mercoledí, 20 agosto 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

palermo-montecarlo    vela olimpica    tp52    guardia costiera    mod70    regate    giancarlo pedote    vela    rc44    paralimpiadi    volvo ocean race    extreme 40   

LONDRA 2012

Londra 2012 - Laser Standard: oro a Tom Slingsby, Regolo 35°

londra 2012 laser standard oro tom slingsby regolo 35 176
redazione

Un'ora dopo la finale del Laser Radial, scendono in acqua i dieci velisti del Laser Standard per disputare la Medal Race. Sole, 16 gradi di temperatura e vento di 16 nodi da 225° sono le condizioni meteo al momento del via. Partenza simile a quella del Laser Radial, con il gruppo che sceglie il lato sinistro mentre i primi due della classifica, Pavlos Kontides (CYP) e Tom Slingsby (AUS), optano per quello destro. L'australiano effettua una marcatura strettissima sul cipriota accendendo un confronto di virate e controvirate, con Slingsby che continua a coprire Kontides. I due rimangono attardati e girano le boe al termine di ogni lato nelle ultime posizioni. La sfida prosegue fino al terzo lato di bolina quando Kontides rimane attardato sulla boa e  perde contatto con Slingsby. Sul lato di poppa l'australiano allunga e si avvantaggia di circa 15 secondi, distacco che manterrà fino alla fine. Per Slingsby, che chiude al 9° posto, c'è la medaglia d'oro mentre a Kontides, 10° sul traguardo, va la medaglia d'argento. Il bronzo se lo giocano Rasmus Myrgren (SWE) e Tonci Stipanovic (CRO) rispettivamente terzo e quarto in classifica. Anche lo svedese e il croato danno vita a un confronto diretto a stretto contatto con Myrgren che controlla l'avversario tenendolo alle spalle. Il duello si conclude sull'ultimo lato di poppa quando Stipanovic incorre in una penalità lasciando via libera allo svedese che termina la regata al 6° posto davanti al croato, 8° all'arrivo. Grazie a questo piazzamento Myrgren si mette al collo il bronzo. Per la cronaca la Medal Race se l'è aggiudicata Simon Grotelueschen (GER). Alejandro Foglia (URU) si classificato al secondo posto e Paul Goodison (GBR) al terzo.

Dopo dieci prove con uno scarto Michele Regolo (SV Fiamme Gialle) conclude la sua esperienza olimpica al 35° posto con i parziali 31-35-(46)-10-21-32-45-35-43-30 e 208 punti. 

Al microfono di sailrev.tv l’atleta azzurro Michele Regolo ha dichiarato: “La prima impressione a caldo è che io sento ora un senso di vuoto, questo era il mio più grande sogno sportivo che si è realizzato. E’ stato un percorso bellissimo e voglio ringraziare il mio tecnico federale Egon Vigna con cui abbiamo lavorato intensamente. Al Campionato Mondiale in Germania ho tagliato anche il traguardo al 1° e al 2° posto. Il gap di velocità con vento forte l’avevamo quasi colmato. Certo non ho regatato benissimo e spesso ero fuori fase con il resto della flotta.  Nonostante la tristezza di non essermi qualificato per la Medal è stata un’esperienza indimenticabile. Col senno di poi, avrei dovuto regatare più vicino al gruppo. Un messaggio ai futuri olimpici? Sappiate che è un percorso tosto, tosto, tosto”.


06/08/2012 20.07.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Zambelli medaglia di bronzo a Les Sables-Les Açores-Les Sables

Les Sables-Les Acores-Les Sables: medaglia di bronzo per Michele Zambelli. Lo skipper forlivese conquista il 3° posto della regata più impegnativa del circuito internazione Classe Mini 650

Star Eastern Hemisphere 2014: la Stella d’Argento per Negri e Lambertenghi

Grazie al completamento di quattro prove valida è stata assegnata a Negri la quarta stella d’argento in carriera, la seconda per Lambertenghi - ph. Marc Rouiller

Club Med: accettata dall'Amf l'offerta italiana

L'Amf, ovvero la Consob francese, ha dato il via libera oggi all'OPA (offerta pubblica di acquisto) lanciata da Global Resorts su Club Med

ItaliaVela: il nuovo numero 97/98 su App Store

Interviste a Giancarlo Pedote, Andrea Mura, Iker Martinez, Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, Diego Negri, Sergio Quirino Valente, Simone Ferrarese, Giuseppe Angilella, Guido Miani

Il fragliotto Gallinaro a Nanchino nella disciplina Byte CII

La Fraglia Vela Riva rappresentata a Nanchino da Vittorio Gallinaro nella classe velica Byte CII

RC44 World Championship: benvenuti sul Baltico

Raffiche di vento oltre i 24 nodi, e onde prossime ai due metri di altezza, hanno reso fisicamente estenuante la prima giornata di regate di flotta valide per l'RC44 Marstrand World Championship

Extreme 40: aria nuova a Cardiff

I volti nuovi nella flotta di Extreme 40 che si sfiderà a Cardiff, potrebbero cambiare le carte in tavola

Vento di Sardegna lascia Cagliari per tentare il bis alla Route di Rhum

Andrea Mura partirà il 2 novembre da Saint Malò, in Bretagna, e arriverà a Point à Pitre, in Guadalupa, dopo 3.543 miglia, nelle insidiose acque del Nord Atlantico

Giancarlo Pedote: il "Test di raddrizzamento" nella 6^ puntata di SeaYou

E’ on line da oggi, lunedì 18 agosto, sul sito di ItaliaVela (www.italiavela.it), la sesta puntata di SeaYou, il programma televisivo ideato da Giancarlo Pedote

Stromboli: la colata lavica ha raggiunto la costa

Nelle prime ore del mattino la colata lavica ha raggiunto la costa