giovedí, 2 febbraio 2023

IQFOIL

iQFoil International Games: 3a giornata con slalom, marathon race e course race

iqfoil international games 3a giornata con slalom marathon race course race
redazione

Sul Garda Trentino terza giornata degli iQFoil International Games, organizzati dal Circolo Surf Torbole a dir poco intensa: disputati uno slalom, una marathon race e due cource race, portando a 14 le regate concluse finora, con la marathon che vale doppio con la solita spettacolare "partenza a coniglio” con il gommone, che attraversa la linea di partenza a tutta velocità. Le incerte previsioni meteo dei prossimi due giorni hanno fatto sì che si cercasse di realizzare il maggior numero di regate, sfruttando tutto il vento della giornata: è grazie al grande lavoro del Comitato di regata FIV coadiuvato dallo staff posaboe (elettriche), che è stato possibile nella terza giornata disputare addirittura tre discipline diverse (modulate in base all’intensità del vento), così come previsto dalla classe olimpica iQFoil. 

Le prime posizioni della categoria maschile non sono cambiate: rimane in testa l’italiano Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), protagonista di un primo nella propria batteria di slalom, un secondo nella marathon e un primo e un sesto nei due course race disputati nel tardo pomeriggio. Secondo assoluto e primo under 21 l’australiano Grae Morris, seguito al terzo dal tailandese Will Mac Millan, vincitore della marathon race. Mantengono il quinto e sesto posto i due atleti del Circolo Surf Torbole Jacopo Renna e Manolo Modena. Tra le donne le cinesi hanno dimostrato qualità di resistenza con il primo e secondo posto conquistato nella marathon race. Mantiene però la testa della classifica generale la ceka Barbora Svikova, vincitrice nello slalom, terza nella marathon ed evidentemente stanca nei due ultimi course race, in cui ha chiuso con due settimi, scartati. Seconda e terza posizione assoluta delle cinesi Huang e Zheng, bene anche nei course race dove, come nella marathon, hanno concluso al primo e secondo posto. Scende al quarto posto la tedesca Engelmann. ph. Elena Giolai 

 


23/09/2022 21:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci