sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

BARCOLANA

Yacht Club Portopiccolo sulla linea di partenza della Barcolana 48

yacht club portopiccolo sulla linea di partenza della barcolana
redazione

Si è conclusa lo scorso fine settimana la Portopiccolo Maxi Race edizione 2016, competizione dedicata agli scafi più grandi e performanti dell’alto Adriatico, appuntamento che ha rappresentato l’ultimo test agonistico per molti attesi protagonisti della imminente Barcolana 48.
Tra questi i rappresentanti dello Yacht Club Portopiccolo, la cui flotta si schiererà domenica 9 ottobre sulla linea di partenza della regata.
La flotta YCPP ha in Anywave, il 65 piedi con canting keel firmato German Frers, la propria ammiraglia che sarà timonata come di consueto da Alberto Leghissa e che punta a confermare e migliorare il già eccellente quarto posto, ottenuto lo scorso anno con una prova maiuscola. 
Disegno Frers, senza le estremizzazioni di un racer puro, anche per Chandra, l’elegantissimo 56 piedi (interamente in legno lamellare) di Marco Furlan, che non passerà inosservato per la propria abbagliante bellezza e classe e che sarà timonato da Andrea Casale.
Giorgio Martin si presenta alla Barcolana 48 con il suo TP52 Unipol, “macchina da regata” pura il cui timone sarà affidato a Andrea Micalli.
Molo Longo TuttaTrieste (nome che appartiene anch’esso alla storia recente di questa regata) è il 55 piedi del team croato guidato dal timoniere Rajko Kujunzdzic che rappresenterà anch’esso i colori di Yacht Club Portopiccolo.
Elca della famiglia Naibo (al timone Carlo) è una presenza immancabile in Barcolana, evento a cui è presente ininterrottamente dal 1990 con il proprio inconfondibile colore giallo su scafo e albero.  A bordo del Grand Soleil 50 ha iniziato la propria carriera professionistica un Campione come Vasco Vascotto (che portò nel 1994 Elca al miglior risultato della sua storia in Barcolana) e sulla stessa imbarcazione si sono alternati velisti del calibro di Max Sirena e Gabriele Benussi. A bordo di Elca una stella del golf azzurro, la triestina Giulia Sergas che, reduce dalle recenti Olimpiadi di Rio 2016, dimenticherà per un giorno i green dei tour professionistici per vestire i panni di velista.
Della flotta YCPP non poteva non far parte anche Mrs.Seven, il Southern Wind 100 del Presidente del Club Claudio de Eccher che annovera nel proprio equipaggio i nomi di Alberto Bolzan nel ruolo di tattico e di Stefano Spangaro in quello di skipper.


06/10/2016 20:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci