mercoledí, 30 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    barcolana    millevele    kite    j24    moth    salone nautico di genova    garda    regate    vela    29er    fincantieri    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32   

CAMPIONATI INVERNALI

Un'altra regata per l'Invernale di Otranto

un altra regata per invernale di otranto
redazione

Dopo circa un mese di fermo, per via del maltempo, domenica la flotta di ‘Più Vela Per Tutti’ è tornata nelle acque di Otranto per la sesta regata. E se due settimane fa la regata è saltata per via della burrasca di tramontana, quella disputata domenica sembrava dovesse saltare per mancanza di vento. La flotta di 19 barche ha dovuto attendere pazientemente, prima che Eolo si presentasse e che il direttore di regata, Adolfo Mellone, desse al fine il segnale di partenza. Una leggera brezza da Sud-Est si è poi attestata sui 6-7 nodi, così che il campo di regata è stato posizionato a Sud, al largo della Baia dell’Orte, per le consuete 10 miglia da coprire, girando due volte la boa di bolina. Una bella regata per tutte le 3 Categorie, adrenalina per tutti con una serie di finali al fotofinish.  

Un ingaggio serrato tra l’Elan 37 ‘Lea-Il Gabbiere2’ e l’X35 ‘Vento Dell’Est’, che hanno tagliato insieme il traguardo, seguiti dal Gran Soleil 40 ‘Morgan’ e dal Grand Soleil 34 ‘2 Alfa 2’. Un altro ingaggio molto serrato, quasi da match race, c’è stato tra i due j24 ‘Il Gabbiere’ e ‘Lupo Alberto’ e il Platu 25 ‘Drunk Oyster’, tutte hanno tagliato la linea d’arrivo a pochi secondi una dall’altra. Fotofinish anche per ‘Ladies First’ (Benetau 38) e ‘Oltremare’ (Dufour 385), che si aggiudicano rispettivamente il primo e il secondo posto in compensato nella Categoria A. In B, ‘Lea-Il Gabbiere 2’ (Elan 37) vince con il miglior punteggio della giornata, aggiudicandosi il primo posto di Categoria, seguito da l’X35 ‘Vento Dell’Est’, terzo posto per Grand Soleil 34 ‘2 Alfa 2’. In C, il primo posto spetta al j24 ‘Il Gabbiere’, seguito dall’altro j24 ‘Lupo Alberto’, e al terzo posto c’è il Platu 25 ‘El Niño’. 

Mancano solo 4 regate alla fine dell’undicesima edizione del campionato, che quest’anno vedrà tre vincitori, uno per ogni Categoria. Dando uno sguardo alla classifica generale in compensato, si stanno già delineando i papabili vincitori. La Categoria A è quella tra tutte che ha registrato i migliori punteggi. In testa e a pari punteggio ci sono ‘Oltremare’ (Dufour 385) & ‘Ladies First’ (Benetau 38), tallonati dal glorioso Hurley 800 ‘Tara’. Per quel che riguarda la Categoria B, la cosa si è complicata per via delle diverse new entry – tutte performanti - che hanno scompaginato la classifica. Rimangono in testa, a pari merito, ‘Zot’ (Comet 850) & ‘Viola’ (Prototipo). Nella Categoria C – dove le barche sono di tipologie similari - la classifica è più compatta, pochi punti di differenza tra una e l’altra. Mantiene il primo posto il Platu 25 “El Niño”, seguita per un solo punto dal j24 ‘Il Gabbiere’, a seguire il Melges 24 ‘Loquita’. Detto ciò, tutto può ancora accadere, le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

 

Classifica in compensato per Categoria - VI Regata

Categoria A

1    “Ladies First” (Benetau 38)

2        “Oltremare” (Dufour 385)

 

Categoria B

  1. “Lea-Il Gabbiere 2” (Elan 37)
  2. “Vento dell’Est” (X 35) 
  3.  “2 Alfa 2” (Grand Soleil 37)

 

Categoria C

1.   “Il Gabbiere” (j24)

2.   “Lupo Alberto” (j24)

3.   “El  Niño” (Platu 25)

 

Classifica Generale per Categorie, con uno scarto:

Categoria A

1.    “Oltremare” (Dufour 385) & “Ladies First” (Benetau 38), punti 8

2.    “Tara” (Hurley 800), punti 14

3.    “Boomerang” (Grand Soleil 34), punti 20

4.    “Obelix” (Bavaria 46), punti 36

Categoria B

  1. “Zot” (Comet 850) & “Viola” (Prototipo), punti 20
  2. “Gioia Mia” (Feeling 32), punti 27
  3. “Terra” (Bavaria 37), punti 29
  4. “Gavia” (Elan 37), punti 35

Categoria C

  1. “El Niño” (Platu 25), punti 11

2.   “Il Gabbiere” (j24), punti 12

3.   “Loquita” (Melges 24), punti 15

4.   “Lupo Alberto” (j24), punti 20

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Punta Ala: dal 2 ottobre Coppa Italia e Gavitello d'Argento

Detentore di entrambi i trofei il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo

Guardia di Finanza: prima motovedetta ibrida in servizio a Venezia

Oggi, giovedì 24 settembre, alle ore 12:00, presso la caserma “T.Mocenigo“ alla Giudecca, sede della Stazione Navale della Guardia di Finanza, è stata consegnata al Corpo la nuova vedetta lagunare ibrida V.A.I.310

Fincantieri: impostata l'unità sperimentale Zeus a zero emissioni

Sarà equipaggiata con un impianto fuel cell da 130 kW per la navigazione a zero emissioni

Melges 32 World League, Caipirinha prende il controllo

La prova odierna ha portato diversi cambiamenti nella classifica generale, a partire dal leader che ora risponde al nome di Caipirinha di Martin Reintjes

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci