venerdí, 1 luglio 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ucina    federagenti    turismo    regate    orc    vele d'epoca    nautica    formazione    asso99    fincantieri    press   

MOD70

Krys Ocean Race: vince Spindrift Racing

krys ocean race vince spindrift racing
redazione

In poco più di 4 giorni, i cinque MOD70 della Krys Ocean Race hanno concluso a Brest, in Francia, la regata transatlantica di 2950 miglia, partita da New York sabato 7 luglio. A vincere il team di Spindrift racing dello skipper Yann Guichard che ha concluso il percorso in 4 giorni 21 ore, 8 minuti e 37 secondi. Con poco più di un’ora di distacco, Groupe Edmond de Rotschild (Sébastien Josse) ha tagliato il traguardo al secondo posto seguito dal team di Foncia (Michel Desjoyeaux) .
Il team di Musandam-Oman Sail dello skipper Sydney Gavignet, dopo le prime 24 ore al comando della flotta, ha riportato un danno ad un foil, ed è stato costretto a navigare al di sotto del suo potenziale per 36 ore. Nonostante il danno l’equipaggio è riuscito a recuperare e a finire la regata in quarta posizione con un tempo di 5 giorni 7 ore 5 minuti e 38 secondi.
Il team di Race for the Water di si trova ancora a 400 miglia dall’arrivo, e procede a velocità ridotte a causa di una crepa che si è aperta, ieri 12 luglio, sul fondo dello scafo di sinistra. Lo scafo imbarca continuamente acqua e il team è costretto a pomparla fuori ogni 40 minuti.
Sidney Gavignet skipper di Musandam -Oman Sail ha dichiarato “Sono soddisfatto, siamo stati costretti a navigare per 36 ore al 70% della velocità prendendo un distacco che non potevamo più recuperare. Abbiamo percorso un totale di 3,341 miglia mantenendo quindi una velocità media di 26,28 nodi. Le condizioni meteo sono state ideali non abbiamo dovuto fare molte strambate il che ci ha consentito, nonostante avessimo un solo foil, di raggiungere anche punte di velocità di 39 nodi. Per l’Oman questa traversata è stata un momento storico, è stata infatti la prima volta che uno scafo e velisti omaniti hanno attraversato l’Atlantico.”
La Traversata dei cinque MOD70 si è svolta con condizioni meteo eccezionali consentendo ai team di mantenere una media di 25 nodi sul percorso teorico e di 28 nodi su quello reale. I MOD70 resteranno a Brest fino al 19 luglio in occasione del 20esimo Tonnerres de Brest, famoso festival marittimo della città, poi si sposteranno a Kiel in Germania dove il 29 agosto prenderà il via la prima tappa del circuito europeo.


13/07/2012 10:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Conclusa la settima edizione di Elbable, la regata palindroma dell'Isola d'Elba

Le imbarcazioni sono arrivate al Porticciolo di Marciana Marina nel pomeriggio di venerdì, quando si è tenuto anche il briefing con meteo dedicato LaMMA

Con il Trofeo Bailli de Suffren, la grande vela d'epoca fa tappa a Porto Rotondo

La flotta dello storico trofeo internazionale Bailli de Suffren in arrivo per la prima tappa italiana

A Palermo il Campionato italiano assoluto vela d'altura

Alla prima “chiusura” delle iscrizioni le barche sono già a quota 53. Le previsioni degli organizzatori: arriveremo a 65 barche e sarà record

Spirito libero (Bazzoli-Bianchini) vince il Tricolore Protagonist di Limone del Garda

Il titolo è arrivato dopo 8 regate. Su "Spirito Libero" timoniere era Davide Bianchini (Fraglia Vela D'Annunzio), l'equipaggio composto da Alessandro Del Bon, Mauro Spagnoli, Cesare Togni

Giancarlo Pedote all'International-Moth European Championship

E' appassionante, è completamente nuovo e lontano da tutto quello che ho fatto fino ad oggi. Infatti su 74 partecipanti mi sono classificato 60°

Cinque regate per il Campionato Protagonist di Limone

Brezza termica da sud, campo di gara a Nord di Limone, località Capo Reamol, là dove inizia il regno del windsurf.

Ecco “Orsa” il primo Amel 64 italiano

Eugenio Alphandéry, Presidente dell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella e dell’Unione Imprese Storiche Italiane, ha appena acquistato “Orsa”, un prestigioso Amel 64, concepito alla Rochelle

Solitaire du Figaro: che partenza da Cowes!

Con 20 nodi di vento, sul mare verde del Solent, il 39 solitari hanno tagliato la linea davanti al Royal Yacht Squadron e al suono dei suoi leggendari cannoni, gli stessi che avevano tuonato per dare il via alla prima Coppa America nel 1851

Udine, Conoscenza in Festa: "Liberi o schiavi"

Venerdi 1 luglio alle 21.30 in Piazza Matteotti a Udine

Centrostiledesign: il progetto del Tender Limousine

Consegnato nelle scorse settimane, il Tender vanta una struttura in carbonio che le consente di raggiungere un rapporto ottimale peso/dimensioni e di ottenere performance elevate in termini di velocità in acqua

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci