venerdí, 3 aprile 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    vendee globe    attualità    fiv    solitaire du figaro    porti    guardia costiera    pesca    trasporti    traghetti    j24    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende   

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Napoli: sabato e domenica ultime due regate

invernale napoli sabato domenica ultime due regate
redazione

Il golfo di Napoli è pronto a ospitare un fine settimana di grande vela. Sabato 7 e domenica 8 marzo si concluderà la 49 esima edizione del Campionato invernale partenopeo, che dallo scorso dicembre ha portato in acqua, per sette tappe, decine di imbarcazioni e centinaia di armatori e atleti. Uno spettacolo velico che ha coinvolto moltissimi circoli della zona e che il prossimo fine settimana vivrà la sua conclusione, con l’ottava e la nona tappa del Campionato 2019-20. 

Si comincia sabato 7 con l’assegnazione del “Trofeo del Campionato”, mentre domenica si regaterà per la Coppa Francesco De Pinedo, intitolata al famoso aviatore, pioniere dell'aviazione e discendente di una nobile famiglia napoletana. I trofei sono messi in palio da Sport Velico Marina Militare e Sezione Velica Accademia Aeronautica. Start alle ore 10 sia sabato che domenica, nelle acque del golfo di Napoli.

La situazione, in classifica generale, è la seguente: nella classe ORC 0-5, Scugnizza di Vincenzo De Blasio (Circolo Canottieri Napoli) tiene saldamente il comando, seguita da Le Coq Hardì di Maurizio Pavesi (Circolo del Remo e della Vela Italia) e da Red Hot di Giuseppe Panariello (Circolo Nautico Torre Annunziata). Tra gli Sportboat, guida la graduatoria Raffica di Pasquale Orofino (Circolo Nautico Punta Imperatore), con al secondo posto Gaba di Claudio Polimene (Circolo Nautico Torre del Greco) e al terzo Jeko 3 di Francesco Tucci (Cn Lazzarulo – Cn Torre del Greco). Infine, tra i Grancrociera, il leader della classifica è Blue Spirit di Walter Maciocco (Lega Navale di Napoli), seguito da Libera di Luigi Moschera e da Volver di Francesca Pentimalli, entrambi con guidone del Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

Ph. A. Panella

 


04/03/2020 13:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

DPCM 1° aprile 2020: sospesi gli allenamenti anche per gli atleti professionisti

Dpcm 1° aprile 2020: sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all'interno degli impianti sportivi di ogni tipo

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

Covid-19: Porto Venezia sospende i canoni per aiuto aziende

A Venezia l'Autorità di Sistema Portuale ha emanato una circolare rivolta alle concessionarie dei porti di Venezia e di Chioggia per sospendere il pagamento dei canoni demaniali fino al 30 settembre

Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

Cresce l'attenzione per la vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l'introduzione dell'e-sailing

Pesca: come accedere ai contributi emergenza Covid-19

Misure per la pesca. Con la Guardia Costiera, operative le nuove procedure in favore delle imprese

La classe J24 dà il benvenuto alla flotta di Agropoli

La Classe J24 Italiana cerca di guardare al futuro con positività e rimodula il proprio calendario agonistico

Costa Diadema: cambia il porto di sbarco da Civitavecchia a Piombino

Lo scalo marittimo di Civitavecchia è affollato con ben tre navi da evacuare e a bordo della Costa Diadema c'è un caso sospetto

Vendée Globe: per Pedote varo rimandato ma la preparazione continua

Io resto a casa, non significa smettere di vivere. E neanche smettere di allenarsi

Guardia Costiera: l'impegno per l'emergenza Covid-19

Consegna di dispositivi di protezione individale anti covid a Cagliari, Palermo, Lamezia Terme e Bari

Assarmatori: sostegno urgente o i traghetti dovranno fermarsi

Scatta il conto alla rovescia per il blocco totale dei collegamenti dei traghetti che hanno incassato in questo mese 50 volte di meno con costi insostenibili

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci