martedí, 17 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela internazionale    cnrt    vela    windsurf    azzurra    press    optimist    j/70    j70    coppa italia    ufo22    rs feva   

NAUTICA

Zuccon International Project tra i top 25 studi di architettura e design in Italia

zuccon international project tra top 25 studi di architettura design in italia
redazione

È un periodo intenso e ricco di novità per Zuccon International Project. La voglia di esplorare strade ancora  sconosciute ha portato un carico di energia e motivazioni che si è tradotto in cambiamenti e innovazioni importanti. Tra queste ci sono la collaborazione con i prestigiosi cantieri Sanlorenzo  e Perini Navi, il riconoscimento internazionale dei World Yachts Trophies (con i due premi assegnati durante il Salone nautico di Cannes). A breve, inoltre, verrà inaugurato un nuovo grande ufficio/studio, concepito come sorta di “laboratorio creativo” che accolga input e idee legate all’architettura, al design, allo sport e alla cultura. Una decisione che vuole ribadire che la volontà di crescere e migliorarsi non si è ancora fermata.
Questa volontà è stata di recente premiata con un autorevole riconoscimento: Zuccon International Project occupa la 23esima posizione nella classifica dei 50 migliori studi di architettura e design italiani e primo tra tutti i più noti yacht designer italiani. Si tratta di un elenco che viene stilato ogni anno in base a una ricerca fatta da Aldo Norsa (della società Guamari).  Pubblicato sul Sole24Ore, comprende i più importanti studi di design e architettura, scelti tra i settori più rappresentativi del nostro Paese, tra cui ovviamente non poteva mancare la nautica. Ne fanno parte nomi conosciuti in tutto il mondo come Renzo Piano (che quest’anno ha lasciato il primo posto a favore di One Works).
La classifica si basa su una serie di parametri che valutano i risultati raggiunti nel 2016 e la posizione ottenuta dallo studio romano è un riconoscimento di enorme importanza, non solo perché si trova davanti a colossi del design conosciuti in tutto il mondo, ma perché conferma la crescita di Zuccon International Project, che lo scorso anno occupava il 41esimo posto.
Si tratta, quindi, di un grande balzo in avanti, che rappresenta un eccezionale traguardo dopo anni di fervore e devozione a un lavoro appassionante e avvincente e, al tempo stesso, il punto di partenza verso nuove idee e progetti per il futuro, di cui si sentirà presto parlare.


30/11/2017 18:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Conclusa la quarta tappa del Trofeo Dinghy Classico 2018

Per la prima volta i legni si sfidano sul Lago d’Orta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci