domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    volvo ocean race    x-yachts    nauticsud    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group    press    premi   

REGATE

Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano si qualificano per la finale della Sailing Champions League

yacht club adriaco societ 224 velica di barcola grignano si qualificano per la finale della sailing champions league
redazione

Missione compiuta per Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano, che a San Pietroburgo hanno entrambi ottenuto la qualificazione per la finale della Sailing Champions League, la “Coppa dei Campioni europea” di vela. Tre giorni di regate, sempre con vento medio forte per la flotta composta dai 23 migliori circoli europei, pronti a darsi battaglia per l’accesso alla finale: lo Yacht Club Adriaco (a bordo una vera e propria corazzata: Andrea Micalli, Furio Benussi, Matteo Stroppolo e Jacopo Ciampalini.) ha iniziato subito ingranando la marcia, mantenendo una posizione da vertice della classifica e chiudendo in quinta posizione senza distrazioni. Regate molto più complicate per la Società Velica di Barcola e Grignano (a bordo il presidente Mitja Gialuz, il vicepresidente Mauro Parladori e i direttori sportivi Alessandro Bonifacio e Dean Bassi) che dopo un inizio non brillante ha saputo rimettersi in gioco e, nell’ultima giornata ha vinto tre prove e guadagnato un secondo posto: a seguire, non ha più potuto regatare a causa della rottura di due delle imbarcazioni dell’evento e ha costruito la classifica a suon di RDG, la media dei punti delle regate precedenti, chiudendo così in 12.a posizione, sufficiente per ottenere la qualificazione, ma con un po’ di amaro in bocca per la gestione organizzativa della situazione. La vittoria della semifinale è andata ai tedeschi del Berliner Yacht Club, che hanno superato i connazionali del Norddeutscher Regatta Verein; terza piazza per la Société Nautique de Genéve. Spettacolare l’ultima giornata di regate, disputate a pochi passi dal l’Ermitage: un’emozione unica per i velisti che da tutta Europa hanno partecipato all’evento. A San Pietroburgo presente anche il Vicepresidente ISLA (International Sailing League Association) e Presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice: “È stato un intenso fine settimana – ha dichiarato de Felice – la dimensione internazionale della Sailing Champions League è strategica per il futuro della nostra associazione e di questa formula di regate. I miei complimenti ai due equipaggi italiani che hanno ottenuto la qualificazione: a loro va il mio plauso per l’impegno, il livello di agonismo e la volontà di eccellere. Ora torniamo a focalizzarci sulla terza selezione della Lega Italiana Vela, in programma a Cala Galera dal 29 settembre al 2 ottobre prossimi”.


28/08/2016 21:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Annullata la prima giornata del Campionato Vela d'Altura di Bari

Vento tra i 22 e i 29 nodi e onda fino a tre metri bloccano la prima giornata di prove. I 37 equipaggi torneranno in acqua il 25 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci