martedí, 21 novembre 2017

BARCOLANA

Yacht Club Portopiccolo sulla linea di partenza della Barcolana 48

yacht club portopiccolo sulla linea di partenza della barcolana
redazione

Si è conclusa lo scorso fine settimana la Portopiccolo Maxi Race edizione 2016, competizione dedicata agli scafi più grandi e performanti dell’alto Adriatico, appuntamento che ha rappresentato l’ultimo test agonistico per molti attesi protagonisti della imminente Barcolana 48.
Tra questi i rappresentanti dello Yacht Club Portopiccolo, la cui flotta si schiererà domenica 9 ottobre sulla linea di partenza della regata.
La flotta YCPP ha in Anywave, il 65 piedi con canting keel firmato German Frers, la propria ammiraglia che sarà timonata come di consueto da Alberto Leghissa e che punta a confermare e migliorare il già eccellente quarto posto, ottenuto lo scorso anno con una prova maiuscola. 
Disegno Frers, senza le estremizzazioni di un racer puro, anche per Chandra, l’elegantissimo 56 piedi (interamente in legno lamellare) di Marco Furlan, che non passerà inosservato per la propria abbagliante bellezza e classe e che sarà timonato da Andrea Casale.
Giorgio Martin si presenta alla Barcolana 48 con il suo TP52 Unipol, “macchina da regata” pura il cui timone sarà affidato a Andrea Micalli.
Molo Longo TuttaTrieste (nome che appartiene anch’esso alla storia recente di questa regata) è il 55 piedi del team croato guidato dal timoniere Rajko Kujunzdzic che rappresenterà anch’esso i colori di Yacht Club Portopiccolo.
Elca della famiglia Naibo (al timone Carlo) è una presenza immancabile in Barcolana, evento a cui è presente ininterrottamente dal 1990 con il proprio inconfondibile colore giallo su scafo e albero.  A bordo del Grand Soleil 50 ha iniziato la propria carriera professionistica un Campione come Vasco Vascotto (che portò nel 1994 Elca al miglior risultato della sua storia in Barcolana) e sulla stessa imbarcazione si sono alternati velisti del calibro di Max Sirena e Gabriele Benussi. A bordo di Elca una stella del golf azzurro, la triestina Giulia Sergas che, reduce dalle recenti Olimpiadi di Rio 2016, dimenticherà per un giorno i green dei tour professionistici per vestire i panni di velista.
Della flotta YCPP non poteva non far parte anche Mrs.Seven, il Southern Wind 100 del Presidente del Club Claudio de Eccher che annovera nel proprio equipaggio i nomi di Alberto Bolzan nel ruolo di tattico e di Stefano Spangaro in quello di skipper.


06/10/2016 20:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci