giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

accademia navale    volvo ocean race    regate    nautica    dinghy    star    press    tp52    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50   

470

World Master's Cup 470

world master cup 470
redazione

Mancano dieci giorni. Poi il primo agosto prenderà il via la 470 Master’s Cup 2016 e per una intera settimana il lago di Bracciano sarà teatro della manifestazione giunta alla sua trentatreesima edizione . Ad ospitare gli oltre settanta equipaggi provenienti da quattordici paesi il Circolo Velico Planet Sail,  individuato dall’International 470 Class Association anche per la sua esperienza quarantennale nel settore. «La scelta del lago di Bracciano ha riscontrato un enorme gradimento da parte di tutta la Classe Internazionale – precisa Vincenzo Losito, Presidente della Classe 470. Siamo sempre stati convinti infatti che  questo luogo abbia tutte le peculiarità  tecniche per lo svolgimento di manifestazioni di alto livello olimpico».  E la Master’s Cup 2016 può effettivamente vantare la presenza di partecipanti di spessore  tecnico spesso ex atleti di livello olimpico.   «Il grande interesse per questo appuntamento  - conclude Losito – è confermato dalla presenza  del Presidente della Classe Internazionale 470 Stanislav Kassarov e dal responsabile tecnico  della Classe Internazionale  Dimitri Dimou che dopo  Bracciano volerà a Rio per dirigere  le squadre ISAF alle ispezioni  delle attrezzature durante le Olimpiadi ».                                              La 470 Master’s Cup 2016, che ha come main sponsors  IBL Banca e Sogin,  prevede cinque giorni di match  su un campo di regata a forma quadrilatera in centro al lago in una splendida cornice paesaggistica. Il Comune di Bracciano insediatosi da poco più di un mese ha accolto la manifestazione con un enorme entusiasmo riuscendo a creare sinergie fra i municipi  lacustri  tutti attivi nel rendere l’evento una pagina importante per la storia del territorio.  «Abbiamo avuto la notevole occasione di ospitare la 470 Master’s Cup 2016 – dichiara Armando Tondinelli , sindaco di Bracciano - grazie all’intervento della Classe Internazionale e appunto di Vincenzo Losito, Presidente  della Classe nazionale. Bracciano  sarà sotto gli occhi dell’Italia e di molti paesi esteri e tutti insieme dobbiamo valorizzare questo lembo di terra ricco di storia. Ringrazio il circolo Planet Sail  per l’impegno e la tenacia dimostrati in questi giorni di organizzazione.  Saluto i miei cittadini – conclude - e auguro “Buon vento” agli equipaggi presenti in regata dal 1 al 6 agosto prossimo».  Grazie al patrocinio del Comune e del consorzio del lago di Bracciano, coloro che vorranno seguire il match direttamente sul campo di regata potranno optare per la motonave Sabazia capace di ospitare circa centocinquanta spettatori.  «Inoltre – sottolinea Lorena Avincola, presidente del Planet Sail e al timone del circolo insieme a Gabriele Ponzi –  sul territorio sono state organizzare visite guidate in lingua inglese per i luoghi più suggestivi intorno ai laghi di Bracciano e Martignano. Come società da sempre attiva in eventi internazionali e d’accordo con la nuova amministrazione  punteremo  a rilanciare il più possibile questa zona del Lazio attraverso organizzazioni di eventi di diversa origine che vedano nella risorsa del lago la loro piena realizzazione».                                                                                                                                                                                  Come previsto dalla normativa internazionale i partecipanti alla 470 Master’s Cup 2016, evento velico che si svolge ogni anno,   concorreranno secondo una divisione che prevede quattro categorie basata su un doppio limite di età. Si inizia con due giornate di campionato italiano il 30 e il 31 luglio che fungerà da banco di prova per l’attesissimo mondiale.  La cerimonia di apertura ci sarà il primo agosto a Bracciano in piazza del comune alle ore 18, alla presenza  del sindaco, dei vertici della Federazione Italiana Vela, dell’ A.I.C.S e degli sponsors che hanno sostenuto la manifestazione.



21/07/2016 18:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Regate: largo ai Millennials

Simone Busonero, un ’97 di Orbetello, è il responsabile per la navigazione e per l’elettronica a bordo di Luduan. E fa la differenza

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci