martedí, 29 luglio 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vaurien    open bic    giancarlo pedote    les sable- les acores    tecno293    j70    ecologia    gommoni    guardia costiera    optimist    turismo    vela d'altura    solidarietà    volvo ocean race   

VELA OCEANICA

VOR: Telefonica rompe il timone, via libera per Groupama

vor telefonica rompe il timone via libera per groupama
Roberto Imbastaro

In una notte Telefonica è passata dalla prima alla quinta posizione. A qualche ora dall’arrivo a Lorient, in Bretagna, gli spagnoli hanno dovuto registrare una nuova avaria al timone che li ha costretti a rallentare. Alle 6 di questa mattina l’equipaggio di Iker Martinez si trova 60 miglia dietro l’attuale leader, Groupama. Per i francesi si prospetta una vittoria “a domicilio”! Gli uomini di Iker Martinez avevano già rotto e rimpiazzato ieri uno dei loro timoni, quello a tribordo,  riuscendoci nonostante i 25 nodi di vento A mezzanotte, dopo aver strambato, erano ancora primi, un miglio davanti a Groupama. Poi la rottura anche del timone di babordo e a quel punto la resa. Vele ridotte e nessuna possibilità di condurre in porto vittoriosamente questa ottava tappa. “La situazione a bordo è normale - rassicura Iker Martinez subito dopo l’incidente – Stiamo navigando senza problemi alla volta di Lorient, a 12 nodi. Abbiamo dovuto prendere delle precauzioni perché ora abbiamo solo un timone. L’umore   a bordo è quello che è, viste le circostanze. Abbiamo perso ogni possibilità di vincere questa corsa intorno al mondo. Più di due anni di sacrifici spariti in pochi minuti. Ora sarei contento di finire senza altre complicazioni”.

Il problema al timone di sinistra e la rottura di quello di dritta sono avvenuti a causa di una forte caduta nel cavo di un’onda. “La cosa strana è che in quel momento stavamo navigando in massima sicurezza. C’erano da 20 a 40 nodi di vento e avevamo deciso di navigare con un fiocco piccolo, non molto veloci ma sicuri in quelle condizioni dure.”

Classifica delle ore 6:00

1-Groupama 4 (Franck Cammas) : a 160,4 miglia da Lorient

2-Camper (Chris Nicholson) : a 20,7 miglia

3-Puma (Ken Read) : a 26,3 miglia

4-Abu Dhabi (Ian Walker) : a 27,6 miglia

5-Telefonica (Iker Martinez) : a 60,0 miglia

6-Sanya (Mike Sanderson) : a 123,8 miglia


15/06/2012 8.27.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Contest "Extreme Skipper": in palio 3 corsi di vela oceanica e un imbarco per la Palermo Montecarlo

Il 10 agosto a Fizzano (La Spezia) si terrà un Contest per giovani velisti dal 18 ai 24 anni con in palio 3 corsi di vela oceanica e un imbarco sul Class 40 Calaluna per la Palermo Montecarlo

Les Sables Les Açores: Pedote e Prysmian vincono la prima tappa

Ore 11.55' e 30'' Giancarlo taglia la linea di arrivo della prima tappa di Les Sables Les Açores a bordo del suo proto Prysmian ITA 747 - ph. Breschi

IV tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport: day 1

Partecipazione Boom per la IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, valido anche come Coppa AICO e Coppa Touring: 450 baby regatanti provenienti da tutta Italia - ph. Elena Giolai

Optimist: continua il Trofeo Kinder a Marina di Grosseto

Domani conclusione della Coppa AICO e Coppa Touring-IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport - ph. Elena Giolai

Les Sables-Les Açores: Pedote ancora in testa alla corsa

Dopo il passaggio del DST di Capo Finisterre c'è Giancarlo Pedote in testa nei Proto e Tanguy Le Turquais nei Serie

Les Sables-Les Açores: Pedote in testa verso Capo Finisterre

Giancarlo Pedote (Prysmian) e Davy Beaudart (Cultisol) stanno ancora combattendo fianco a fianco mentre si avvicinano al DST di Capo Finisterre, ma con Giancarlo che ha preso un leggero vantaggio

Licata Sailing Week senza pecche

Il livello tecnico è stato innalzato dalla presenza di Extra 1 di Massimo Barranco, Campione nazionale tra gli X41, e da Sagola, Grand Soleil di Peppe Fornich, recentemente 4° ai Campionato Italiani Assoluti di Loano

VOR: a Team Brunel la prima battaglia dei Volvo Ocean 65

E' stato Team Brunel ad ottenere la vittoria nel primo evento competitivo con i nuovi monotipo Volvo Ocean 65, l'edizione di debutto della Marina Rubicón Round Canary Islands race - ph.Kurt Arrigo

Drake & Horn 1616-2016 Regatta, così si diventa Cap Horniers

Golette, barche classiche e moderni yacht si lanceranno il 25 Ottobre 2015 da Saint-Tropez in una corsa verso Capo Horn, per festeggiarne i 400 anni dalla scoperta.

La Costa Concordia via dal Giglio, ma la sua storia rimane lì

La Costa Concordia è partita dal Giglio. Dopo tre ore di navigazione ora si trova ad oltre 7 miglia dall’isola, che non è oramai che un piccolo puntino all’orizzonte dietro la sua poppa - ph. Serena Galvani @serenagalvani.com