giovedí, 24 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    windsurf    29er    byte c    garda    este 24    rc44    press    circoli velici    regate    rolex china sea race    420    idec    pasquavela    meteo   

MOD70

Krys Ocean Race: Oman Sail rompe un foil

krys ocean race oman sail rompe un foil
redazione

Vela, Krys Ocean Race - Musandam-Oman Sail, il Multi One Design 70 dell’Oman, stava navigando a 1.000 miglia da New York con rotta verso Brest in occasione della Krys Ocean Race, regatando a vista con Michel Desjoyeaux skipper di Foncia e Sebastian Josse di Groupe Edmond de Rothschild quando, poco prima della mezzanotte (UTC) di sabato 8 luglio,  ha rotto il foil di sinistra che consente di sollevare lo scafo dall’acqua incrementando la velocità.
“Stavamo navigando a tra i 30 e i 32 nodi con venti di 25 nodi quando ci siamo accorti che la barca era più bassa sul livello dell’acqua e le prue ingavonavano con maggiore facilità rispetto al solito. Non ci siamo accorti di nulla in principio e non riusciamo ancora a spiegarci come sia accaduto. Non è una buona notizia perché stiamo navigando al 70% del nostro potenziale, le altre barche hanno una velocità di 30 nodi noi riusciamo a raggiungere un massimo di 25 nodi. E’ davvero un peccato ma non c’è niente che possiamo fare finchè non tireremo a secco la barca. Fino ad allora possiamo solo andare avanti” ha spiegato lo skipper  Sidney Gavignet.
Non sono ancora note le ragioni del danno, ma il team è stato costretto a rimuovere il foil, ulteriori indagini verranno svolte una volta il team sarà arrivato a Brest. Tutto l’equipaggio è salvo, tuttavia il disappunto è palpabile visto che Musandam-Oman Sail è stato in testa durante le prime 24 ore della regata.
E’ possibile seguire i MOD70 in regata sul sito ufficiale della Krys Ocean Race (l’aggiornamento posizioni è disponibile ogni tre ore):
http://www.krys-oceanrace.com/en/race-tracker.html
Tutti gli aggiornamenti e le informazioni relative al progetto Oman Sail e alle regate sono disponibili ai siti Internet http://www.gomusandam.com e http://www.omansail.com


09/07/2012 15.42.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rolex China Sea Race: vince Ragamuffin

Il 90 piedi di Syd Fischer ha dominato questa edizione fin dalla partenza da Hong Kong e ha terminato la gara in 57 ore 31 minuti e 18 secondi

Pasquavela: Vanitè, Muzyka 2, Vulcano, Low Noise e La Superba i vincitori

L'ultimo giorno di regate, caratterizzato da venti sui 12 nodi di intensità che sono andati poi a diminuire nel corso della giornata, ha consentito di disputare 2 prove sia per le classi d'Altura che per i J24 - ph. J.R. Taylor

Rolex China, vince Neil Pryde:"In vita mia non ho mai navigato, ho sempre gareggiato"

Sabato mattina, Hi Fi è stata la terza barca a completare il percorso di 565 miglia da Hong Kong a Subic Bay, nelle Filippine, dopo una intensa competizione con il TP 52 lo statunitense Lucky - ph. K. Arrigo/Rolex

Nasce Cerevisia, il Primo Festival delle birre artigianali del Trentino

Il 6,17 e 18 maggio 2014 incontri, degustazioni, tavole rotonde e laboratori per conoscere al meglio la birra e il suo mondo al Palanaunia di Fondo

Concluso lo Stintino Funboard Event

Verso le 13 Eolo ha inziato a soffiare con la sufficiente intensità (tra i 12 e i 16 nodi) da Libeccio e si è dato così il via alle danze delle batterie dei regatanti - ph. Roberto Pintus

L'Italia domina al 32° meeting del Garda Optimist

Davide Duchi - atleta della Fraglia Vela Riva - vince il 32° Meeting del Garda Optimist. Tra i cadetti conquista il gradino più alto del podio Francesco Novelli

Hyeres: un acuto della Tartaglini nella prima giornata di regate

Oltre a Flavia Tartaglini (una vittoria su tre regate), sono andati discretamente anche Filippo Baldassarri e Giulia Conti e Francesca Clapcich

Torbole: Pasqua con il Campionato Europeo Techno 293

Si è chiuso ieri il Techno 293 Garda Lake Trophy con le vittorie di Nikita Prozorov (Under 17), Riccardo Renna (Under 15) e Edoardo Tanas (under 13)

Parte il 25 aprile la Palermo/Salina

Pochi giorni alla partenza della Onehundredandthirtymiles, seconda prova del Campionato Italiano Offshore, organizzata da Palermo a Salina dal Centro Universitario Sportivo

Techno 293: dominio russo nella prima giornata

Esordio perfetto per il Techno 293 Garda Lake Trophy: la "prova generale" del Campionato Europeo Techno 293 di windsurf - organizzato dal Circolo Surf Torbole - ph. E. Giolai