giovedí, 21 febbraio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    cnsm    dragoni    j24    mascalzone latino    caribbean 600    giovanni soldini    vela    campionati invernali    velista dell'anno    soldini    dakar guadalupa    regate    leggi e regolamenti    laser   

MAXI

Yacht Club Portopiccolo alla Venice Hospitality Challenge

yacht club portopiccolo alla venice hospitality challenge
redazione

Non si è ancora spento l’entusiasmo per gli ottimi risultati della flotta Yacht Club Portopiccolo alla Barcolana 48, che l’attenzione del Club di Sistiana si sposta immediatamente sul campo di regata di Venezia, dove sabato 15 ottobre si disputerà l’edizione 2016 della Venice Hospitality Challenge.
L’evento nella città lagunare è riservato agli scafi da regata più grandi e performanti dell’Alto Adriatico (Maxi e Zero) e chiude il trittico di regate riservato a questa categorie di barche iniziato il primo fine settimana di ottobre con la Portopiccolo Maxi Race e Trofeo Bernetti (1-2 ottobre) e proseguito la domenica successiva con la Barcolana appena conclusasi.
Per la regata veneziana ogni scafo al via è intitolato a un hotel della città, fatta eccezione per lo Yacht Club Portopiccolo che presenta una sfida che porta il nome di Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa, Portopiccolo, Resort 5 stelle lusso situato nel cuore dell'esclusivo borgo di Portopiccolo Sistiana. L’imbarcazione scelta per la sfida è il velocissimo TP52 dell’armatore e socio Giorgio Martin, vincitore in Classe Zero in Barcolana e secondo assoluto alla Portopiccolo Maxi Race 2016.
Al timone del TP52 Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa, Portopiccolo uno dei più forti talenti della vela italiana che risponde al nome di Alberto Bolzan, colui che è stato uno degli artefici nella straordinaria performance del 100 piedi Mrs.Seven dell’armatore Claudio de Eccher in Barcolana (quarto assoluto e doppio vincitore nella categoria Crociera e in classe N).
La regata il cui colpo di cannone è fissato alle ore 13.30 di sabato, si snoderà lungo il percorso nel cuore di Venezia che ha quale punto di partenza e di arrivo il bacino davanti a Piazza San Marco.


13/10/2016 20:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci