domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

WINDSURF

Windsurf Grand Slam: ancora Frank e Treggiari in testa ai campionati nazionali

windsurf grand slam ancora frank treggiari in testa ai campionati nazionali
redazione

Ad un giorno dall’assegnazione dei titoli nazionali di windsurf FIV per le classi Formula Windsurfing e Raceboard, il Comitato di Regata e gli organizzatori del Circolo Surf Torbole e AICW hanno davvero sfruttato al massimo le bellissime condizioni avute sul Garda Trentino sia la mattina, che il pomeriggio. Se ieri la classe Formula Windsurfing non è riuscita a disputare regate per il vento che è durato troppo poco, oggi gli atleti di questa disciplina molto tecnica  e impegnativa sono stati gli assoluti protagonisti: 3 regate la mattina con 18 nodi di vento da nord e ulteriori 2 prove il pomeriggio con vento da sud sugli 11-13 hanno riempito davvero la giornata. La mattina le condizioni sono state davvero impegnative e non sono mancati appassionanti duelli, che in alcuni  casi si sono decisi soltanto negli ultimi metri dall’arrivo. Entusiasmante la sfida nell’ultimo bordo della regata n. 5, in cui Roberto Pasquini (Adriatico Wind Club Ravenna) ha superato proprio sulla linea  d’arrivo Goran Zeppon (LNI Ancona), che però ha avuto la meglio nella regata successiva. Dopo una breve pausa nel primissimo pomeriggio l’arrivo del vento da sud  ha riattivato tutta la macchina organizzativa riportando in acqua gli atleti prima della classe Formula per ulteriori 2 prove, e poi i regatanti della classe Raceboard. Ad una giornata dalla conclusione le posizioni da podio -sebbene identiche a ieri - sono ancora tutte aperte per i punteggi piuttosto ravvicinati: nella classe Formula Windsurfing ancora in testa Christopher Frank, che è stato molto regolare e conservativo. Il portacolori del circolo La Darsena Wakeboard  (lago Maggiore) ha realizzato oggi un primo, un secondo, un quinto e due terzi, che lo mantengono in testa con 2 punti di vantaggio su Roberto Pasquini (Adriatico Wind Club Ravenna), decisamente più competitivo nelle prove con vento forte. Andrea Volpini (YC Anzio West bay) nonostante un inizio di giornata difficile (6° e ritirato) ha ben recuperato, proseguendo con due quarti e una bella vittoria, che gli permettono di mantenersi terzo a 4 punti da Pasquini. Molto vicini Pietrobelli e Zepponi, che con le ultime regate potrebbero anche conquistare il terzo gradino del podio.
Nella classe Raceboard il pugliese Luciano Treggiari (CN Eco Resort Le Sirene) - un veterano della specialità - è ancora in testa davanti a Dario Mocchi (LNI Varese) e Giacomo Dottori (SEF Stamura). 
Domani ancora regate la mattina per sfruttare il possibile vento da nord e chiudere in bellezza prima dell’inizio del Campionato nazionale Slalom, che vedrà impegnati i migliori atleti della specialità. L’AICW- Associazione Italiana Classe Windsurf, impegnata nell’organizzazione dell’evento insieme al Circolo Surf Torbole - ha molte aspettative per l’evento clou della stagione in cui gli italiani si distinguono: oggi sono arrivati i primi big come il portacolori del circolo organizzatore Bruno Martini, Andrea Ferin (Marina Julia Monfalcone) e l’atleta olimpica di Rio Flavia Tartaglini, che in questo anno post olimpico, proverà per la prima volta a partecipare ad un Campionato Nazionale Slalom.


09/10/2017 20:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci