venerdí, 23 febbraio 2018

REGATE

Yellow Bee vince il “Trofeo Andrea Scalera”

yellow bee vince il 8220 trofeo andrea scalera 8221
redazione

Andrea Algardi con l’imbarcazione Yellow Bee del Circolo Nautico Bari, si è aggiudicato il Trofeo Challenge II Edizione Andrea Scalera.
Il trofeo Andrea Scalera overall real time  invece a Guseppe Ciaravolo con l’imbarcazione  Obelix del CUS Bari, secondo a tagliare il traguardo Only Lu di Michele  Amendolagine del CUS Bari e terzo Folliablu imbarcazione di Vito Pellegrino del CUS Bari.
Premiati nel corso della serata i primi tre di ogni raggruppamento, dal Presidente e Vice Presidente del Cus Bari Giuseppe Seccia e Beppe Angiuli e dal Presidente della FIV  Regionale Pugliese Alberto Lategola.
Sullo specchio d’acqua tra Bari e Torre a Mare, si sono sfidate con sano agonismo, le quaranta imbarcazioni delle Classi ORC, LIBERA E MULTISCAFO ( a cui si riferiscono le fotografie di Antonella Battista) scese in acqua per la II Edizione del Trofeo Scalera.
Mare calmo e un vento tra i 10/12 nodi direzione ovest hanno accompagnato gli equipaggi che hanno deciso di partecipare alla manifestazione organizzata dal Cus Bari.
Andrea Scalera, 37 anni, ha perso la vita in mare, mentre faceva kitesurf nel novembre 2013. Dopo le veleggiate per ricordare il giovane amante del mare, , il Centro Universitario Sportivo ha condiviso già dallo scorso anno, con la famiglia di Andrea la volontà di strutturare l’evento con una doppia finalità, agonistica, istituendo il Trofeo, e sociale.
In particolare, quest’anno con i fondi raccolti per la regata in collaborazione con la Fondazione NOPAIN, ONLUS, si contribuisce alla borsa di studio intitolata ad “Angela Mautone”,  già Professore di Neonatologia dell’Università di Bari e Direttore della Neonatologia del Policlinico di Bari,.destinata a specializzandi in Pediatria dell’Università di Bari, con la finalità di promuovere attività di ricerca e di perfezionamento clinico in Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale.
“La regata – ha spiegato il papà di Andrea,  Giacomo – è uno dei tanti modi per tenere la bellezza di Andrea costantemente vicina a noi, nel suo mare, tra i suoi amici.”
Quest’anno, la regata si inserisce nel più ampio progetto “Autunno in Mare” curato dal CUS Bari ASD, che ha l’ambizione di portare i velisti baresi in acqua con regate veliche costiere di facile approccio, anche per i principianti alle regate, in un periodo insolito per l’Altura. Lo spirito delle regate, anche se non goliardico, ha un forte approccio di socializzazione attraverso momenti gastronomici-associativi in occasione delle premiazioni.
“Abbiamo sviluppato il progetto “Autunno in Mare” – spiega il Presidente del CUS Bari Giuseppe Seccia – con la certezza di grande partecipazione e vedere tutti in acqua in regate costiere di facile approccio per tutti gli armatori.”
Prossimi appunatmenti di  “Autunno in Mare” con la Coppa CUS Bari domenica 19 novembre 2017 e poi  il Trofeo Nicolaiano domenica 10 dicembre 2017.
La premiazione del Trofeo Scalera nella serata, ha offerto un momento di aggregazione, organizzato dal ristorante La Bul, con banchi di assaggio degli stessi fornitori del ristorante. Formaggi e salumi, risotto cacio e pepe al tuorlo d'uovo affumicato, brace a vista, fritti vari tra cui i tipici panzerotti e le sgagliozze baresi, birre artigianali e cantine regionali.


PH @A. Battista


29/10/2017 19:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci