martedí, 17 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela internazionale    cnrt    vela    windsurf    azzurra    press    optimist    j/70    j70    coppa italia    ufo22    rs feva   

VOLVO OCEAN RACE

VOR: squadra che vince non si cambia, turnover per gli altri team

vor squadra che vince non si cambia turnover per gli altri team
redazione

Molti degli altri team, però, hanno fatto cambi rilevanti nella composizione delle squadre in vista della Leg 4 che lascerà Melbourne alla volta di Hong Kong. A parte alcune rotazioni già previste, alcuni velisti non saranno a bordo per questioni personali o a causa di infortuni. In totale saranno 19 gli atleti che effettueranno un turnover con 18 che non saranno della partita per la prossima frazione. Da notare che Sun Hung Kai/Scallywag avrà un velista in più. per una dozzina si tratta del debutto in questa edizione della Volvo Ocean Race, tanto che molti hanno dovuto svolgere i corsi di sopravvivenza in mare a Melbourne.

I due team che occupano le posizioni di rincalzo alle spalle di TMAPFRE, Dongfeng Race Team e Vestas 11th Hour Racing, per esempio effettueranno cambiamenti importanti. Come nel caso dello skipper statunitense di Vestas 11th Hour Racing Charlie Enright che dovrà rinunciare alla quarta tappa per questioni familiari. Enright prevede di poter rientrare nel gruppo a Hong Kong e nel frattempo sarà il compagno Mark Towill prendere il ruolo di skipper per la tappa. “La solidità e la solidarietà del nostro team mi permette di prendere del tempo per dedicarmi alla mia famiglia, Credo sia una dimostrazione di quello che Mark e io siamo riusciti a costruire" ha detto l’americano dal suo Rhode Island. “So che con la leadership di Mark e del navigatore Simon Fisher, il team è in buone mani e desidero rientrare a far parte del gruppo a Hong Kong.” Phil Harmer e Hannah Diamond torneranno a bordo di Vestas 11th Hour Racing per la Leg 4, mentre Jena Hansen scenderà.

Dongfeng Race Team rimpiazzerà il navigatore Pascal Bidégorry, che si è infortunato con un campione della Volvo Ocean Racee skipper di Coppa America, il fortissimo Franck Cammas. Anche Daryl Wislang ritorna a bordo mentre Justine Mettraux farà la sua prima tappa e il cinese Chen (Horace) Jinhau rientra nel team.

A bordo di Team Brunel, quattro dei nove velisti saranno sostituiti. Rome Kirby (USA) e Sam Newton (AUS) salgono a bordo insieme alla veterana e campionessa di match race Sally Barkow (USA) che prende il posto di Annie Lush, vittima di un incidente, e sale anche il danese Jens Dolmer, che ha navigato spesso col lo skipper Bouwe Bekking. Questi quattro sostituiranno  Louis Balcaen, Annie Lush, l’italiano Alberto Bolzan e Peter Burling.

Su Sun Hung Kai/Scallywag sale la navigatrice britannica Libby Greenhalgh, già componente di Team SCA nella scorsa edizione in sostituzione del portoghese Antonio Fontes che si è infortunato a un polso, è l’espertissimo australiano Grant Wharington si unirà al gruppo per la prima volta, insieme alla matricola Trystan Seal. Per la prima volta Scallywag correrà con nove atleti. 

Lo skipper di Team AkzoNobel che ha passato un brevissimo periodo a terra, avendo finito la tappa precedente solo il 27 dicembre, si è detto fiducioso che il gruppo sia pronto a tornare in mare. A bordo ritornano Peter van Niekerk e Luke Molloy, in cambio di Alex Pella e Justin Ferris. Emily Nagel si prenderà una tappa di sosta, rimpiazzata da Cécile Laguette.

A bordo di Turn the Tide on Plastic la skipper Dee Caffari ha chiamato l’espertissimo navigatore Brian Thompson dato che il francese Nico Lunven si prenderà una meritata pausa. L’irlandese Annalise Murphy sostituisce Bianca Cook e Bernardo Freitas Lucas Chapman. La triestina Francesca Clapcich è confermata fra i dieci a bordo.

La Leg 4 partirà da Melbournealle 14 ora locale del 2 gennaio, le 04.00 ora italiana e la partenza sarà come di consueto trasmessa in streaming su tutte le piattaforme digitali.

Liste equipaggio Leg 4

Dongfeng Race Team

Skipper - Charles Caudrelier FRA

Navigatore - Franck Cammas FRA

Watch Captain - Daryl Wislang NZL

Watch Captain - Jérémie Beyou FRA

Crew/trimmer - Kevin Escoffier FRA

Crew/trimmer - Justine Mettraux SUI

Crew/trimmer - Carolijn Brouwer NED

Crew/bowman - Jackson Bouttell AUS/GBR

Crew/bowman - Chen (Horace) Jinhao CHN

 

OBR - Martin Keruzore FRA
 

 

team AkzoNobel

Skipper - Simeon Tienpont NED

Navigatore - Jules Salter GBR

Watch Captain - Chris Nicholson AUS

Crew - Peter van Niekerk NED

Crew - Brad Farrand NZL

Crew - Nicolai Sehested DEN

Crew - Cécile Laguette FRA

Crew - Martine Grael BRA

Crew - Luke Molloy AUS

 

OBR - Sam Greenfield USA

 

Team Brunel

Skipper - Bouwe Bekking NED

Navigatore - Andrew Cape GBR

Bowman - Carlo Huisman NED

Helm-trimmer - Jens Dolmer DEN

Helm-trimmer - Kyle Langford AUS

Helm-trimmer - Sam Newton AUS

Helm-trimmer - Rome Kirby USA

Helm-trimmer - Sally Barkow USA

Helm-trimmer - Abby Ehler GBR

 

OBR - Yann Riou FRA
 

 

Team Sun Hung Kai/Scallywag

Skipper - David Witt AUS

Navigatore - Libby Greenhalgh GBR

Watch Captain - Luke Parkinson AUS

Crew - Alex Gough AUS

Crew - Annemieka Bes NED

Crew - Benjamin Piggott AUS

Crew - JohnFisher GBR

Crew - Grant Wharington AUS

Crew - Trystan Seal GBR

 

OBR - Konrad Frost GBR

 

Turn the Tide on Plastic

Skipper - Dee Caffari GBR

Navigatore - Brian Thompson GBR

Watch Captain - Martin Strömberg SWE

Watch Captain - Liz Wardley AUS

Crew - Elodie Mettraux SUI

Crew - Francesca Clapcich ITA

Crew - Annalise Murphy IRL

Crew - Bernardo Freitas POR

Crew - Bleddyn Mon GBR

Crew - Frederico Melo POR

 

OBR - Brian Carlin IRL
 

 

Vestas 11th Hour Racing

Skipper - Mark Towill USA

Navigatore - Simon Fisher GBR

Crew - Roberto 'Chuny' Bermúdez de Castro Muñoz ESP

Crew - Phil Harmer AUS

Crew - Nick Dana USA

Crew - Tom Johnson AUS

Crew - Tony Mutter AUS

Crew - Stacey Jackson AUS

Crew - Hannah Diamond GBR

 

OBR - Amory Ross USA
 

 

MAPFRE

Skipper Xabi Fernández ESP

Navigatore - Juan Vila ESP

Watch Captain - Pablo Arrarte ESP

Watch Captain - Rob Greenhalgh GBR

Crew - Louis Sinclair NZL

Crew - Blair Tuke NZL

Crew - Willy Altadill ESP

Crew - Sophie Ciszek AUS/USA

Crew - Tamara Echegoyen ESP

OBR - Ugo Fonolla ESP


31/12/2017 17:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Conclusa la quarta tappa del Trofeo Dinghy Classico 2018

Per la prima volta i legni si sfidano sul Lago d’Orta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci