mercoledí, 14 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

CIRCOLI VELICI

Dai Circoli - Il portacolori del Circolo Surf Torbole Bruno Martini undicesimo alla World Cup Slalom in Portogallo

Ad un soffio dalla top ten Martini ha disputato l’evento di Coppa del Mondo a Viana do Castello in condizioni durissime, che lo hanno coronato tra i top riders della disciplina slalom, ad una settimana della RRD One Hour Classic, evento organizzato sul Garda Trentino, al Circolo Surf Torbole, che vedrà impegnati i migliori surfisti della specialità. Confermato anche Matteo Iachino, campione del mondo Slalom 2016, vice-campione 2017 e attuale leader della classifica slalom PWA

In costante crescita il portacolori del Circolo Surf Torbole Bruno Martini, che nella tappa di Coppa del Mondo del PWA (Professional Windsurfing Association) appena conclusa a Viana do Castello-Portogallo, ha conquistato uno splendido undicesimo posto finale nello slalom maschile, dopo 7 impegnativi tabelloni, che lo hanno visto protagonista anche con un quinto posto parziale.
"La tappa disputata a Viana do Castello ha rappresentato un evento che non si vedeva da molti anni: abbiamo trovato condizioni di vento molto forte con onda spettacolare nei primi 5 tabelloni di slalom: una situazione divertente, ma anche impegnativa perchè c'è stato vento sui 35-40 nodi. Sono contento e soddisfatto di questo mio undicesimo posto, anche se ho avuto un po' di sfortuna per la rottura di un albero e qualche impiccio in boa, fattori che comunque possono sempre succedere. Tra pochi giorni giocherò in casa per la One Hour classic, dove ci sarà anche Matteo Iachino, campione del mondo Slalom 2016 e vice-campione del mondo 2017 oltre che fresco vincitore della tappa in Portogallo, che lo mantiene leader della classifica generale; spero di potermi battere al meglio per la vittoria contro di lui nelle acque del mio Garda Trentino!” ha dichiarato Bruno Martini appena tornato a Torbole.


Ad una settimana dalla RRD One Hour Classic (29 giugno-1 luglio) sono già molti i grandi nomi del windsurf internazionale, che hanno confermato la proprio presenza: sarà sfida aperta tra il Campione del Mondo Matteo Iachino e l’atleta del Circolo Surf Torbole Martini, che giocherà in casa. Ma non starà a guardare il neo campione italiano Slalom Andrea Cucchi (sempre atleta del Circolo Surf Torbole), insieme agli altri compagni di squadra del circolo organizzatore appena tornati dal Windsurf Grand Slam di Calasetta con molti titoli tricolori e altrettante vittorie di categoria, tra cui molti giovanissimi. Ricordiamo il titolo Raceboard per Riccardo Renna e le vittorie di categoria Slalom per lo stesso Riccardo (youth) e Alessandro Iotti (Juniores), nonchè la vittoria di categoria youth nel Formula Windsurfing sempre con Riccardo Renna. Un bel modo per onorarare i 40 anni del Circolo Surf Torbole in una tre giorni da vivere attimo per attimo! Farà parte della kermesse anche Alessandro Comerlati, tornato alle regate proprio quest’anno: Comerlati è stato detentore del record della One Hour per oltre due decenni e la sua presenza ha un significato ancor più di valore nel quarantesimo del Circolo, che per tanti anni lo ha visto protagonista nelle regate di windsurf organizzate sul Garda Trentino.


22/06/2018 16:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Non c'è pace per la vela olimpica

Decisioni sempre più legate a favoritismi e giochi di potere. Spunta una non meglio specificata "Barca a chiglia in doppio misto" per regate offshore

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci