domenica, 20 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    soling    pasquavela    garda    rolex china sea race    transat ag2r    420    vele d'epoca    press    salone di genova    premi    rolex volcano race    regate    mini 6.50   

MATCH RACE

World Match Racing Tour: via alla prima tappa

world match racing tour via alla prima tappa
Redazione

Vela, Alpari World Match Race Tour - Prende il via mercoledì 23 maggio a Langenargen, sul lago di Costanza, in Germania l’Alpari World Match Racing Tour 2012, circuito internazionale di match race e, uno dei soli quattro eventi di vela al mondo ad aver ricevuto lo status di ‘Special Event’ dall’ISAF. Simone Ferrarese e il suo team, unici rappresentati dell’Italia al circuito, sono già in Germania da una settimana in allenamento insieme agli altri 8 Tour Card Holder.
Simone Ferrarese, classe 1988, portacolori del Circolo della Vela di Bari, è il terzo italiano di sempre ad essere ammesso al World Match Racing Tour. Nel 2011 un altro team italiano, quello di Francesco Bruni, era arrivato a un passo dalla vittoria.
Il Match Race Germany prima tappa del circuito,  vinta nel 2011 da Francesco Bruni e nel 2007, da Paolo Cian, è organizzato dallo Yacht-Club Langenargen, e si disputa a bordo dei Bavaria 40 progettati da Farr.
In regata oltre a Simone Ferrarese, che è il più giovane skipper in gara, si sfideranno alcuni tra i migliori specialisti mondiali di match race Ian Williams (GBR), Peter Gilmour (AUS), Bjorn Hansen (SWE), Johnie Berntsson (SWE), Laurie Jury (NZL), Pierre-Antoine Morvan (FRA), Phil Robertson (NZL) e Keith Swinton (AUS).
Simone Ferrarese ha dichiarato: “Cerchiamo di tenere da parte l’emozione e rimanere concentrati sulle regate, sappiamo che possiamo fare bene. Essere stati ammessi al World Match Racing Tour è un traguardo importante per noi, ma partecipare al circuito è un punto di partenza, non d’arrivo. Vogliamo portare a casa buoni risultati e onorare l’eredità di Francesco Bruni, Paolo Cian e degli altri campioni che prima di noi hanno partecipato con successo a questo circuito.”
Il Ferrarese Racing Team è composto da: Simone Ferrarese (skipper e timoniere), Giorgio Poggi (Randista), Corrado Capece Minutolo (Tailer), Alex Muscat (Cotailer-Pit) e Michele Valenti (Prodiere-Stratega).


21/05/2012 12.21.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Chiude in bellezza il Tag Heuer VELAFestival 2014

Il clou della domenica del TAG Heuer VELAFestival è andato in scena alle 15 quando la prima festa italiana della vela ha celebrato la vita e le gesta dell’ammiraglio Agostino Straulino

Roma per 1/per 2/per Tutti: le classifiche in IRC e ORC

Si è conclusa oggi la prima edizione della Roma per Uno, con l’arrivo dell’ultimo partecipante e si sono potute stilare le classifiche in tempo compensato

Roma per 1: i solitari vogliono il bis

Non c'è un resoconto finale della Roma per 1. Quello che si è consumato oggi è l’epilogo di una settimana vissuta… felicemente da tutti i 14 solitari partecipati a questa prima edizione

Caorle: bye bye Primavela, arriva la Duecento

Con cinque prove sulle cinque previste dal bando di regata, si è concluso in bellezza domenica 13 aprile il Campionato Primavela 2014

Campionato Italiano Offshore, la storia di un successo

Interviste a Fabrizio Gagliardi, responsabile FIV per l'Altura e al Presidente dell'ORC Bruno Finzi

Melges 32: a Napoli vince Spirit of Nerina

Si è concluso oggi nella città partenopea l’Act 1 delle Melges 32 Audi tron Sailing Series 2014 con la vittoria di Spirit of Nerina

Transat AG2R: Gedimat in testa alle Canarie

Canarie. Alle 02:35, Thierry Chabagny e Erwan Tabarly sono stati i primi ad attraversare questa boa virtuale, seguiti più di 50 minuti più tardi da Generali, Interface Concept e Skipper Macif

Conduce il francese Notonier nel Meeting Europe di Torbole

130 Skipper al via della regata che apre la stagione del mezzo secondo del CVT Torbole

Palermo/Ustica/Palermo: Elima in reale, Julies et Jim in compensato

Vittoria del Comet 45 del duo trapanese Cappello-Sugamele nella regata offshore organizzata dal CUS Palermo nel Basso Tirreno

GP Italia, Mini 6.50: nei serie si impone Marina Militare

Andrea Pendibene e Giovanna Valsecchi su ITA520MM chiudono, primi della Classe Serie, il Grand Prix d’Italie. Un altro risultato eccezionale per lo skipper della Marina Militare e la sua co-skipper, in lotta per il titolo italiano.