lunedí, 22 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs feva    regate    melges 24    altura    ecologia    ambiente    azzurra    tp52    solidarietà    vela olimpica    giovanni soldini    trasporto marittimo    normative    aprea   

CAMPIONATI INVERNALI

Loano: più iscritti per la II manche del Campionato invernale

loano pi 249 iscritti per la ii manche del campionato invernale
Redazione

Il Campionato invernale di Marina di Loano, organizzato dal Circolo Nautico del FinaleCircolo Nautico LoanoCNAM Alassio, Circolo Nautico Andora, con la collaborazione di Marina di Loano e dello Yacht Club Marina di Loano, è ripreso nel primo fine settimana del nuovo anno con tanto sole, un clima quasi primaverile e poco vento. Il Comitato di Regata è stato così costretto ad annullare le prove in programma sabato 5 gennaio.

Ieri, domenica 6 gennaio, i 25 concorrenti iscritti hanno disputato una prova a bastone tra le boe resa particolarmente impegnativa da una brezza leggera e instabile da sud est, che ha avuto riflessi importanti sulla classifica generale provvisoria, sempre in una situazione meteo caratterizzata da sole, cielo azzurro e mare calmo. 

 

Nella classifica ORC gruppo 1 continua a vincere Roby & 14 (Farr 40 di Massimo Schieroni - Y.C. Savona) con a bordo per l’occasione anche Vittorio D’Albertas, che si conferma in testa alla classifica provvisoria. En Plein Air (First 40.7 di Paolo Tesio – LNI Noli) ha chiuso al terzo posto la regata di ieri, ma si conferma al secondo in classifica generale  seguito al terzo Go Go, il Comet 45 di Rinaldo Goria (LNI S-T- Gallura), che però sempre ieri si è tolto la soddisfazione di battere proprio En Plein Air e di ridurre così il distacco in classifica generale. 

 

Nella classifica ORC gruppo 2 torna al vertice della classifica generale provvisoria il First 34.7 Corto Maltese di Michele Colasante (C.N. Ilva) grazie a un secondo posto di giornata. Il Grand Soleil 43 Emma 2 di Emanuela Verrina portacolori del C.N. Marina Genova Aeroporto scende al secondo posto a un punto di distacco dal primo, mentre Vega il Grand Soleil 40 C di Salvatore Giuffrida (LNI Sestri Ponente), grazie a un brillante primo posto di giornata, conferma la sua terza posizione in classifica generale provvisoria, ricucendo a solo mezzo punto il distacco da Emma 2.

 

Alla luce dei risultati di ieri, la classifica generale provvisoria ORC cambia con il Farr 40 Roby & 14 che conquista la prima posizione, il First 34.7 Corto Maltese che passa al secondo posto con due soli punti di distacco dal primo e il Grand Soleil 40 C Vega che sale al terzo a soltanto mezzo punto di distacco dal secondo. Ancora dunque grande battaglia per il podio che rimane apertissima a quattro giornate dalla chiusura del campionato.

 

Nella classifica generale provvisoria IRC stabile al primo posto il Farr 40 Roby & 14, con Cristiana il Domino 39 di Maria Teresa Laferla (Circolo nautico del Finale) sempre in seconda posizione con tre punti di distacco.

 

Nella Classe Veleggiata Aile Blanche di Simone Eandi, grazie al miglior risultato nella prova di ieri, passa al comando della classifica generale provvisoria con il Gladiateur 33 Marevadi Gianluigi Barbisan che scende al secondo posto (con lo stesso punteggio di Aile Blanche). Terzo in classifica generale Gambalunga di Roberto Agosti.

 

Infine, la classifica generale provvisoria della Classe Libera FIV vede il First 25,7 Alligator di Flavio Quarone sempre al comando con quattro primi posti su cinque prove disputate (un secondo in quella di ieri), seguito da Smania, il Grand Soleil 39 di Roberto Guido Bianchi che ha scavalcato Bric Paluc di Giovanni Saccomani ora terzo. Da segnalare l’iscrizione alla seconda manche del campionato di un agguerritissimo Brancaleone l’X-382 di Ciro Casanova (CN del Finale) che ha subito ottenuto un primo posto di giornata. Quarto posto di giornata infine per un’altra new entry nel campionato, il First 30 Nessun Dorma di Giovanni Comollo (C. N. Andora).

 

Il prossimo appuntamento per gli equipaggi iscritti al Campionato Invernale Marina di Loano è fissato per il 2 e il 3 febbraio prossimi.

 


08/01/2019 00:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Attrazione fatale: Giovanni Soldini pesca l'ennesimo oggetto galleggiante (VIDEO)

Nel video Giovanni Soldini spiega le dinamiche dell'impatto ed i danni subiti

Salpano domani bordo di Nave Italia i ragazzi di Talenti fra le Nuvole

Al via da Cagliari la navigazione didattica dei ragazzi di Talenti fra le Nuvole: a bordo di Nave ITALIA per riconquistare la libertà di apprendere

#avelaconilcuore - Torna sul Garda la Childrenwindcup

Regata festa con i piccoli dell'Ospedale dei Bambini di Brescia con Abe (Associazione Bambino Emopatico), Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, Yacht Club Cortina d'Ampezzo.

Crotone, Campionato Italiano Altura Day 2

Prosegue il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Lido di Arco: assegnati i titoli mondiali ZOOM8 a Danimarca ed Estonia

Lo staff del Circolo Vela Arco impegnato negli eventi che promuovono il turismo velico, come questo mondiale disputatoorganizzato per una classe velica diffusa esclusivamente nell’Europa del Nord e dell’Est

Optimist: il Tris dell'inarrivabile Marco Gradoni

Marco Gradoni vince il terzo Mondiale Optimist ed entra nella storia

Foiling Week: Francesco Bruni vince in classe Moth

Continuano i successi di Francesco Bruni nella competitiva classe Moth. Alla Foiling Week 2019, conclusasi ieri a Malcesine, sul lago di Garda, Checco ha conquistato il primo posto in una flotta di oltre 80 Moth

Youth World Championships: bene gli azzurrini di lago, Renna e Benini Floriani

Nicolò Renna (CS Torbole) con due primi e un secondo, poi scartato, di giornata si piazza in testa alla classifica degli RS:X maschili. Chiara Benini Floriani (FV Riva) mantiene la testa della classifica nei Laser Radial femminili

Evo R6 debutta a Cannes

Il sorprendente e innovativo walk around di quasi 18 metri debutterà in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival dal 10 al 15 settembre

Custom Line 106’: l'arte di andare oltre

Debutta il nuovo yacht della linea planante Custom Line, secondo modello disegnato da Francesco Paszkowski Design.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci