lunedí, 28 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    optimist    windsurf    gc32    la cinquecento    azzurra    luna rossa    151 miglia    calvi network    melges20    vele d'epoca    volvo ocean race    m32   

WINDSURF

Windsurf Grand Slam: ancora Frank e Treggiari in testa ai campionati nazionali

windsurf grand slam ancora frank treggiari in testa ai campionati nazionali
redazione

Ad un giorno dall’assegnazione dei titoli nazionali di windsurf FIV per le classi Formula Windsurfing e Raceboard, il Comitato di Regata e gli organizzatori del Circolo Surf Torbole e AICW hanno davvero sfruttato al massimo le bellissime condizioni avute sul Garda Trentino sia la mattina, che il pomeriggio. Se ieri la classe Formula Windsurfing non è riuscita a disputare regate per il vento che è durato troppo poco, oggi gli atleti di questa disciplina molto tecnica  e impegnativa sono stati gli assoluti protagonisti: 3 regate la mattina con 18 nodi di vento da nord e ulteriori 2 prove il pomeriggio con vento da sud sugli 11-13 hanno riempito davvero la giornata. La mattina le condizioni sono state davvero impegnative e non sono mancati appassionanti duelli, che in alcuni  casi si sono decisi soltanto negli ultimi metri dall’arrivo. Entusiasmante la sfida nell’ultimo bordo della regata n. 5, in cui Roberto Pasquini (Adriatico Wind Club Ravenna) ha superato proprio sulla linea  d’arrivo Goran Zeppon (LNI Ancona), che però ha avuto la meglio nella regata successiva. Dopo una breve pausa nel primissimo pomeriggio l’arrivo del vento da sud  ha riattivato tutta la macchina organizzativa riportando in acqua gli atleti prima della classe Formula per ulteriori 2 prove, e poi i regatanti della classe Raceboard. Ad una giornata dalla conclusione le posizioni da podio -sebbene identiche a ieri - sono ancora tutte aperte per i punteggi piuttosto ravvicinati: nella classe Formula Windsurfing ancora in testa Christopher Frank, che è stato molto regolare e conservativo. Il portacolori del circolo La Darsena Wakeboard  (lago Maggiore) ha realizzato oggi un primo, un secondo, un quinto e due terzi, che lo mantengono in testa con 2 punti di vantaggio su Roberto Pasquini (Adriatico Wind Club Ravenna), decisamente più competitivo nelle prove con vento forte. Andrea Volpini (YC Anzio West bay) nonostante un inizio di giornata difficile (6° e ritirato) ha ben recuperato, proseguendo con due quarti e una bella vittoria, che gli permettono di mantenersi terzo a 4 punti da Pasquini. Molto vicini Pietrobelli e Zepponi, che con le ultime regate potrebbero anche conquistare il terzo gradino del podio.
Nella classe Raceboard il pugliese Luciano Treggiari (CN Eco Resort Le Sirene) - un veterano della specialità - è ancora in testa davanti a Dario Mocchi (LNI Varese) e Giacomo Dottori (SEF Stamura). 
Domani ancora regate la mattina per sfruttare il possibile vento da nord e chiudere in bellezza prima dell’inizio del Campionato nazionale Slalom, che vedrà impegnati i migliori atleti della specialità. L’AICW- Associazione Italiana Classe Windsurf, impegnata nell’organizzazione dell’evento insieme al Circolo Surf Torbole - ha molte aspettative per l’evento clou della stagione in cui gli italiani si distinguono: oggi sono arrivati i primi big come il portacolori del circolo organizzatore Bruno Martini, Andrea Ferin (Marina Julia Monfalcone) e l’atleta olimpica di Rio Flavia Tartaglini, che in questo anno post olimpico, proverà per la prima volta a partecipare ad un Campionato Nazionale Slalom.


09/10/2017 20:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Sabato 2 giugno in Fraglia: “Vela Day” per i più giovani

Una giornata all’insegna della vela con istruttori del circolo, che accompagneranno i “velisti per un giorno” in uscite propedeutiche nel golfo di Desenzano, a partire dalle 10 del mattino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci