sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

star    gaetano mura    press    altura    marina di varazze    52 super series    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf   

WINDSURF

Windsurf Grand Slam 2016: il triestino Andrea Ferin conserva il titolo Raceboard

windsurf grand slam 2016 il triestino andrea ferin conserva il titolo raceboard
redazione

 Il Windsurf Grand Slam 2016, i campionati nazionali in tappa unica delle specialità Raceboard, Slalom e Formula Windsurfing organizzati dalla AICW, Associazione Italiana Classi Windsurf (affiliata alla FIV), ha emesso i suoi verdetti al termine di una settimana di gare sul Garda: Andrea Ferin da Trieste, numero velico ITA-1111, vince il titolo Raceboard, l'elbano Malte Reuscher ITA 7777 quello del Formula Windsurf. Lo speciale Speed Contest, ossia l'atleta più veloce della settimana di gare, è stato vinto da Marco Begalli ITA 145, con 33,24 nodi toccati. Greta Marchegger si aggiudica il titolo donne slalom. Il titolo slalom invece verrà assegnato nella finale di dicembre dell'Italian Slalom Tour, non essendo stato possibile portare a termine almeno un tabellone per la mancanza delle condizioni di vento necessarie neanche nell'ultimo giorno. Lo stesso tabellone, giunto fino alla finale, viene annullato. Per gli atleti di casa del Circolo Surf Torbole da segnalare gli ottimi Jacopo e Nicolò Renna, primi rispettivamente nella categoria Youth nel Formula e nel Raceboard.

Per Andrea Ferin è il terzo successo consecutivo nel Raceboard, dopo aver già vinto il titolo di specialità nel 2014 e nel 2015, entrambi disputati in Sardegna. “E' stata più dura degli altri anni – dice Ferin - adesso a fine luglio vado a Fuerteventura per il PWA slalom dove nelle prime gare non sono stato fortunato, e dove cerco un bel risultato. Mi premeva fare podio in tutte le discipline del Grand Slam. E vediammo se a fine anno riesco a conquistare l'Overall”. Sul podio salgono il pugliese, primo dei grandmaster, Luciano Treggiari ITA 5, seguito dal giovane atleta di casa under 17 Jacopo Renna, primo della categoria under 20 e dal fratello Nicolò.

Anche per il forte atleta elbano Malte Reuscher, che l'anno scorso ha esordito tra i professionisti del PWA World Windsurfing Tour piazzandosi subito al 13° posto nel ranking mondiale slalom, è una conferma, per lui è il terzo titolo nel Formula, dopo averlo vinto nel 2013 e nel 2015. “E' stata una settimana – spiega Reuscher - non ideale per il vento, peccato perchè il Garda è perfetto per il formula. Sono ovviamente felice di essermi riconfermato. A novembre parteciperò ai mondiali di Formula alle Azzorre e ora mi concentro sul PWA slalom. L'obiettivo è entrare tra i primi dieci del ranking mondiale di quest'anno” Sul podio salgono il romano Marco Begalli ITA 415, premiato come primo della categoria GrandMaster, e di nuovo Andrea Ferin. Primo degli atleti trentini Jacopo Renna, vice campione nazionale under 20 slalom, giunto quinto e premiato come primo della sua categoria.

Un ringraziamento speciale è andato a tutto lo staff AICW e al padrone di casa Armando Bronzetti, presidente del Circolo Surf Torbole e tutto il suo staff, agli sponsor della manifestazione RRD Internazional, Montagnoli Group, GardaTrentino, Visit Trentino, Selin Ambiente e Sicurezza, Rider Sandals, Ipanema, InGarda.

La manifestazione, svoltasi presso il Circolo Surf Torbole, sul lago di Garda, ha visto tutta una serie di eventi collaterali che hanno coinvolto i tanti turisti che frequentano la località gardesana in questo periodo, dal maxi schermo per seguire le gare, al Village con gli stand delle più importanti aziende del settore, alla festa di chiusura con migliaia di partecipanti.



17/07/2016 01:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

52 SUPER SERIES: grandi passi verso la sostenibilità

Sempre più concorrenza all’interno delle series, una forza che gli ha permesso di crescere così come negli anni è cresciuto il suo approccio e impegno nel ridurre l’impatto ambientale dell’evento

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci