsica ed Elba (salvo disponibilità posti riservati all’iniziativa, sulle date in cui essa è prevista).
E non c’è nulla di casuale se, per decorare due navi della sua flotta, il Gruppo Onorato Armatori abbia scelto come simboli Wonder Woman e Supergirl, icone dell’universo femminile, ma anche della forza e del carattere, di cui in primis le componenti femminili dei nostri equipaggi danno quotidianamente prova.
La promozione che parte oggi riguarda i quattro gioielli del Mar Mediterraneo: le splendide spiagge e l’acqua cristallina della Sardegna (dove Moby e Tirrenia garantiscono fino a 24 corse al giorno), la bellezza seducente e selvaggia della Corsica, la storia e gli scenari naturali unici della Sicilia, le bianche scogliere e gli anfratti della costa dell’Isola d’Elba. 
Con oltre 40.000 partenze programmate quest’anno per 31 porti, il Gruppo garantisce il network di collegamenti più esteso di tutto il Mar Mediterraneo. Sulle navi Onorato Armatori l’anno scorso hanno viaggiato oltre 6 milioni e mezzo di passeggeri.


09/05/2018 13:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci