mercoledí, 26 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

coppa del mondo    este 24    j70    windsurf    regate    kiterboarding    circoli velici    j24    420    mini 6.50    moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica   

MAXI

Yacht Club Portopiccolo alla Venice Hospitality Challenge

yacht club portopiccolo alla venice hospitality challenge
redazione

Non si è ancora spento l’entusiasmo per gli ottimi risultati della flotta Yacht Club Portopiccolo alla Barcolana 48, che l’attenzione del Club di Sistiana si sposta immediatamente sul campo di regata di Venezia, dove sabato 15 ottobre si disputerà l’edizione 2016 della Venice Hospitality Challenge.
L’evento nella città lagunare è riservato agli scafi da regata più grandi e performanti dell’Alto Adriatico (Maxi e Zero) e chiude il trittico di regate riservato a questa categorie di barche iniziato il primo fine settimana di ottobre con la Portopiccolo Maxi Race e Trofeo Bernetti (1-2 ottobre) e proseguito la domenica successiva con la Barcolana appena conclusasi.
Per la regata veneziana ogni scafo al via è intitolato a un hotel della città, fatta eccezione per lo Yacht Club Portopiccolo che presenta una sfida che porta il nome di Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa, Portopiccolo, Resort 5 stelle lusso situato nel cuore dell'esclusivo borgo di Portopiccolo Sistiana. L’imbarcazione scelta per la sfida è il velocissimo TP52 dell’armatore e socio Giorgio Martin, vincitore in Classe Zero in Barcolana e secondo assoluto alla Portopiccolo Maxi Race 2016.
Al timone del TP52 Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa, Portopiccolo uno dei più forti talenti della vela italiana che risponde al nome di Alberto Bolzan, colui che è stato uno degli artefici nella straordinaria performance del 100 piedi Mrs.Seven dell’armatore Claudio de Eccher in Barcolana (quarto assoluto e doppio vincitore nella categoria Crociera e in classe N).
La regata il cui colpo di cannone è fissato alle ore 13.30 di sabato, si snoderà lungo il percorso nel cuore di Venezia che ha quale punto di partenza e di arrivo il bacino davanti a Piazza San Marco.


13/10/2016 20:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Circuito Nazionale Este 24: la stagione 2017 inizia il 22 aprile con la 6ª edizione della Coastal Race

Organizzata dal Circolo Canottieri Aniene all'interno della ben nota regata offshore di 135 miglia : "La Lunga Bolina"

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

Consegnata Fremm "Rizzo" alla Marina Militare

“Rizzo” è la sesta unità FREMM che Fincantieri realizza completa del sistema di combattimento, la seconda in configurazione multiruolo dopo la “Carlo Bergamini”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci