sabato, 5 settembre 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    perini cup    raduni    regate    panerai    dinghy    marina militare    centomiglia    yacht club costa smeralda    classi olimpiche    yacht    press    salone di genova    j24   

MOD70

Krys Ocean Race: vince Spindrift Racing

krys ocean race vince spindrift racing
redazione

In poco più di 4 giorni, i cinque MOD70 della Krys Ocean Race hanno concluso a Brest, in Francia, la regata transatlantica di 2950 miglia, partita da New York sabato 7 luglio. A vincere il team di Spindrift racing dello skipper Yann Guichard che ha concluso il percorso in 4 giorni 21 ore, 8 minuti e 37 secondi. Con poco più di un’ora di distacco, Groupe Edmond de Rotschild (Sébastien Josse) ha tagliato il traguardo al secondo posto seguito dal team di Foncia (Michel Desjoyeaux) .
Il team di Musandam-Oman Sail dello skipper Sydney Gavignet, dopo le prime 24 ore al comando della flotta, ha riportato un danno ad un foil, ed è stato costretto a navigare al di sotto del suo potenziale per 36 ore. Nonostante il danno l’equipaggio è riuscito a recuperare e a finire la regata in quarta posizione con un tempo di 5 giorni 7 ore 5 minuti e 38 secondi.
Il team di Race for the Water di si trova ancora a 400 miglia dall’arrivo, e procede a velocità ridotte a causa di una crepa che si è aperta, ieri 12 luglio, sul fondo dello scafo di sinistra. Lo scafo imbarca continuamente acqua e il team è costretto a pomparla fuori ogni 40 minuti.
Sidney Gavignet skipper di Musandam -Oman Sail ha dichiarato “Sono soddisfatto, siamo stati costretti a navigare per 36 ore al 70% della velocità prendendo un distacco che non potevamo più recuperare. Abbiamo percorso un totale di 3,341 miglia mantenendo quindi una velocità media di 26,28 nodi. Le condizioni meteo sono state ideali non abbiamo dovuto fare molte strambate il che ci ha consentito, nonostante avessimo un solo foil, di raggiungere anche punte di velocità di 39 nodi. Per l’Oman questa traversata è stata un momento storico, è stata infatti la prima volta che uno scafo e velisti omaniti hanno attraversato l’Atlantico.”
La Traversata dei cinque MOD70 si è svolta con condizioni meteo eccezionali consentendo ai team di mantenere una media di 25 nodi sul percorso teorico e di 28 nodi su quello reale. I MOD70 resteranno a Brest fino al 19 luglio in occasione del 20esimo Tonnerres de Brest, famoso festival marittimo della città, poi si sposteranno a Kiel in Germania dove il 29 agosto prenderà il via la prima tappa del circuito europeo.


13/07/2012 10:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Porto Cervo torna in scena la Perini Navi Cup

Domani, giovedì 3 settembre, una flotta di sette velieri salperà per il primo dei tre giorni di regate previsti, mentre gli altri nove yacht partecipanti seguiranno la battaglia a mare in veste di spettatori

Safram vola a tempo di record nel 49° trofeo Gorla

Lo scafo battende bandiera della Società nautica Ginevra con lo skipper Rodolphe Gautier ha preceduto l'altro catamarano, l'M 32 Iteligence dei tedeschi Sach. Safram è un Ventilo M1 di 35 piedi costruito dal cantiere Persico

Gargnano: oggi regata costiera, domani il 49° trofeo Gorla

La vittoria è andata a Clandesteam di Oscar Tonoli e Luca Valerio che per tutta la gara hanno battagliato contro Grifo, il leggendario scafo firmato da Bruce Farr e condotto da un gruppo di giovani guidati da Leonardo Larcher

America's Cup: a Göteborg vince New Zealand

Emirates Team New Zealand ha messo insieme una super domenica in Svezia, per arrivare in cima alla classifica e vincere la Louis Vuitton America Cup World Series di Göteborg

Napoli: Carlo Varelli nuovo Presidente del Club Nautico della Vela

Trentacinque anni, medico, Carlo Varelli è il Presidente di uno dei circoli più antichi di Napoli: il Club Nautico della Vela

Altura: assegnati i titoli italiani a Civitanova Marche

Dopo quattro giorni di vela e un totale di sette regate su percorso a bastone portate a termine dalla flotta di 46 barche in condizioni meteomarine sempre eccellenti, va quindi in archivio un Campionato che resterà nella memoria

Torbole: giornata finale per gli Europei Joker e Streamline

Nella flotta del Joker, carena firmata dal progettista gardesano Ettore Santarelli, hanno vinto Philipp Muller, Marian Petersik e Otto Matthias, sempre in testa e un meritatissimo titolo Continentale

Lampedusa vuole i Campionati Mondiali Giovanili

La candidatura di Lampedusa per i Campionati Mondiali Giovanili, stoppata dalla scelta per Corpus Christi in Texas, verrà riproposta

Al via in Germania il J24 World Championship 2015

Sono quattro gli equipaggi che difenderanno i colori azzurri nelle acque del mar Baltico sino a venerdì 4 settembre

GC32, Civitavecchia: parte l'ultima giornata con l'Oman in testa, poi Alinghi e Spindrift

Oggi sarà una giornata da non perdere a Civitavecchia per l'ultimo giorno di regate dei GC32 che si contendono il Trofeo Roma.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci