domenica, 24 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    altura    volvo ocean race    mini 6.50    press    melges 20    circoli velici    ucina    gc32    cnrt   

PRESS

Web & Food: la truffa del Chianti in polvere tra le notizie più lette

web amp food la truffa del chianti in polvere tra le notizie pi 249 lette
Samanta Sarti

Food Made in Italy: dal 3 al 9 marzo 2018 sono state pubblicate circa 600 notizie sulle principali testate italiane off e online. Netta prevalenza delle testate online, con 504 articoli che hanno generato oltre 10.000 azioni di engagement (Fonte dati: Bauciweb). Le notizie top per numero di azioni sono, questa settimana, equamente suddivise tra argomenti piuttosto eterogenei, ed è difficile stilare una vera e propria classifica.

Al primo posto, con oltre 1.300 azioni, la notizia dell’effettiva entrata in vigore del provvedimento nazionale che innalza dal 12% al 20% il contenuto di succo d'arancia delle bevande analcoliche prodotte in Italia e “vendute con il nome dell'arancia a succo o recanti denominazioni che a tale agrume si richiamino”. Lo rende noto Coldiretti in occasione dell'applicazione delle disposizioni contenute nella legge 161 del 30 ottobre 2014 entrate in vigore dallo scorso 6 marzo. Tutto ciò a vantaggio non solo delle imprese agricole ma anche della salute dei consumatori. È inoltre previsto che le bevande prodotte anteriormente alla data di inizio dell'efficacia delle disposizioni possano essere commercializzate fino ad esaurimento delle scorte.

La seconda notizia per numero di azioni, oltre 1.250, è una tematica molto calda anche per altri settori: i dazi preventivati dal presidente Donald Trump su molti prodotti esteri mettono in allarme tutti i Paesi del mondo. L’Europa è in grande fermento e l’Italia esprime preoccupazione soprattutto per uno dei settori di punta dell’export: quello agroalimentare. A rischio ben 40,5 miliardi di esportazioni Made in Italy. "Gli Stati Uniti - evidenzia la Coldiretti - sono di gran lunga il principale mercato di riferimento per il Made in Italy fuori dall'Unione Europea, con un impatto rilevante anche per l'agroalimentare. E si collocano al terzo posto tra i principali italian food buyer, dopo Germania e Francia, ma prima della Gran Bretagna. Il vino - aggiunge Coldiretti - risulta essere il prodotto più gettonato dagli statunitensi, davanti a olio, formaggi e pasta".

Il terzo posto, con circa un migliaio di azioni di engagement, spetta alla notizia della maxi frode di portata mondiale che vede protagonista il cosiddetto Chianti in polvere spacciato per Made in Italy:  2 mila venditori online pubblicizzavano Chianti contraffatto come fosse autentico. Il Consorzio Vino Chianti, grazie ad avanzati sistemi informatici, ha rilevate in sei mesi 56.075 violazioni. Trentanove le etichette fasulle intercettate contenenti WineKit, un preparato chimico in polvere per fare il vino in casa.

Pari merito, sempre un migliaio di azioni, una notizia positiva per le donne imprenditrici nel settore agroalimentare: nel 2017 le imprese agricole guidate da giovani donne sono aumentate del 6,6% rispetto al 2016, e hanno raggiunto quota 13.887. È quanto emerge da un'elaborazione dati di Coldiretti in occasione della festa dell'8 marzo su dati Camera di Commercio di Milano rispetto alla rappresentanza femminile under 35 nei campi, nelle stalle e negli agriturismi. Tradotto In pratica: in questo settore un'impresa giovanile su quattro viene gestita da giovani donne.


09/03/2018 22:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci