martedí, 23 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

FINCANTIERI

Il Ministero Dell’interno e Fincantieri firmano il Protocollo Quadro Nazionale di Legalità

Il Ministro dell’Interno Marco Minniti e il Presidente di Fincantieri Giampiero Massolo, in presenza anche dell’Amministratore delegato della società Giuseppe Bono, hanno sottoscritto oggi, presso la sede del Ministero a Roma, il Protocollo Quadro Nazionale di Legalità, finalizzato alla prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata.
L’accordo ha richiesto lavori preparatori della durata di circa cinque anni e, facendo tesoro dell’esperienza maturata nel tempo con i diversi protocolli sottoscritti dall’azienda a livello locale, rappresenta un fondamentale traguardo che unifica a livello nazionale le procedure per le verifiche antimafia sulle imprese operanti in appalto e subappalto presso tutte le sedi del Gruppo Fincantieri.
Il documento ha per oggetto la costituzione e la disciplina di un partenariato rafforzato con il Ministero dell’Interno, in materia di sicurezza, legalità e difesa del mercato. Istituisce presso lo stesso Ministero una “cabina di monitoraggio” dedicata all’attuazione del Protocollo e, confermando una già preziosa collaborazione a livello territoriale tra Fincantieri e le Prefetture, recepisce e implementa procedure e adempimenti già posti in essere dal gruppo cantieristico, estendendole anche alle società controllate e ai fornitori esteri.
In particolare, viene migliorato il flusso di notizie per garantire la massima trasparenza al sistema delle forniture, degli appalti e dei subappalti, e per verificare la sussistenza di eventuali cointeressenze da parte di soggetti direttamente o indirettamente legati alla criminalità organizzata e comune. Costituiscono elementi innovativi: l’applicazione a livello nazionale delle verifiche antimafia alle attività “ad alto rischio di infiltrazioni mafiose”, nonché un presidio rafforzato nell’ambito del contrasto al fenomeno del “caporalato”.
Il Presidente di Fincantieri Giampiero Massolo ha dichiarato: “La collaborazione tra pubblico e privato che annunciamo oggi costituisce un autentico passo in avanti nella prevenzione delle derive criminali, che minacciano sempre i settori redditizi dell’industria e dell’economia. Questo accordo con il Ministero dell’Interno è un felice esempio di sicurezza partecipata, uno strumento proattivo che persegue l’obiettivo condiviso e imprescindibile della legalità”.
Fincantieri conferma in questo modo il proprio impegno nell’affermare una capacità di sviluppo orientata ai principi della trasparenza, correttezza e integrità in difesa di quelle minacce tese all’intero sistema economico-produttivo del Paese.


27/02/2017 12:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Tecnorib presenta Pirelli J33 - Azimut Special Edition

In anteprima mondiale alla fiera nautica Boot di Dusseldorf (20-28 Gennaio 2018), Tecnorib svela il nuovo gommone PIRELLI J33 - Azimut Special Edition, il primo jet tender marchiato Pirelli realizzato in esclusiva per Azimut Yachts.

Benetti vende il settimo yacht modello Fast 125'

Lo yacht di 38 metri con linee esterne di Stefano Righini equipaggiato con il sistema di propulsione Azipull Carbon 65 progettato da Rolls Royce

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci