martedí, 27 febbraio 2024

RASERO

Domenica a Calasetta la conclusione del Mondiale RS Aero

domenica calasetta la conclusione del mondiale rs aero
redazione

La penultima giornata del Campionato Mondiale RSAero assoluto e Youth & Junior, organizzato a Calasetta dalla Lega Navale del Sulcis, è stata molto lunga a causa del vento variabile della tarda mattinata, che ha costretto il Comitato di regata ad interrompere la prima prova di giornata delle flotte RS Aero 7, 6 e 5, mentre gli RS Aero 9, partendo per primi, sono riusciti a concluderla. Dopo un’attesa di due ore il vento è ruotato a maestrale e il comitato di regata si è spostato nel campo di regata “B” a destra del porto di Calasetta, opposto al precedente. Fortunatamente il nuovo vento si è mantenuto sui 10 nodi permettendo due regate per tutte le flotte. 

Giornata decisamente positiva nella categoria RSAero 6 per il portacolori della Lega Navale del Sulcis Davide Mulas, che ha realizzato due primi ed è entrato ad un giorno dalla conclusione nella top ten della classifica provvisoria assoluta:”E' stata una giornata molto difficile, ma ho interpretato bene il campo di regata: nella prima prova sono stato dove c’era più vento, mentre nella secondo avevo visto che stava girando a destra e mi sono portato all’estremità del campo di regata fino al bordo che mi portava alla prima boa di bolina; una bella giornata con questi due primi!” ha dichiarato Mulas appena rientrato. Rimanendo nella categoria RS Aero 6 sembra inattaccabile l’australiano Rhett Gowans, che con un 2-6 di giornata rimane al comando con 13 punti di vantaggio sullo statunitense Creitz, oggi 5-2 e primo junior. Sempre terza assoluta l’ucraina Sofiia Naumenko (12-3). Gli italiani: abbastanza regolare il gallurese Andrea De Matteis (YC Cala dei Sardi, Golfo di Cugnana), che mantiene il sesto posto con un 3-8 di giornata e soprattutto è ancora primo Youth. Non benissimo Giacomo Gatta (CN Savio) che con un 9-10, mantiene però il nono posto; come anticipato decimo Davide Mulas, che oggi non poteva andare meglio con le due vittorie realizzate. 

Gli RS Aero 7, la flotta più numerosa, procede con il terzetto britannico nelle prime tre posizioni: passato al comando Jack Miller, oggi in gran forma con un 2-1, che gli ha permesso di sorpassare il rivale Peter Barton, prendendo anche un buon margine di 6 punti; alle spalle di Barton, segue al terzo posto Noah Rees (8-4). Per quanto riguarda gli italiani ottima giornata di Leopoldo Sirolli (Tognazzi Marine Village), che con un 5-2 passa sesto della classifica generale e, soprattutto, s un solido primo posto Youth, con un bel margine di 20 punti sul secondo di categoria, lo svedese Erik Wahlberg. Giornata non brillante per l’altro portacolori della Lega Navale del Sulcis Filippo Vincis, che con un 11-9 è comunque settimo assoluto. 

Negli RSAero 5 dominio femminile della britannica Chloe George (1-3), che conduce con 19 punti di vantaggio sullo svedese Elliot Hellstrom, primo youth (2-6); ancora Gran Bretagna al terzo posto con Mark Ripley, che ha dimostrato miglior feeling con il vento forte dei primi giorni. Gli italiani in top ten: Con un 7-10 il romagnolo Giacomo Zanzini (CN Rimini) è ottavo e ottimo primo junior, a 9 punti dall’altro italiano Enrico Loi (WC Cagliari), secondo junior. Mantiene il secondo posto femminile Francesca Ramazzotti (5-11, Veliamoci Oristano). Unica categoria con 10 regate all’attivo quella RS Aero 9 in cui rimangono i tre statunitensi nelle prime tre posizioni: in testa con un 2-1-2 odierni Madhavan Thirumalai, secondo Dan Falk (4-3-3) e terzo Keith Hammer (1-2-1).

Domenica, ultimo giorno di regate e con la decima prova entrerà anche per le flotte RSAero 5-6-7 il secondo scarto e molto potrà forse ancora cambiare. ph. Elena Giolai

 


29/07/2023 23:36:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Cambusa: “Cavolo che zuppa”, i benefici dell’orto e dei legumi nella ricetta della chef Alessandra Ingegnetti

La chef de La Locanda del Mulino a Valcasotto, propone un Piatto ricco di proprietà nutritive e salutari di facile realizzazione ma di grande sapore (grazie anche al formaggio di Valcasotto)

Sanremo: concluso il Campionato Invernale Classe Dragone

Quarto ed ultimo atto delle Dragon Winter Series, il Campionato Invernale Classe Dragone, a Sanremo, nel week end del 23/25 Febbraio

Arkea Ultim Challenge: Edmond de Rothschild è ripartito da Horta

Dopo tre giorni di attesa a Horta, nella marina principale dell'isola di Faial, il Maxi Edmond de Rothschild ha ripreso il largo sabato 24 febbraio alle 10:45 UTC, il che equivale a una sosta di circa settantotto ore

Arkea Ultim Challenge: riflessioni di Thomas Coville prima della sua ultima grande cavalcata verso il traguardo

Sabato notte Coville si è preso del tempo per riflettere su alcune delle cose che hanno avuto grande influenza sulla sua carriera straordinaria, sulla gara, su come si sente

Arkea Ultim Challenge: Eric Peron passa Capo Horn

Per Eric Peron, che ha l'Ultim più vecchio della flotta e senza foil, la traversata del Pacifico è stata la più veloce di tutti i concorrenti, 1 ora e 14 minuti meno di Charles Caudrelier

Arkea Ultim Challenge: Biscaglia impraticabile, stop alle Azzorre per Caudrelier

Il team: "Una grande depressione sta bloccando la strada per Brest. Venti stabili di 40 nodi, con raffiche oltre i 50, e mari di 8 a 9 metri"

Al Salone del Vino di Torino 2024 torna la notte Rosso Barbera

14 piole incontrano 14 musicisti e 14 produttori di Barbera. Una serata tra note, vino e cucina dà il via al lungo weekend del Salone del Vino di Torino 2024

WWF, Castelporziano: al via "Operazione Capodoglio"

In occasione della Giornata Mondiale delle balene tecnici, biologi, veterinari dell’IZS Lazio e Toscana, WWF, Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa al lavoro per riportare alla luce il capodoglio spiaggiato 5 anni fa sul litorale laziale

RORC Caribbean 600: Line Honours per Leopard 3, con un pensiero all'overall

Il Farr 100 Leopard 3 di Joost Schuijff si è aggiudicato la vittoria in tempo reale per i monoscafi nella RORC Caribbean 600 e, visto il vento instabile che accompagnerà i prossimi arrivi, spera anche nella vittoria in compensato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci