giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    este 24    nautica    salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    solidarietà    ufo22   

NAUTICA

Weekend nautico nel Principato di Monaco

weekend nautico nel principato di monaco
redazione

E’ in arrivo nel Principato uno degli eventi più importanti per gli appassionati di nautica: il Monaco Yacht Show (27-30 settembre 2017), la manifestazione che ogni anno ospita all’interno della splendida cornice di Port Hercule, il meglio del panorama nautico internazionale con circa 580 espositori e 125 mega yacht tra i 25 e i 100 metri, di cui alcuni in anteprima mondiale.
Numerosi eventi collaterali arricchiranno la programmazione della kermesse, come la seconda edizione di Car Deck, il salone dove trovare gli ultimi modelli delle case automobilistiche più prestigiose come Lamborghini e Rolls Royce, disponibili per la vendita e, in alcuni casi, anche per un test drive; e il Tenders & Toys Show, dove trovare gli accessori nautici più di tendenza sul mercato. E poi ancora conferenze e panel guidati da esperti del settore sul tema dello yachting di lusso.
Per godere della vista spettacolare delle imbarcazioni durante la manifestazione, l’Hotel Miramar è l’indirizzo ideale. Questo boutique hotel dalle stanze panoramiche, si trova in posizione dominante sul porto e consente di raggiungere facilmente le maggiori attrazioni della città, come il Casino, il Palazzo del Principe e il Museo Oceanografico. 
Un fine settimana nautico non può non prevedere anche un itinerario all’insegna del mare; ecco perché una tappa nel Principato vale soprattutto per la sua incredibile scelta di ristoranti di pesce.  Il più rinomato è sicuramente La Marée, affacciato su Port Hercule e situato al sesto piano del Port Palace Hotel. Si tratta di un fish boutique di origine russa che offre pesce fresco proveniente da tutto il mondo e cucinato con rispetto e precisione. La proposta culinaria non prevede solo piatti à la carte ma anche la possibilità di scegliere personalmente il pesce all’interno della boutique e richiedere il tipo di cottura che si preferisce: alla plancha, al vapore, alla tunisina, alla thermidor o al cartoccio con verdure, accompagnato da vari tipi di salse come vuole la tradizione francese.
Di recente inaugurazione è invece il Crazy Fish/Caviar Kaspia, aperto lo scorso giugno dall’imprenditore Flavio Briatore sulla terrazza del Grimaldi Forum e già diventato uno degli indirizzi più glam del Principato. Il ristorante offre un menù pregiato a base di pesce e frutti di mare provenienti esclusivamente dalla Terracina, una delle regioni italiane più note per la freschezza e la qualità del pesce pescato.
Per un lunch vista mare a base di plateaux royales di crudité e vino biologico, tappa d’obbligo a Les Perles di Monte-Carlo, luogo inedito affacciato sul porto di Fontvieille che combina affinazione di prodotti ittici, tra cui le ostriche, e degustazione di crudi all’interno di un ambiente rustico e informale.Non tutti lo sanno ma una delle specialità gastronomiche monegasche viene proprio dal mare ed è lo stocafi à la monegasque, piatto a base di baccalà cotto nel vino e condito con una salsa di pomodoro aromatizzata con olive nere, aglio ed erbe di vario tipo. Numerosi ristoranti propongono questo piatto prelibato ma i migliori si trovano a Monaco Ville, come il Castelroc, uno degli indirizzi storici del Principato. 
Per concludere il weekend marino non può di certo mancare una visita al Museo Navale situato alle Terrazze di Fontvieille. Qui è possibile ammirare circa duecentocinquanta modellini di navi, i dipinti e gli oggetti legati alla mondo nautico che ripercorrono il corso della storia della marina dall’epoca antica fino ai nostri giorni.


25/07/2017 20:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci