domenica, 20 agosto 2017

VELA OLIMPICA

Terza giornata alla Coppa del Mondo di Miami

terza giornata alla coppa del mondo di miami
redazione

Tiene bene la vela italiana anche nella terza giornata di regate nella Biscayne Bay, a Miami, dove si sta svolgendo il primo appuntamento stagionale della Coppa del Mondo delle Classi Olimpiche, lo spettacolare circuito che riunisce l’élite della vela agonistica.
Ieri le condizioni del vento - una brezza da Nord Est molto rafficata e instabile, come intensità e direzione - hanno messo a dura prova gli oltre 400 velisti da 44 Nazioni suddivisi nelle dieci classi in regata, una giornata impegnativa in cui gli equipaggi italiani sono comunque riusciti a difendere con i denti le posizioni conquistate al termine dei primi due giorni, mantenendosi in top ten in otto delle nove classi in cui l’Italia è presente.
Nel Catamarano Nacra 17 Lorenzo Bressani e Caterina Marianna Banti perdono tre posizioni ma sono comunque quarti, a soli 8 punti dal vertice, dopo aver ottenuto un 7-9-9 nelle tre regate disputate, la stessa posizione occupata a fine giornata da Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò nel Doppio 470 maschile (ieri 12-7), dopo un totale di sei prove. 
Nella Tavola a vela RS:X, dopo nove regate portate a termine in tre giorni, tra gli uomini Daniele Benedetti (ieri 13-4-12) è terzo e Mattia Camboni (9-5-21) è settimo, e tra le donne Marta Maggetti (15-4-7) è decima e Veronica Fanciulli (8-21-21) 13ma, mentre nei Doppi acrobatici 49er, gli equipaggi italiani sono protagonisti sia in ambito maschile che femminile: Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni chiudono la giornata con un secondo, un settimo e un ottavo, risultati che gli consentono di risalire fino all’ottavo posto della classifica dopo 9 prove (11mi Ruggero Tita e Pietro Zucchetti), mentre per Maria Ottavia Raggio e Paola Bergamaschi arriva la prima vittoria in una regata di Coppa del Mondo (la prima delle quattro prove disputate ieri dalla flotta degli FX), seguita da quarto, un decimo e un 15mo, risultati che permettono alle due azzurre di chiudere la giornata sempre al sesto posto della graduatoria generale.  
Per quanto riguarda i Singoli, nel Finn Enrico Voltolini (ieri 5-11) è settimo, nel Laser Standard Giovanni Coccoluto è ottavo (ieri 8-19), con Marco Gallo 14mo e Marco Benini 36mo, e nel Laser Radial Silvia Zennaro è 14ma, con Joyce Floridia 17ma, Valentina Balbi 36ma e Francesca Frazza 42ma.
Per oggi, il programma della quarta giornata della Coppa del Mondo di Miami prevede, dalle ore 11 (le 17 in Italia) le ultime tre prove con le flotte al completo per le Tavole RS:X, il Catamarano Nacra 17 e i Doppi 49er e 49er FX, che sabato chiuderanno la serie con le Medal Races finali (le regate a punteggio doppio riservate ai top ten delle classifiche). Due regate invece per Laser Standard, Laser Radial, Finn e i due Doppi 470, che poi scenderanno nuovamente in acqua domani per altre due, ulteriori prove di flotta, prima delle Medal Races di domenica.
A seguire i primi tre di ogni classe e gli italiani.



Nacra 17 
1.Phipps-Boniface (GBR, 28); 2.Saxton-Groves (GBR, 30); 3.Delle Karth-Schofegger (AUT, 34).4.Bressani-Banti (ITA, 36).

RS:X M
1.Giard (FRA, 25); 2.Badloe (NED, 37); 3.Benedetti (ITA, 44); 7.Camboni (ITA, 78).

RS:X F
1.Lu (CHN, 24); 2.Zheng (CHN, 38); 3.Hamilton (GBR, 44); 10.Maggetti (ITA, 80); 13.Fanciulli (ITA, 111). 

470 M
1.Mantis-Kagialis (GRE, 18); 2.McNay-Hughs (USA, 20); 3.Isozaki-Takayanagi (JPN, 23); 4.Ferrari-Calabrò (ITA, 31). 

470 F
1.Weguelin-McIntyre (GBR, 10); 2.Zegers-Van Veen (NED, 11); 3.Mas Depares-Barcelo Martin (ESP, 18).

49er
1.Fletcher-Scott Bithell (GBR, 14); 2.Sylvan-Anjemark (SWE, 41); 3.Bildstein-Hussl (AUT, 54);  8.Crivelli Visconti-Togni (ITA, 72); 11.Tita-Zucchetti (ITA, 85).

49er FX
1.Soffiatti Grael-Kuntze (BRA, 18); 2.Naess-Ronningen (NOR, 36); 3.Agerup-Agerup (NOR, 36); 6.Raggio-Bergamaschi (ITA, 50).

Laser Standard 
1.Bernaz (FRA, 14); 2.Kontides (CYP, 23); 3.Thompson (GBR, 32); 8.Coccoluto (ITA, 53); 14.Gallo (ITA, 86); 36.Benini (ITA, 153).

Laser Radial
1.Karachaliou (GRE, 13); 2.Van Acker (BEL, 14); 3.De Kerangat (FRA, 37); 14.Zennaro (ITA, 69); 17.Floridia (ITA, 83); 36.Balbi (ITA, 147); 42.Frazza (ITA, 169).

Finn
1.Zarif (BRA, 6); 2.Cornish (GBR, 12); 3.Pedersen (NOR, 15); 7.Voltolini (ITA, 38).


27/01/2017 10:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci