lunedí, 30 maggio 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

soldini    regate    cinquecento    cnsm    j70    gargnano    tp52    gc32    yacht club costa smeralda    orc    rolex capri international regatta    1000 vele per garibaldi    azzurra    super series    nautica    trofeo vela&golf   

MOD70

Krys Ocean Race: vince Spindrift Racing

krys ocean race vince spindrift racing
redazione

In poco più di 4 giorni, i cinque MOD70 della Krys Ocean Race hanno concluso a Brest, in Francia, la regata transatlantica di 2950 miglia, partita da New York sabato 7 luglio. A vincere il team di Spindrift racing dello skipper Yann Guichard che ha concluso il percorso in 4 giorni 21 ore, 8 minuti e 37 secondi. Con poco più di un’ora di distacco, Groupe Edmond de Rotschild (Sébastien Josse) ha tagliato il traguardo al secondo posto seguito dal team di Foncia (Michel Desjoyeaux) .
Il team di Musandam-Oman Sail dello skipper Sydney Gavignet, dopo le prime 24 ore al comando della flotta, ha riportato un danno ad un foil, ed è stato costretto a navigare al di sotto del suo potenziale per 36 ore. Nonostante il danno l’equipaggio è riuscito a recuperare e a finire la regata in quarta posizione con un tempo di 5 giorni 7 ore 5 minuti e 38 secondi.
Il team di Race for the Water di si trova ancora a 400 miglia dall’arrivo, e procede a velocità ridotte a causa di una crepa che si è aperta, ieri 12 luglio, sul fondo dello scafo di sinistra. Lo scafo imbarca continuamente acqua e il team è costretto a pomparla fuori ogni 40 minuti.
Sidney Gavignet skipper di Musandam -Oman Sail ha dichiarato “Sono soddisfatto, siamo stati costretti a navigare per 36 ore al 70% della velocità prendendo un distacco che non potevamo più recuperare. Abbiamo percorso un totale di 3,341 miglia mantenendo quindi una velocità media di 26,28 nodi. Le condizioni meteo sono state ideali non abbiamo dovuto fare molte strambate il che ci ha consentito, nonostante avessimo un solo foil, di raggiungere anche punte di velocità di 39 nodi. Per l’Oman questa traversata è stata un momento storico, è stata infatti la prima volta che uno scafo e velisti omaniti hanno attraversato l’Atlantico.”
La Traversata dei cinque MOD70 si è svolta con condizioni meteo eccezionali consentendo ai team di mantenere una media di 25 nodi sul percorso teorico e di 28 nodi su quello reale. I MOD70 resteranno a Brest fino al 19 luglio in occasione del 20esimo Tonnerres de Brest, famoso festival marittimo della città, poi si sposteranno a Kiel in Germania dove il 29 agosto prenderà il via la prima tappa del circuito europeo.


13/07/2012 10:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Cinquecento: partenza sprint di Illumia 12 e Be Wild

Dopo qualche miglio Be Wild ha ceduto il comando a Give Me Five mentre Illumia 12 si difende ad un solo miglio da Kuka Light

La Cinquecento: inizia da Caorle la Ostar di Michele Zambelli

Navigherà in Adriatico per tutta la stagione per prendere confidenza con la sua nuova barca, il 950 Illumia 12

Andrea Mura verso Riva per la "1000 Vele per Garibaldi"

Partenza sabato per la regata Rivadi Traiano /Caprera, che si concluderà con due triengoli di 15 miglia tra le isole della Maddalena - (nella foto Andrea Mura in navigazione oggi su Ubiquity-Vento di Sardegna)

Tutti a Caorle: parte "La Cinquecento"

Il via verrà dato domenica 29 maggio alle ore 14.00 dal tratto di mare antistante la passeggiata a mare di Caorle e sarà possibile seguire la regata anche da casa, attraverso il tracking satellitare -ph. A. Carloni

Partita da Riva di Traiano la "1000 Vele per Garibaldi"

Andrea Mura su Ubiquity-Vento di Sardegna in testa dopo le prime miglia. La partenza va ad Aglaia, con l'ex azzurra del 420 Giulia Tisselli alla tattica

Vittorio Malingri: il ritorno del guerriero

Vittorio e Nico Malingri, con il Citroen Unconventional Team, presentano una nuova stagione di record a bordo del catamarano Feel Good

Vincent Riou si confida a due giorni dalla Transat New York/ Les Sables d'Olonne

PRS è pronta ad affrontare la Transat New York/Vendée Les Sables d'Olonne, ultima regata prima dell'attesissimo Vendée Globe

Rolex Capri International Regatta, day 2

Guidano la classifica Seaweve in ORC e Fra Diavolo in IRC. Nella foto Dudi Coletti (CNRT) al timone di Mrs Marietta Cube

Furuno: AIS Transponder FA-170 - Classe A

FURUNO ITALIA presenta il nuovo AIS FA-170 Classe-A omologato IMO con un’interfaccia utente migliorata e più semplice e un nuovo display LCD a colori

Marina di Carrara: partito il Campionato Nazionale Open J24

I tedeschi di Rotoman al comando della Open. Massimo Mariotti con Avoltore primo per il tricolore. Trentasei gli equipaggi in regata sino a domenica nelle acque di Marina di Carrara

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci