martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

ALTURA

XIX Campionato Invernale Vela d’Altura "Città di Bari"

xix campionato invernale vela 8217 altura quot citt 224 di bari quot
redazione

Si naviga verso la conclusione della XIX edizione del Campionato Invernale di Vela d'Altura Città di Bari organizzato grazie alla determinazione dei circoli nautici cittadini (C​V Bari, LNI Baro, CN Bari, CN Il Maestrale, C​C Barion).
Dopo la prova costiera divertente e soleggiata di due settimane fa, svoltasi lungo la costa Nord di Bari, i 37 equipaggi iscritti alla manifestazione velica più attesa del capoluogo pugliese torneranno in mare domenica prossima, 25 marzo.
Per l'ultima prova di questa XIX edizione il campo di prova (percorso su boe) sarà allestito sullo specchio d'acqua del Lungomare Sud, nel tratto compreso tra il Palazzo della Ex Provincia (oggi Città Metropolitana) e la spiaggia di Pane e Pomodoro. La partenza è fissata per le 11 e gli equipaggi fremono. La giornata di domenica è fondamentale per decretare i vincitori finali e tutti vogliono migliorare la propria posizione.
​Al momento, dopo tre giornate di regata e tre prove​,​​​ alla guida della classifica Overall Orc Altura troviamo Machi di Angelo Dinarelli (LNIBari) seguita da Menzoniero di Guido Milella e da Morgan IV di Nicola De Gemmis, entrambi del CC Barion. Per la Minialtura, invece, la classifica generale è guidata dall'Ufo22 Yellow Bee di Andrea Algardi (CN Bari) a pari punti con il surprise Cocò di Vitantonio Natuzzi (CN Bari) e con alle spalle Gamberetto di Alberto Lorusso (CN Bari). Nella Libera - raggruppamento A la classifica provvisoria dopo tre giornate vede in testa Fun (CV Bari) con Luca Bergamasco al timone. Alle sue spalle ci sono Lumachia (CN Il Maestrale) con Carlo Laporta al timone e Grace (CN Bari) con Giuseppe Romeo al timone. Nella Libera - raggruppamento B, invece, il primo posto è provvisoriamente guidato da Patti Chiari (LNI Bari) con Vincenzo Lasorella al timone. Al secondo posto troviamoGanzuria V (CN Bari) con Claudio Dabbicco al timone e al terzo Emma (LNI Bari) con Raffaello Ludovico al timone. Chiude la classe Libera il raggruppamento C con in testa Cecilia (Lymington Town S.C.) di Simon Proctor. Seguono: al secondo posto Freedom (CN Bari) di Francesco Lorusso e al terzo Magic Rita (CC Barion) di Nicola Antonacci.
Approfondendo ancora le classifiche per l'altura troviamo la classifica dedicata alle imbarcazioni di crociera regata composta da: Machi, Morgan IV e Obelix di Giuseppe Ciaravolo (Cus Bari); e quella specifica per le imbarcazioni gran crociera composta da: Menzoniero, Aida di Floriana Gallucci (Cus Bari) con Domenico Laghetti al timone e Jolly Roger di Angelo Volpe (CC Barion). La classifica monotipi dedicata ai Surprise è, infine, composta nell'ordine da Cocò, Gamberetto e Nellaria di Vito Laforgia (CN Bari).
Le differenze di punteggio nelle diverse classi sono tuttavia talmente risicate che bisognerà attendere necessariamente l'ultimo arrivo di domenica prossima per definire i vincitori. E per questo gli organizzatori augurano un bel buon vento a tutti.


22/03/2018 16:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci