lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate    nacra 17    libri    fincantieri   

RS:X

World Cup Series 2018, a Gamagori le prime Medal Race

world cup series 2018 gamagori le prime medal race
redazione

Prima giornata di Medal Race oggi a Gamagori, Giappone, per il primo evento delle World Cup Series 2018. A scendere in acqua sono stati chiamati i migliori dieci delle classi acrobatiche RS:X uomini e donne, 49er e 49er FX. Con condizioni molto variabili a causa di un tifone che passerà sul Giappone domani, ben dopo la fine delle competizioni di domani, le prime medaglie sono state assegnate dopo tre Medal race per gli skiff ed una per le tavole a vela con vento che andava dai 12 ai 3 nodi e pioggia. 
Nell’RS:X Men vince il polacco Pawel Tarnowski, seguito da Mengfan Gao (CHN) e da Mateo Sanz Lanz (SUI); nell’RS:X Women un podio tutto asiatico: oro a Hei Man H V Chan (HKG), argento a Fujiko Onishi (JPN) e bronzo a Xianting Huang (CHN). Nei 49er FX vincono le argentine Travascio/Branz seguite dalle austriache Frank/Abicht e dalle giapponesi Harada/Nagamatsu; nei 49er i britannici la fanno da padrone conquistano oro e argento con Fletcher-Scott/Bithell e Peters/Sterrit, il terzo posto del podio è occupato dai polacchi Przybytek/Kolodzinski. Gli italiani in questa classe hanno concluso la trasferta giapponese ieri trovandosi oltre il decimo posto in classifica: Jacopo Plazzi Marzotto con Andrea Tesei (CC Aniene/YC Adriaco) sono tredicesimi e Uberto Crivelli Visconti con Gianmarco Togni (CC Aniene/Marina Militare) diciannovesimi.
Domani ci saranno le Medal Race delle altre quattro classi presenti a Gamagori: Laser, Laser Radial e 470 M e F. Saranno ben cinque gli italiani coinvolti e non sono esclusi dei podi grazie al punteggio doppio dell’ultima prova riservata ai primi dieci classificati.
Nel 470 Femminile i due equipaggi dello Yacht Club Italiano si trovano in quinta e settima posizione e sono rispettivamente Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini, con un settimo posto nell’unica regata odierna, e Ilaria Paternoster e Bianca Caruso, con un undicesimo che scartano. Anche entrambi gli italiani del 470 Maschile sono nei primi dieci: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) sono settimi, scartano il 20esimo posto di oggi, e Matteo Capurro con Matteo Puppo (YC Italiano) sono decimi dopo il 16esimo ottenuto nell’unica prova.
Nei Laser il nostro Francesco Marrai (SV Guardia di Finanza) è stato squalificato nella regata di oggi, e avendo già usato lo scarto nella prova in cui si è ritirato ieri, è sceso dalla quinta alla decima posizione. Sarà quindi impegnato nella Medal Race di domani, ma il podio è purtroppo molto lontano. Anche Nicolò Villa (CV Tivano) è stato squalificato nella prova odierna e chiude la settimana giapponese in 34esima posizione, Marco Benini (CC Aniene) risale alla 36esima con il 16esimo posto di oggi.
Nei Laser Radial niente Medal Race per le italiane coinvolte, Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza) conferma il 17esimo posto di ieri dopo il risultato nella prova odierna (21) e Valentina Balbi (YC Italiano) chiude in 27esima posizione con un 33 come parziali finale.
Domani la partenza delle Medal Race è alle 12 


21/10/2017 21:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

49er, 49erFX, and Nacra 17 European Championship a Gdynia, in Polonia

Con 92 partecipanti nella classe 49er, 44 per le ragazze del 49er FX e 51 nei Nacra 17, ed il livello presente in acqua, il Campionato parte come uno degli appuntamenti più caldi dell’anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci