giovedí, 13 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ferreti group    star    manifestazioni    vele d'epoca    premi    seatec    recordate    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24   

REGATE

World Cup Series Final 2018, domani prime regate a Marsiglia

world cup series final 2018 domani prime regate marsiglia
redazione

Tutto è pronto a Marsiglia per l’ultimo atto delle World Cup Series 2018, la World Cup Series Final. Da domani gli oltre 200 atleti giunti nella sede olimpica di vela di Parigi 2024 da ben 34 Paesi, scenderanno in acqua e regateranno fino a domenica 10 giugno per conquistare la vittoria del circuito 2018. Tutti gli scafi olimpici sono presenti con anche la classe paralimpica 2.4 Norlin OD.
Questa è la prima volta che un evento di World Cup Series arriva a Marsiglia, e lo fa a poche settimane da un altro importantissimo evento dell’anno in corso: l’Hempel Sailing World Championships Aarhus 2018, i Campionati del Mondo di tutte le classi olimpiche che si terranno ad Aarhus in Danimarca nella prima metà di agosto, dove ci sarà la possibilità di conquistare le prime qualifiche alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
Questa sera la Cerimonia di Apertura a Marsiglia, e da domani martedì 5 giugno le regate, che si concluderanno con le Medal Race di sabato 9 giugno per le classi veloci (49er, 49erFX, RS:Xs, Nacra 17) e il 2.4 Norlin OD, e domenica 10 per le derive Laser, Radial, Finn e 470 M e F.
Nei Nacra 17 l'Italia è rappresentata da tre equipaggi: Ruggero Tita e Caterina Banti (GS Guardia di Finanza/CC Aniene), Vittorio Bissaro con Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene) e i giovani Gianluca Ugolini con Maria Giubilei (Compagnia della Vela di Roma/CV Ventotene).
Nei 470, quattro equipaggi tra maschile e femminile: Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (YC Italiano), Elena Berta con Bianca Caruso (CS Aeronautica Militare / Yacht Club Italiano) e tra i ragazzi Giacomo Ferrari con Giulio Calabrò (Marina Militare) e Matteo Capurro con Matteo Puppo (YC Italiano).
Sono quattro anche gli italiani che corrono nella classe Laser Standard: Marco Benini (CC Aniene), Nicolò Villa (CV Tivano), Zeno Gregorin (SV Cosulich) e Giovanni Coccoluto (GS Guardia di Finanza). Nei Laser Radial l’unica rappresentante del tricolore è Francesca Frazza (FV Peschiera).
Due italiani anche nell’RS:X maschile, Antonino Cangemi (CC Roggero di Lauria) e Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari).
"Una finale di World Sailing Series 2018 che rispecchia l’andamento della Coppa del Mondo dell’anno in corso, che è stata sottotono in alcuni passaggi - dichiara il Direttore Tecnico FIV, Michele Marchesini - ci aspettiamo molto dalla versione 2019 che sarà profondamente rivista da World Sailing. La squadra italiana è presente a Marsiglia a ranghi ridotti, questa trasferta francese è comunque tarata sulla preparazione di alcuni equipaggi di vertice e rimane sicuramente interessante perché si svolge nella location dei Giochi Olimpici del 2024".
Il primo segnale di avviso suonerà domani 5 giugno alle 11 e tra cinque giorni conosceremo i nomi dei primi vincitori overall delle World Cup Series 2018.


04/06/2018 20:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci