giovedí, 18 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    kite    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20   

VOLVO OCEAN RACE

VOR: Team AkzoNobel sale sul podio della Leg 7

vor team akzonobel sale sul podio della leg
redazione

E’ il terzo podio consecutivo per team AkzoNobel, un risultato che pone la barca con bandiera olandese alla quarta piazza, con tre punti di distacco dai connazionali di Team Brunel.

“Siamo molto felici del risultato, naturalmente.” Ha dichiarato uno stanchissimo ma felice Tienpont. “Il nostro obiettivo era di ottenere un gradino del podio, di navigare in sicurezza e di non rompere. E così abbiamo fatto. Il morale a bordo è buono, malgrado questo finale lento, abbiamo fatto una buona regata. Credo che abbiamo adottato la giusta strategia nel Southern Ocean, restando conservativi. Di solito nell’ultimo tratto verso il Brasile dopo Capo Horn offre molte opportunità. Ma questa volta, è stato diverso. E’ stato molto più difficile recuperare, quelli davanti hanno avuto condizioni migliori delle nostre, ma per noi è positivo essere riusciti ad acchiappare il terzo posto… Una tappa buona per l’equipaggio e la barca.” Ha concluso lo skipper di AkzoNobel.

L’arrivo della barca ha costituito anche un ritorno a casa per Martine Grael, molto conosciuta in Brasile per aver conquistato la medaglia d’oro olimpica a Rio 2016 e la più giovane della dinastia Grael. Suo padre Torben è altrettanto famoso in Brasile e nel mondo per le vittorie olimpiche e per aver conquistato la Volvo Ocean Race. “Gli ultimi anni sono stati fantastici, e far parte di questa regata è molto bello.” Ha detto la Grael non appena arrivata in banchina a Itajaí. “Quest’ultima tappa è stata piena di buone navigazioni, è stata una bella esperienza… Mi sento orgogliosa di poter ispirare le nuove generazioni.”

In mare restano due barche, Turn the Tide on Plastic con l’italiana Francesca Clapcich e più distanziati gli spagnoli di  MAPFRE, il cui arrivo è previsto nel fine settimana.

Sono due i team che hanno dovuto ritirarsi dalla Leg 7, ma sia Vestas 11th Hour Racing che Team Sun Hung Kai/Scallywag continuano a elaborare un piano per poter rientrare in regata. Novità su entrambi a breve.



Photo Credit: Pedro Martinez/Volvo Ocean Race


05/04/2018 09:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci