venerdí, 18 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    regate    giovanni soldini    veleziana    middle sea race    nautica    sup    j70    cnsm    sicurezza in mare    optimist    match race    mini transat    finn    vele d'epoca   

X35

X35, la vela cervese da Bianchetti ad Acquafredda

x35 la vela cervese da bianchetti ad acquafredda
Roberto Imbastaro

Parte l’avventura dei Mondiali X-35 per il cervese Giuseppe Acquafredda chiamato a regatare in equipaggio insieme ad alcuni bei nomi della vela italiana, da Francesco Bruni di Luna Rossa all’olimpionico Francesco Ivaldi, sull’imbarcazione “Tixelio” di Carlo Brenco. Due giorni di warm – up a partire dal lunedì 22 settembre e poi, dal 24, l’apertura ufficiale del Campionato dell’Argentario che prevede un minimo di due percorsi a bastone giornalieri per un totale di dieci gare, al termine delle quali sarà decretato l'equipaggio campione del mondo.
Dopo l’esperienza positiva del nazionale di Scarlino, conclusasi con un 2° posto, Giuseppe Acquafredda ha dunque riconfermato la propria presenza al prestigioso campionato, inserendosi a pieno titolo nel Circuito di regate internazionali e nazionali riservate al one-design del cantiere danese X-Yachts.
Giuseppe Acquafredda fa parte della “scuderia” di campioni del Circolo Nautico di Cervia. Durante la stagione estiva 2008 ha rappresentato la Regione Emilia - Romagna e il progetto TerreAlte AltoMare dell’assessorato regionale Turismo.Commercio al Giro d’Italia a Vela, quale skipper del più giovane equipaggio mai comparso sulla scena della manifestazione (a capo di laseristi di età compresa tra i 17 e i 19 anni). Ha inoltre partecipato insieme a Francesco Spirito alla “Copa del Rey” concludendo con un 3° assoluto e un 1° per l’Italia. La sua passione per la vela è cresciuta all’epoca in cui Simone Bianchetti, allora 32enne, saliva il podio dell’Around Alone. Giuseppe aveva appena 14 anni e ora è investito dal Circolo Nautico di Cervia nel ruolo di promotore ed esecutore del progetto firmato “Amici della Vela” per la creazione di un centro, a Cervia, in grado di assurgere a vero polo di eccellenza e punto di incontro per i futuri campioni della vela che in questo contesto potranno, oltre che sviluppare le proprie imbarcazioni, anche confrontarsi in allenamenti e sessioni per la “Sicurezza in Mare” con alle spalle un “laboratorio” all’avanguardia e specializzato, condotto da docenti del calibro di Umberto Verna. Il primo risultato importante nell’ambito di questa fase sperimentale è l’ingresso di Alessandro Collinucci, anni 17, nel Volvo Melges 24 World Championship.




21/09/2008 16:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Europeo Hansa: bronzo per il team della LNI Palermo

Il team della Lega Navale Italiana, sezione Palermo formato da Claudia Di Miceli e Simona Pasqua conquista il podio portando a casa il terzo posto nella classifica femminile in doppio

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

IMA announces Mediterranean Maxi Inshore and Offshore Challenge winners

The IMA Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC) spanned six events, starting with Sail Racing PalmaVela in May, and concluding with last week’s Les Voiles de Saint-Tropez

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci