lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

470

World Master's Cup 470

world master cup 470
redazione

Mancano dieci giorni. Poi il primo agosto prenderà il via la 470 Master’s Cup 2016 e per una intera settimana il lago di Bracciano sarà teatro della manifestazione giunta alla sua trentatreesima edizione . Ad ospitare gli oltre settanta equipaggi provenienti da quattordici paesi il Circolo Velico Planet Sail,  individuato dall’International 470 Class Association anche per la sua esperienza quarantennale nel settore. «La scelta del lago di Bracciano ha riscontrato un enorme gradimento da parte di tutta la Classe Internazionale – precisa Vincenzo Losito, Presidente della Classe 470. Siamo sempre stati convinti infatti che  questo luogo abbia tutte le peculiarità  tecniche per lo svolgimento di manifestazioni di alto livello olimpico».  E la Master’s Cup 2016 può effettivamente vantare la presenza di partecipanti di spessore  tecnico spesso ex atleti di livello olimpico.   «Il grande interesse per questo appuntamento  - conclude Losito – è confermato dalla presenza  del Presidente della Classe Internazionale 470 Stanislav Kassarov e dal responsabile tecnico  della Classe Internazionale  Dimitri Dimou che dopo  Bracciano volerà a Rio per dirigere  le squadre ISAF alle ispezioni  delle attrezzature durante le Olimpiadi ».                                              La 470 Master’s Cup 2016, che ha come main sponsors  IBL Banca e Sogin,  prevede cinque giorni di match  su un campo di regata a forma quadrilatera in centro al lago in una splendida cornice paesaggistica. Il Comune di Bracciano insediatosi da poco più di un mese ha accolto la manifestazione con un enorme entusiasmo riuscendo a creare sinergie fra i municipi  lacustri  tutti attivi nel rendere l’evento una pagina importante per la storia del territorio.  «Abbiamo avuto la notevole occasione di ospitare la 470 Master’s Cup 2016 – dichiara Armando Tondinelli , sindaco di Bracciano - grazie all’intervento della Classe Internazionale e appunto di Vincenzo Losito, Presidente  della Classe nazionale. Bracciano  sarà sotto gli occhi dell’Italia e di molti paesi esteri e tutti insieme dobbiamo valorizzare questo lembo di terra ricco di storia. Ringrazio il circolo Planet Sail  per l’impegno e la tenacia dimostrati in questi giorni di organizzazione.  Saluto i miei cittadini – conclude - e auguro “Buon vento” agli equipaggi presenti in regata dal 1 al 6 agosto prossimo».  Grazie al patrocinio del Comune e del consorzio del lago di Bracciano, coloro che vorranno seguire il match direttamente sul campo di regata potranno optare per la motonave Sabazia capace di ospitare circa centocinquanta spettatori.  «Inoltre – sottolinea Lorena Avincola, presidente del Planet Sail e al timone del circolo insieme a Gabriele Ponzi –  sul territorio sono state organizzare visite guidate in lingua inglese per i luoghi più suggestivi intorno ai laghi di Bracciano e Martignano. Come società da sempre attiva in eventi internazionali e d’accordo con la nuova amministrazione  punteremo  a rilanciare il più possibile questa zona del Lazio attraverso organizzazioni di eventi di diversa origine che vedano nella risorsa del lago la loro piena realizzazione».                                                                                                                                                                                  Come previsto dalla normativa internazionale i partecipanti alla 470 Master’s Cup 2016, evento velico che si svolge ogni anno,   concorreranno secondo una divisione che prevede quattro categorie basata su un doppio limite di età. Si inizia con due giornate di campionato italiano il 30 e il 31 luglio che fungerà da banco di prova per l’attesissimo mondiale.  La cerimonia di apertura ci sarà il primo agosto a Bracciano in piazza del comune alle ore 18, alla presenza  del sindaco, dei vertici della Federazione Italiana Vela, dell’ A.I.C.S e degli sponsors che hanno sostenuto la manifestazione.



21/07/2016 18:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci