domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    optimist    vela olimpica    alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    gc32    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    tp52    press   

UNDER 19

Al via i Mondiali Giovanili di Auckland

al via mondiali giovanili di auckland
redazione

Con una magnifica cerimonia d’apertura focalizzata sulla tradizione e sulla gioventù, si è aperta oggi ad Auckland, in Nuova Zelanda, l’edizione 2016 dei Mondiali Giovanili World Sailing, evento di punta della stagione internazionale della vela Under 19.
I 389 atleti, provenienti da 65 Nazioni, che da domani, e fino al 20 dicembre, scenderanno in acqua per contendersi i titoli Mondiali giovanili in 9 classi, oggi hanno sfilato per le vie del centro di Auckland, città simbolo della Nuova Zelanda anche se la capitale è Wellington, tutti schierati dietro un porta bandiera d’eccezione, il 27enne kiwi Blair Tuke, Oro Olimpico a Rio 2016 nel 49er a prua di Peter Burling e membro di Team New Zealand per la prossima Coppa America. Tema della sfilata, il motto “i giovani accolgono i giovani”, tanto che in barba alle classiche tradizioni che vedono sempre un anziano della tribù Maori impegnato ad accogliere i visitatori per scoprire se vengono in pace o in guerra - la famosa “Wero” - questa volta l’onore è toccato a un giovane Maori, Ko Nga Matatahi, che dopo il classico rito ha lasciato spazio a una suggestiva Haka, sempre realizzata da giovani kiwi. Nel corso della cerimonia, infine, è stato anche ricordato il grande velista Paul Elvstrom, recentemente scomparso. L’appuntamento con le prime regate è invece fissato per le 9:55 di domani, ora locale (le 21:55 in Italia), con la Squadra Italiana, capitanata dal Direttore Tecnico della giovanile Alessandra Sensini, che sarà rappresentata da Michelle Waink-Lorenza Gadotti (Doppio 29er F), Alexandra Stalder-Silvia Speri (Doppio 420 F), Carolina Albano (Singolo Laser Radial F), Giorgia Speciale (Tavola a vela RS:X F), Federico Zampiccoli-Leonardo Chisté (Doppio 29er M), Edoardo Ferraro-Francesco Orlando (Doppio 420 M), Paolo Giargia (Singolo Laser Radial M), Matteo Evangelisti (Tavola a vela RS:X M) e Gianluigi Ugolini-Maria Giubilei (Catamarano Misto Nacra 15).
"Siamo contenti e carichi in vista dell’inizio di questo Mondiale Giovanile di Auckland", ha dichiarato il DT Alessandra Sensini nei giorni scorsi. "Il clima nella Squadra Italiana è davvero positivo e siamo pronti per questo evento che rappresenta il culmine di una stagione molto intensa a livello giovanile".


15/12/2016 19:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

VIDEO - America's Cup, Day 1: due vittorie per New Zealand

Il video della 1a giornata delll'America's Cup con le due vittorie di New Zealand su Oracle

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci