venerdí, 23 febbraio 2018

VOLVO OCEAN RACE

VOR: MAPFRE vince la Around Hong Kong Island Race

vor mapfre vince la around hong kong island race
redazione

E’ stato un giorno impegnativo per i team impegnati nella Around Hong Kong Island Race, valida come prova costiera della Volvo Ocean Race. Un vento leggero e instabile poco dopo la partenza ha permesso alle barche che sono entrate prima nell’aria di prendere un buon margine, anche se il percorso dava opportunità di rientrare.

MAPFRE ha fatto la migliore partenza di tutta la flotta ed è riuscito a sgattaiolare via con vento leggero mentre tre barche, Team Brunel, Turn the Tide on Plastic e Sun Hung Kai/Scallywag sono partite in anticipo e hanno dovuto rientrare. Un restart che ha causato loro un netto svantaggio fin dalle prime battute, anche se Turn the Tide on Plastic è poi riuscito a riportarsi sotto ai primi nelle fasi successive.

Tuttavia, il duo composto da MAPFRE e Dongfeng Race Team è entrato nel vento favorevole in anticipo rispetto agli avversari, prendendo la testa del gruppo.

“In queste regate costiere non sai mai cosa può succedere, perché un momento sei nel vento e guadagni e un minuto dopo stai perdendo.” Ha spiegato il navigatore di MAPFRE  Juan Vila. “Fortunatamente per noi oggi è stata una regata vera, e chi era davanti ha avuto quasi sempre vento migliore. Anche le transizioni da un’aria all’altra sono state meno indolori, ma di certo la partenza è stata il momento chiave.”

“I nostri velisti locali ci hanno dato dei buoni consigli e ci hanno aiutato moltissimo.” Ha invece detto lo skipper di Dongfeng Race Team, Charles Caudrelier. “Credo che abbiamo fatto una buona preparazione alla regata e il risultato parla da sè, molto bene.” 

Nel tratto che costeggiava la spiaggia a sud dell’isola, Sun Hung Kai/Scallywag e Team Brunel sono riusciti a infilarsi nel canale, prendendo un vento più fresco. I due hanno poi lottato fino agli ultimi metri per salire sul terzo gradino del podio, con Team Brunel che ha avuto la meglio sull’equipaggio di Hong Kong.

AkzoNobel, che si era aggiudicato ieri la HGC In-Port Race Hong Kong ha dovuto accontentarsi del quinto posto davanti a Turn the Tide on Plastic, che ha vissuto un fine settimana grigio, finendo due volte in ultima posizione.

Sulla linea del traguardo MAPFRE aveva issata la bandiera di protesta, che indica che intendeva sporgere reclamo presso la Giuria Internazionale contro team AkzoNobel. M ail team spagnolo più tardi ha informato la Giuria di non voler procere.

La classifica che vede  Dongfeng Race Team salire in prima posizione, grazie al miglior risultato delle due prove combinate del weekend, con due secondi posti. Il team si aggiudica 7 punti nelle regate costiere di Hong Kong  e va in testa a 25 punti insieme a MAPFRE.  “E’ un risultato molto positivo per noi.” Ha dichiarato Caudrelier al termine della prova. “Siamo in testa a pari punti con MAPFRE, che ha un equipaggio pieno di specialisti delle regate fra le boe, quindi credo che possiamo essere più che soddisfatti della nostra prestazione.”

Vestas 11th Hour Racing non ha partecipato alle prove del fine settimana e ha annunciato che non prenderà parte alla Leg 5 verso Canton, dato che il team sta coordinando i lavori di riparazione della barca, coinvolta in una sfortunata collisione con un peschereccio lo scorso 20 gennaio.


ph: Pedro Martinez/Volvo Ocean Race



28/01/2018 12:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci