domenica, 23 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    29er    star    fraglia vela    duecento    vela olimpica    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura    optimist    regate    fiv    trasporto marittimo    offshore   

REGATE

Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano si qualificano per la finale della Sailing Champions League

yacht club adriaco societ 224 velica di barcola grignano si qualificano per la finale della sailing champions league
redazione

Missione compiuta per Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano, che a San Pietroburgo hanno entrambi ottenuto la qualificazione per la finale della Sailing Champions League, la “Coppa dei Campioni europea” di vela. Tre giorni di regate, sempre con vento medio forte per la flotta composta dai 23 migliori circoli europei, pronti a darsi battaglia per l’accesso alla finale: lo Yacht Club Adriaco (a bordo una vera e propria corazzata: Andrea Micalli, Furio Benussi, Matteo Stroppolo e Jacopo Ciampalini.) ha iniziato subito ingranando la marcia, mantenendo una posizione da vertice della classifica e chiudendo in quinta posizione senza distrazioni. Regate molto più complicate per la Società Velica di Barcola e Grignano (a bordo il presidente Mitja Gialuz, il vicepresidente Mauro Parladori e i direttori sportivi Alessandro Bonifacio e Dean Bassi) che dopo un inizio non brillante ha saputo rimettersi in gioco e, nell’ultima giornata ha vinto tre prove e guadagnato un secondo posto: a seguire, non ha più potuto regatare a causa della rottura di due delle imbarcazioni dell’evento e ha costruito la classifica a suon di RDG, la media dei punti delle regate precedenti, chiudendo così in 12.a posizione, sufficiente per ottenere la qualificazione, ma con un po’ di amaro in bocca per la gestione organizzativa della situazione. La vittoria della semifinale è andata ai tedeschi del Berliner Yacht Club, che hanno superato i connazionali del Norddeutscher Regatta Verein; terza piazza per la Société Nautique de Genéve. Spettacolare l’ultima giornata di regate, disputate a pochi passi dal l’Ermitage: un’emozione unica per i velisti che da tutta Europa hanno partecipato all’evento. A San Pietroburgo presente anche il Vicepresidente ISLA (International Sailing League Association) e Presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice: “È stato un intenso fine settimana – ha dichiarato de Felice – la dimensione internazionale della Sailing Champions League è strategica per il futuro della nostra associazione e di questa formula di regate. I miei complimenti ai due equipaggi italiani che hanno ottenuto la qualificazione: a loro va il mio plauso per l’impegno, il livello di agonismo e la volontà di eccellere. Ora torniamo a focalizzarci sulla terza selezione della Lega Italiana Vela, in programma a Cala Galera dal 29 settembre al 2 ottobre prossimi”.


28/08/2016 21:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Oggi la conclusione del 35° Meeting del Garda Optimist

Anche ieri vento e numero massimo di prove disputate. Grande successo organizzativo della Fraglia Vela Riva, riconosciuto dai numerosi stranieri presenti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci